Vocaloid fan Forum Italian.

"Carissimi fan dei Vocaloid benvenuti nel nostro fantastico sito! dove potrete divertirvi con noi e scoprire il fantastico mondo dei Vocaloid".
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 "If I'm jealous ... it means that I love you!"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: "If I'm jealous ... it means that I love you!"   Dom Gen 30, 2011 12:04 pm


Copertina.
Benvenuti in questa mia nuova storia dal nome "If I'm jealous ... it means that I love you!".
E già...in questo diario si parla della famosa "Gelosia",il sentimento che puo nascere per tanti motivi,ma in questa storia la gelosia nascerà solo per un motivo..."l'amore" eh si...l'amore non è tutto rosa e fiori,ci sono anche attimi di gelosia anche nella vita dei poveri Vocaloid.
Riusciranno a far frenare la loro gelosia prima che arrivino alla goccia che fa traboccare il vaso?,o perderanno definitamente il contr.llo e chi si è visto si è visto?,potrete dare le risposte a queste domande soltanto se seguirete questo diario ripieno d'amore,gelosie,tradimenti,complotti e molto altro ancora.
P.S: Il grande Voca-Sim non l'ho chiuso,Buona lettura ^^.
Se Volete la Pose Data della copertina eccola qui:
http://www.4shared.com/file/EVOddlTP/Po se_Data_NeruLenRinMiku.html

come metterla ai personaggi?,è semplice!,aprite MikuMikuDance,se non l'avete scaricatelo da qui:
http://www.geocities.jp/higuchuu4/
(Scaricate il Multi model edition)
Una Volta scaricato x mettere le pose hai personaggi fate cosi:
1)Aprite il modellino (andando su model manipulator).
2)selezionatelo e poi cliccate su File(f)-Load Pose Data (P) e loro si metteranno in posa da soli!^^,se avete problemi ditemelo!.








Sigla storia:


buona lettura! =)


Ultima modifica di Super_Rin il Dom Feb 27, 2011 6:22 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 1 "La Speranza".    Dom Gen 30, 2011 12:28 pm

"Capitolo 1 La Speranza".
Pioveva a dirotto in un tardo pomeriggio mentre aspettavo seduta al mio posto in aula facendomi ripetere mille volte quelle parole nella testa:
"Non ti preoccupare!,vengo a prenderti presto!,fidati di me!,tu hai fiducia in me vero?".
e io come una sce.ma gli risposi di si,ahh...ormai avevo capito che la fiducia la si dava solo a chi se la merita.
Ero Bloccata in quella stanza buia e solitaria,sentendo il rumore delle foglie degli alberi che volavano col vento,mi facevano venir voglia di uscire e andare con loro verso luoghi sconosciuti e lontani,lontano da tutto e da tutti.
Quel'orologio continuava a ticchettare,ma per me un'ora non passava mai,attendevo ansiosamente quella porta...il rumore di quella porta che si apriva e che da li uscisse qualcuno per venirmi a prendermi.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad un Tratto senti dei passi che correvano lungo il corridoio,dei passi veloci e rumorosi come se qualcuno stesse correndo non accorgendosene del gran rumore che stava causando in quella silenziosa scuola.
Quando senti la porta aprirsi di scatto sbattendo contro il muro,e la mia testa girandosi verso di essa,vidi una sagoma stanca che respirava faticosamente,tutta bagnata,ovviamente dalla pioggia,gocciolante da tutti i lati,e quando un lampo illumino la stanza lo vidi avvicinare a me correndo,a quel punto mi accorsi che era mio fratello Len,la persona che mi aveva promesso che mi sarebbe venuta a prendere presto.
Stanco, respirando faticosamente,si piego in due mettendosi le mani sulle ginocchia abbassandosi la testa cercando di riprendere fiato,quando lo riprese disse:
Len"<<mi dispiace tantissimo,ti giuro...scusami...non volevo fare tardi,scusami tanto...è stata colpa della strada...della pioggia del...".
Len non riusci a finire la frase che subito sua sorella le tappo la bocca dicendogli:
Rin:"Shh...fa niente ora andiamo a casa,sono stanca morta...".
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"<<ahh..si hai ragione...su sali...>>".
Disse il ragazzo cambiando la sua espressione da stanco e intimorito a un'espressione arrabbiata.
Rin"<<ma che cavolo stai facendo?>>".
Domando interrogativa la Ragazza confusa.
Len:"Dai forza...non fare la finta tonta,lo sai benissimo che non puoi camminare!".
Rin":<<a già...>>.
In quel momento alla ragazza venne in mente un flashback o vero un ricordo del passato,ricordo che era appena uscita dal'ospedale,per colpa di un'incidente che le stava costando la vita,ma fortunatamente una sagoma a lei ancora tutt'ora sconosciuta le salvo la vita,portandogli però solo la rottura delle ossa delle gambe,costringendola a stare seduta e bloccata su una sedia a rotelle.
Quel giorno aveva dimenticato la sedia a rotelle al primo piano,perchè l'avevano aiutata a salire alcuni suoi amici.
Rin non riusciva a sopportare la cosa di essere considerata non capace,sopratutto di camminare,per lei era una sconfitta,un'aiuto era già una penalità per lei,pensava che se avrebbe rincontrato quella sagoma misteriosa,l'avrebbe potuta sottrarre anche da questa tortura.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
en:"Riin...ti sei imbambolata?,su sali su che è tardi!".
Disse Len risvegliando da quel flashback la povera Rin ipnotizzata.
Rin:"ah si scusa...".
Rin provo a salire sulla schiena del fratello facendosi aiutare da lui,che a malapena riusciva a trattenere il peso.
Rin:"Leen...ho paura...ti prego fammi scendere...".
Disse la ragazza arrossendo e chiudendo gli occhi tremando.
Len:"Non ti preoccupare Rin...non ti faccio cadere...tu ti fidi di me vero?".
Di nuovo quella domanda a trabocchetto,che gli avrei dovuto rispondere?,No?,se l'avrei detto,l'avrei offeso,dovevo trovare una risposta più presto possibile.
Rin:"si...ahh!>_< ".
Disse la fanciulla gridando dalla paura perchè per un'attimo aveva perso l'equilibrio e rischiava di cadere,cosi mise le braccia attorno al collo del fratello cosi forte da quasi strozzarlo.
Len:"Rin...rallenta...la...presa...".
Rin:"ah...si scusa...mi dispiace...andiamo...".
Disse la ragazza imbarazzata,le faceva una strana sensazione essere trasportata sulle spalle da suo fratello,nonostante lo conoscesse da una vita...in quel momento stava guardando una persona che non aveva mai visto nella sua vita,stava vedendo un lato di Len mai visto,non sapeva se era un lato positivo o negativo,ma non le importava lei sentiva una strana sensazione o meglio dire sentimento dentro di se.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
ra una sensazione che non aveva mai sentito prima dentro di se,il suo cuore batteva sempre più forte,il suo viso diventava rosso come un peperone ogni volta che suo fratello Len apriva bocca per digli qualcosa,non riusciva più a rispondergli con il coraggio di una volta,non era più la donna che dominava sul proprio uomo.
Era cambiata,aveva perso il suo carattere coraggioso e grintoso,forse da quando aveva avuto quel'incidente che le cambio la vita,si!...doveva essere proprio da allora,la sconfortante verità di sapere di non potere più camminare seminava terrore nei suoi pensieri,facendogli perdere il suo bel caratterino.
Guardando il Fratello dritto nei occhi non riusciva più a vedere l'allegro e spensierato Len,quello che faceva fare tantissime Risate ai suoi amici,quello che riusciva a farsi prendere in giro da tutti,quello che anche nonostante era sottoposto a tanti scherzi ne usciva sempre con un sorriso.
Era cambiato anche lui,io non vedevo più il mio riflesso nei suoi occhi,i suoi occhi non mi dicevano niente,non esprimevano più emozioni,paure,sentimenti,non facevano capire più nulla!.
Avevo quasi paura di quel nuovo Len,perchè era molto più scontroso e senza emozioni,sembrava che il suo cuore fosse sparito insieme alle sue emozioni.
Chissà se gli fosse successo qualcosa che gli ebbe scombussolato la vita anche a lui e che non ne aveva parlato con nessuno,ma i fatti stavano in questo modo,se era cosi,si doveva confessare almeno con qualcuno che lo sappia ascoltare,e quel qualcuno ero io!.
Ma come facevo a domandaglielo senza sembrare una ficcanaso?,la mia mente era sempre più confusa e annebbiata di pensieri.
Ma intanto la mia salute andava anche più peggiorando.
Rin:"Etchiu!>_<".
Len:"Mannaggia!,vieni corriamo a casa prima che ti venga la febbre...".
Rin:"Si vai vai...".
Disse La ragazza asciugandosi le lacrime che le scesero a causa dello starnuto.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo che i due ragazzi uscirono dal edificio, chicchi di grandine impedivano ai due gemelli di correre a casa senza bagnarsi e senza aver nessun danno.
Molti furono i danni,come per esempio Len che doveva correre preoccupandosi della salute della sorella che si ammalava sempre di più,la pioggia poi anche moltiplicata al peso della sorella faceva si che Len inciampasse facendo cadere sia lui che lei,ma in quel momento aveva la testa dura,diceva: "Bene inciampo?,100 volte inciamperò e 101 volte mi rialzerò!".
Rin restò molto sorpresa dalle parole del fratello,non aveva mai sentito dire cose del genere da lui.
Cosi dopo vari sforzi Len anche ferendosi con del vetro di bottiglia rotto a terra e cercando di fermare il sangue che uscivano dai graffi riuscirono ad arrivare a casa.
A quel punto però c'era il dubbio di come si potesse aprire la porta visto che doveva tenere la sorella,ma fortunatamente Miku aveva sentito le loro voci e corse ad aprigli.
Spaventandosi per le condizioni di salute dei Gemelli Meiko fece andare ad asciugare i capelli e a guarire le ferite a Len in bagno,mentre invece Rin fù aiutata da Miku e Neru a Sedersi nella sedia a rotelle che si bagnò a causa dei suoi vestiti bagnati fradici.
Miku:"<<Oh cavolo!,sembra quasi che avete lottato contro un orso di come siete conciati!,ma...Rin stai bene..ti vedo un po giù di morale...>>.
Rin:"<<Per favore Miku,sono un po nervosa oggi lasciami in pace>>".
Luka:"Qualcosa non va?,hai avuto un litigio con Len o è per via di questa brutta pioggia tesorino? =)".
Disse Luka cercando di consolare Rin.
Rin alzo gli occhi su di Luka e poi disse:
Rin:"No...è che sono stanca di stare nella sedia a rotelle,mi sento infelice...".
Miku:"Bhe...però...fra un po di giorni guarirai...e potrai tornare a camminare correre e saltare".
Rin:"Si...ma nel fra tempo...non mi sento più niente...non mi sento più nessuno...".
Disse la ragazza mettendosi la mano nella guancia sospirando.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dopo quelle parole ad aggiungersi alla conversazione ci fu Len che mettendosi le braccia sulla testa disse:
Len:"Oh...cavolo...Rin!,non ti riconosco più!,dove quella ragazza grintosa e sportiva che mi metteva sempre al tappeto?".
Rin:"Quella ragazza non esiste più...".
Le parole di Len non erano un'offesa ma una provocazione per vedere se riusciva a fargli ritornare il suo bel caratterino.
Miku:"Emh...Len...capisco che vuoi farlo per aiutare ma mi sa che cosi c'è la stai buttando ancora più giù di morale...".
Len:"Io...AIiIiIIuUuUttTtarla???..O_o NO...no no no no no no! no e NO!>_< io non voglio aiutare praticamente nessuno e specialmente quel'Oca di mia sorella! U_U!".
Miku:"ma se l'hai aiutata a venire fin qui portandotela in braccio...dimmi tu se questo non è amore!".
Disse Miku Dando una gomitata nel petto di Len e facendo l'occhiolino.
Len:"Ma...che amore...e amore...voi siete tutti pazzi avete capito?,è normale che l'abbia portata in braccio,se no come facevo a portarla con la gru?,e poi scusatemi,se uno dei vostri fratelli/sorella si trovasse in questa situazione voi a posto mio che fareste?,non significa nulla che solo se lo aiutata significhi che la ami...ma per favore...".
Disse Len arrossendo dirigendo gli occhi verso l'alto e mettendosi le mani in tasca.
Luka:"Secondo me mente...ò.ò ".
Len&Rin:" O_O".
Fecero questa espressione i gemelli dopo avere sentito le parole di Luka.
Rin:"E comunque...Len è mio fratello e quindi direi che non ci potrebbe mai essere niente tra noi...".
Len:"Ecco...appunto...".
Aggiunse il Ragazzo Imbarazzato e rosso come un peperone.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?:"Noooo....nooo...NOOOOOOOOOO!,ARGHHHH! !!!!".
BOOOOOOOOOOOOOOOOM!.
Tutti:"Eh?? °-°".
Neru:"Com'è possibile!,che questo stupido cellulare sia già scoppiato!,lo uso solo da 13 anni!!,e inoltre ho mandato solo 3453.9262626 messaggi e 26262.263636 chiamate!,non puo già rompersi!ò_ò".
Miku:"Neru...ti senti bene?°_°".
Neru:"No che non mi sento BENE!>_<...".
crii...criii...criii....(Grilli).
Neru:"Emh...scusate...non vi avevo visto...Ciao Miku...ciao Luka...ciao Rin...ciao...Leeenn...*_* ".
Miku:"ahh...-_-".
Disse Miku spingendo Neru nel divano visto che si era bloccata a guardare Len con la bava alla bocca°_° .
Neru:"Emh...cosa...emh...si dunque...Miku mi aiuti ad aggiustare il telefono si è rotto...ç_ç".
Miku:"bhe...questo l'avevamo capito tutti, fammi vedere qua...".
La breve control.latina del Telefono di Miku offri a Len l'opportunità di dare un breve sguardo alla sorella che a sua volta accorgendosene si girò verso il fratello,e lui girandosi velocemente arrossendo e fischiettando come se non fosse successo niente,ma Rin aveva la strana sensazione che Len volesse digli qualcosa.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Luka accorgendosi del'imbarazzo dei gemelli mise una mano sopra la spalla di Rin,quel gesto fece girare la fanciulla verso la donna.
Rin:"Che c'è Luka?...".
Luka:"Hai sonno?".
Disse la Donna con un bel sorrisino in volto.
Rin:"si l'avrei...ma anche se me ne andrei a letto a quest'ora di sicuro non riuscirei a dormire per causa del nervosismo".
Luka:"Facciamo una cosa!,prima ti fai un bel bagno per levarti quei vestiti bagnati di dosso e calmare i nervi,e poi vai a letto rilassatissima ci stai?".
Rin:"Ok Luka...".
Luka:"Ti accompagno io?=) ".
Rin:"Si grazie che qui non vedo nessuno disponibile...".
Disse la ragazza arrossendo e sorridendo.
Luka accarezzo la testa alla ragazza per darle più fiducia e consolazione.
Quella donna capiva molto bene i sentimenti altrui e quindi sapeva come trattare le persone tristi e sconsolate come Rin.
Cosi prendendo i manici della sedia a rotelle spinse la sedia per portare Rin in bagno,ma mentre che camminavano Len fermò Rin prendendola per un braccio.
Len:"ASPETTA!".
In quel momento tutti si voltarono verso di lui e,e lui diventando rosso in viso lascio il braccio alla sorella,che a sua volta era spaventata per la reazione a sorpresa del Fratello.
Len:"Emh...niente...niente...vai...".
Rin:"Ma...".
Len:"Vai...".
Disse voltando gli occhi verso destra.
Rin:"Oook...andiamo Luka".
Luka:"agli ordini!^^".
Facendo Restare il ragazzo imbambolato con la mano tesa e la bocca aperta.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il ragazzo assunse un espressione molto pensierosa e preoccupata in quel momento,abbasso la mano portandosela al cuore e stringendola a pugno strinse i denti chiuse gli occhi e tremando subito dopo li riapri.
Miku e Neru si erano accorti della reazione di Len,e Miku capendo forse di essere di troppo in quella stanza prese Neru per un braccio e la trascino fuori da quella stanza.
Mentre Len invece seguendo con gli occhi e con la testa abbassata le ragazze che stavano uscendo da quella stanza disse:
Len:"<<anche se trattengo tutto dentro so che potrei scoppiare dal nervosismo,verità del passato che mi indusse a tacere nel futuro e subirne le conseguenze,ma queste conseguenze non sono solo mie e se non mi decido a prendere coraggio e aprir bocca,quella ragazza...potrebbe avere un futuro infelice e sofferente,ma come faccio a svuotare il sacco e dire la verità a Rin!,come faccio a dirgli che...".
Il ragazzo si volto verso la finestra si porto il pugno al petto lo strinse e poi continuo dicendo:
Len:"Sono....un vampiro...".
Disse Chiudendo gli occhi e abbassando la testa.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
andando a farsi il bagno la ragazza disse:
Rin:"Uffy però...Len mi sembrava abbastanza preoccupato in viso...chissà che mi voleva dire...è stranissimo nei ultimi giorni,se fossimo stati soli magari me lo avrebbe detto,credo di aver capito che si vergogna di parlare con me in pubblico!".
Disse Rin puntando gli occhi in su,poi li abbasso e ripete a se stessa queste parole:
Rin:"Ma che razza di ragazzo è se si vergogna di parlare in pubblico specialmente con sua sorella?,mah...non lo capisco...nelle favole le principesse hanno sempre un principe azzurro che vengono salvate nei momenti più difficili...io non ho ancora capito se il mio principe azzurro è qui o se lo devo ancora trovare...in qualsiasi parte del mondo però basta che lo trovi...".
Disse Rin sbuffando.
Rin:"Inoltre ci vuole poco per farmi sorridere,e chi fa sorridere una ragazza è speciale...uffy...com'è complicata l'adolescenza...".
Disse Rin immergendo la testa nella vasca.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma nel fra tempo in quella stanza la porta si aprii e una sagoma entrò era...Miku!,già proprio lei con addosso un Kimono (che io spacciattamente lo scambio per accappatoio!-_-").
Miku:"la la la...che bello fra poco mi farò una bella docetta la la la...ma come cavolo si leva sto coso?°_°...".
(Scena censurata per Privacy degli attori).
Miku:"ah...ecco...".
Disse Miku dopo aver fatto la lotta col Kimono.
Miku:"Perfetto ora entriamo dentro la doccia!^^".
Miku si avvicino alla doccia si inginocchiò e cantichiando apri il rubinetto della doccia.
Miku:" ra la ...la...apriamo il rubinetto...^^...aspetta un attimo...°_°...".
Disse Miku Bloccandosi.
Miku:"e questa cos'è?...piano avviciniamoci piano...".
Tutto ad un tratto Rin incapace di trattenere il respiro ancora per qualche secondo sott'acqua riemerse e...
Miku&Rin:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh hhhhhhhhhhhhhhhh>______<".
Gridarono le due ragazze,Rin coprendosi e Miku scappando rompendo il muro perchè non trovava la porta!°_°.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma Rin spaventata a Morte corse via dalla vasca non accorgendosi però che stava correndo con le sue gambe,e che era guarita.
Rin:"AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOO.........LEEEEEEEEEEEE EEEEEEEEN".
Disse Rin correndo come una pazza verso il fratello in picchiata.
Len:"Noo...no!,Rin!°_°...guck..".
Dopo che la sorella corse verso il fratello e stringendolo in una specie di abbraccio lui divento rosso come un peperone e sudava freddo.
Len:"Emh...Rin...emh...".
Anche se in verità anche se Len chiamava Rin sarebbe voluto stare cosi per sempre U_U ve lo posso anche garantire!.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Riiin...".
Rin:"Emh...si...".
Disse la ragazza alzando il capo arrossendo.
Len:"Forse non te ne sei accolta ma...per venire da me hai corso...e quindi...".
Rin:"Sono guarita!,evviva evviva!^^".
Disse la ragazza saltellando felice come una pasqua ma aveva messo di fretta il kimono e quindi l'aveva allacciato male...e...la parte superiore si aprii distraendo Len...che divento ancora più rosso e tremò ancora di più.
La ragazza non aveva ancora capito perchè reagiva cosi,cosi prima lo guardo in faccia,poi cerco di capire cosa guardava...e quando lo capi...
Rin:"Ma è possibile che voi maschi alla minima scollatura vi cada subito l'occhio li...".
Disse Rin preparandosi per uccidere Len.
Len:"Emh...no...ecco...non è come credi!°_°...".
Disse il Ragazzo tremando e cercando di fermare la sorella che lo guardava coi occhi storti!.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
"Fine Capitolo 1"
PAAAMMM.
In men che si dica Rin dette un pugno talmente potente a Len da farlo sbattere contro il muro e fargli perdere coscienza.
Len:"Aiooo...@_@ non l'ho fatto apposta giuro...T__T ".
Il gran rumore fece scappare Neru da Len (Chi seccatura -_-").
Neru:"Len...stai bene...Len...°_°".
Rin:"Cosi impari a farti cadere l'occhio in certi punti...".
Disse La ragazza incavolata nera e rossissima.
--------------------------------------- -
Cosa succederà?,il povero Len si riprenderà?,avrà la forza e il coraggio di dire la verità a sua sorella?,o come sempre se la farà sfuggire?,come sarà la vita di Rin dopo la guarigione?,Neru capirà che Len non la vuole?,e Miku riuscirà a smettere di correre e gridare come una pazza prima del anno 3452?,lo scoprirete se guarderete il prossimo capitolo!,ciaoo!^^,per commenti sapete dove.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 2 "Al cuor non si comanda".   Mar Feb 01, 2011 6:46 pm

CAPITOLO DUE "AL CUOR NON SI COMANDA"

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il secondo Capitolo di questa storia inizia niente di che dal continuo della fine del primo capitolo,e già...nessun cambiamento se non fosse stato però che qui qualcosa o meglio dire qualcuno cambierà e da queste immagini potrete capire tutto!.
Ai me! disse sbuffando dalla noia il povero da Len che da poco si era ripreso dal super Pugno di Rin.
Len:" che cosa posso fare?,ora che è guarita mi sarà ancora più difficile digli la verità,ho paura della sua reazione...non so perchè...ma...AHHHH...Disse il ragazzo preso in preda dalla disperazione inginocchiandosi a terra dal forte dolore che fece fermare il suo cuore per un secondo.
Len:"Nooo...non adesso ti prego...".
Disse il ragazzo sedendosi sul pavimento gelato e mettendosi le mani nella testa sapendo cosa stava succedendo.
Len:"Nooo...ti pregoo...almeno dammi il tempo di andare in bagnooo.... Exclamation
In quel momento il suo corpo si Illuminò,illuminando tutta la stanza però senza far nessun rumore.



-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando la luce cessò di causare quel grande illuminamento di stanza abbagliante,da essa fuori usci una sagoma dalla pelle bianca come la neve,con dei vestiti neri e tenebrosi con dei occhi rossi come il sangue e con dei capelli neri come la pece.
Len:"MALEDIZIONE!Mad ".
Gridò il ragazzo che a malapena si reggeva in piedi e si teneva il braccio ferito per forse una battaglia che aveva fatto in passato.
Len:"Ci mancava solo questa...ora come faccio a girare per casa senza essere scoperto?eh? Mad ".

Disse il Ragazzo accecato dalla rabbia che piano piano scivolava verso il terreno perchè non riusciva a far stare le gambe solide per trattenere il peso del suo corpo.
Len:"ahh...e ora come faccio??...".
Si chiese tra se e se il ragazzo sconsolato.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad Un Tratto Il ragazzo Volto lo sguardo verso la sua destra sentendo una voce lugubre e tenebrosa che esclamo con malvagità queste parole:
?:" Benvenuto tra noi...pivello!.
Conosceva bene quella voce,l'avrebbe riconosciuta fra milioni di voci,era la voce di...
Len:"ZATZUNE!".
Zatzune:" Esatto Pivellino come stai?,tanto tempo è passato da quanto non ti vedo...come stai Moccioso?".
Len:"Moccioso a chi?,ripetilo se hai il coraggio!".
Esclamò Len accecato dalla rabbia.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"hai fegato...per essere un codardo...".
Len:"cosa??...e perchè mai io dovrei essere un codardo?!".
Domando il Ragazzo interrogativo.
Zatzune:"ma avanti...sei un vampiro...e non si direbbe...hai paura delle tue stesse emozioni,hai un cuore grande...forte e disgustoso!,...UNA VERGOGNA PER QUELLI DELLA NOSTRA SPECIE!".
Gridò al'ultimo furiosa Zatzune mettendosi una mano sul fianco.
Len:"avanti...Non l'ho scelto Mica io di esserlo...sei stata TU!...tu che con uno stupido tranello mi hai fatto finire in questo guaio!".
Zatzune:"Ma caro...se non fosse stato per me...tu a quest'ora saresti...MORTO!".
Disse Zatzune avvicinandosi al orecchio di Len.E il ragazzo riconoscendo la sconfitta abbasso lo sguardo senza nemmeno rispondere per essere rimasto senza nessuna risposta pronta.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Sei tale e quale a quei insulsi esseri umani...come loro tu ti fai tradire dai sentimenti...come il caro sentimento che trovi per la tua cara sorellina vero??!...".
Len:"Ma quale caro sentimento per la mia cara sorellina?...questa volta ti sbagli di grosso Zatzune".
Gridò il ragazzo imbarazzato.
Zatzune:"Si si come no...il tuo cuore è disgustosamente caldo...sento questo sentimento nascere dentro di te a una velocità pazzesca...e questo...non è buono a favore mio...e visto che siamo in argomento...".
Zatzune si avvicino a Len e tese la mano sul viso di Len.
Zatzune:"Dimmi dov'è la ragazza se non vuoi vedere il tuo bel faccino pieno di graffi e cicatrici...".
Len:"E perchè mai te lo dovrei dire...?!".
Zatzune:"Perchè se non me lo dici...ti spacco in due quel tuo bel faccino che ti ritrovi!...e ora per l'ultima volta...Dov'è...la...RAGAZZA!".
Len:"Non...lo... so...".
Disse il Ragazzo quasi senza fiato perchè Zatzune lo teneva bloccato al muro e alzato prendendolo per il collo.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma in quel Momento Rin che stava dormendo in camera sua venne un colpo di tosse talmente forte da farlo sentire a Zatzune che voltando lo sguardo verso la camera da dove veniva il rumore e facendo comparire un sorrisetto maligno sul suo bianco volto disse:
Zatzune:"Benissimo...non me lo vuoi dire tu...allora vorrà dire che sarà la diretta interessata a indicarmi dov'è...".
Len:"NO...NON CI PENSARE NEMMENO!...LASCIA STARE MIA SORELLA!".
Zatzune:"Qui non sei tu che dai gli ordini...".
Disse Zatzune Strozzando ancora di più il povero Len.
Len:"ahhh...>__<".
Il ragazzo provo a fermarla cercando di utilizzare il braccio libero per dargli un pugno,ma in risvolti negativi,Zatzune senti lo spostamento d'aria bloccando il pugno ancora in movimento lasciando il ragazzo senza parole e stupito col fiato sospeso.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Sayonara Len...vedrai presto tua sorella, non ti preoccupare...MA AL CIMITERO!".
Len:"NOOOO!".
Zatzune prese ancora di più il collo di Len facendogli emettere un suono come se l'osso del collo si fosse rotto.
Zatzune:"Cosa hai detto?...scusa ma non riesco a sentirti...".
Len:"ahhh....".

Zatzune:"Ora se non ti dispiace ho un'appuntamento con il destino...".
Disse Zatzune lasciando il collo del povero Len facendolo cadere a terra sfinito e senza fiato.Il ragazzo cercava in tutti i modi possibili di riprendersi per fermare la malvagia Zatzune.
Zatzune:"Grazie per non avermi detto nulla...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Couf...couf....couf...(TOSSE)".
Zatzune:"Vengo Cara...vengo...".
Len:"Nooo...aspetta...io...".
Il ragazzo non riusci a terminare la frase che case a terra coricato senza forze non sapeva più rialzarsi.
Zatzune:" La mia preda mi aspetta...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Zatzune...no...ti prego aspetta...."
Gridò il ragazzo dalla disperazione e dalla paura di quel momento...e in quel momento...la sua vista si andava sempre più sfocando...facendo vedere il nulla...l'ultima cosa che riuscii a vedere per ultima cosa...fu l'immagine di una sagoma di un demone che stava per uccidere una persona a cui teneva tantissimo...
Len:"RIN...ti prego resisti...non sei sola...".
Con queste ultime parole il ragazzo perse completamente la vista e cadde in un sonno profondo.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Due minuti dopo una sagoma preoccupata corse dal ragazzo per svegliarlo.
Miku:"Len...Len...ti prego svegliati...Len...svegliati!".
Len:"ahh...".
Il ragazzo non riusciva ad aprir gli occhi il sonno profondo era più profondo del previsto,Miku non sapeva più come svegliare il ragazzo cosi lo prese per le spalle e lo scosse gridando:
Miku:"Len...Len...ti prego...svegliati...Rin è in pericolo!"...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo vari tentativi il ragazzo aprii le palpebre lentamente riprendendo lentamente la vista.
Len:"M..Miku...S..sei...tu?...dove mi...trovo?".
Miku:"Len ti sei svegliato! Very Happy ".
La ragazza voleva abbracciare il ragazzo dalla immensa felicità ma poi si bloccò pensando alla povera Rin.
Miku:"Comunque emh...si...Rin è in PERICOLO!".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"emh...aspetta...un attimo ma tu sei Miku giusto?".
Miku:"si Perchè...?".
Len:"ahh...è Miku...aspetta un momento...affraid ti prego Miku non dire niente a Rin,non dire Niente a Nessuno!,ti prego fai si che il mio segreto resti un segreto ti prego ti prego...>__<".
Disse il Ragazzo supplicando Miku che aveva girato il suo volto verso il terreno e chiudendo a metà gli occhi disse:
Miku:"Non ti preoccupare Len,resterà un segreto...so tutto...di te di Zatzune...di quello che sta succedendo...so tutto...".
Len:"E come fai a saperlo?!...".
Chiese il ragazzo stupito
Miku:"Vedi Len...Zatzune tempo fa era mia sorella Midori (P.S: Alcune cose me le sto inventando) fin che un giorno un litigio fra noi due...ci cambio letteralmente la vita!,Midori scelse di prendere la strada del male,cambiando il suo cognome da Hatsune a Zatzune,da quel giorno la sua malvagità non si fermò più...crescendo giorno dopo giorno...i suoi occhi erano diventati rossi e pieni
d'odio verso di me,un odio che ancora non sono riuscita a capire..

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Da quel Giorno in poi Zatzune decise che se lei non poteva avermi come amica...nessuno mi avrebbe mai avuta...ed è per questo che si è accanita su di te...e ora vuole fare come sua prossima vittima tua sorella...dobbiamo fermarla!".
Len:"Ma non capisco...perchè fra tutti i tuoi amici proprio noi?".
Miku:"Perchè...".
Miku chiuse gli occhi e permise che una piccola lacrima rigasse sul suo dolce viso.
Miku:"Perchè....".
Len:"Perchè?!...su MIKU PARLA!".
Gridò il ragazzo agitandosi...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un'altra Stanza Zatzune era riuscita a trovare ed a entrare nella stanza di Rin che dormiva.
Zatzune:"Oh...diamine...non posso crederci...non puo essere lei...No...ma...ma...".
Disse Zatzune Quasi incredula.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Quella ragazza...non puo essere la prescelta...ha l'aspetto più docile di un'agnellino mi aspettavo qualcosa di più tenebroso....non di una mocciosa identica come una goccia d'acqua a quel vampiro per metà!....noo...non puo essere lei...".


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"è cosi dolce...è...è...è una stella luminosa in attesa di morire...io...io...oh cavolo ZATZUNE!,MA CHE TI è PRESO?,è SOLO UNA MOCCIOSA PUOI FARCELA!>__<".
Disse la Ragazza scuotendo la testa per riprendersi.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Ora basta con la pietà...è ora di farla finita...buon giorno cara...o dovrei dire....SAYONARA MOCCIOSA!".
Zatzune tese le mani e unendole cerco di formare concentrandosi una sfera luminosa al'interno rossa e al'esterno ricoperta da una polverina nera come la pece,sarebbero bastati pochi minuti...e poi Zatzune l'avrebbe potuta scagliare sulla povera Rin.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma in quel momento la povera Rin aprii gli occhi per aver sentito la presenza di qualcuno nella sua stanza.
Rin:"c..che...sta...succedendo?,cos'è questo rumore??...".
Zatzune:"Ben risvegliata...CARA...ARRGHH...".
Dopo quelle parole Zatzune cerco di scagliare la sua sfera verso la povera ragazza.
Rin:"ahhhh...".
La ragazza forse con una mossa che le venne d'istinto si butto verso la sua destra coricandosi facendo cosi si che la sfera si infrangesse nel muro.
Zatzune:"Diamine...".
Rin:"C...chi...sei...?!".
Domando la ragazza tremando.
Zatzune:"Fra poco lo scoprirai...".
Disse Zatzune preparandosi per un'altra sfera di energia,ma la ragazza terrorizzata dalla paura gridò...
Rin:"ahhhhhhhhh...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Bhe...ecco...perchè...voi due...".
Rin:"ahhhhhhhhhhhhhhh!".
Miku&Len:"RIN!".
Miku:"andiamo presto!".
Len:"Si!".
?:"ASPETTATE!".
Gridò una voce misteriosa e inquietante.
Miku:"oh...no..."
Len:"non puo essere...".


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"AKAITO...".
Miku:"Facci passare...".
Akaito:"e perchè mai?...dove state andando cosi di fretta?,non siete felici di rivedermi?".
Disse facendo un mezzo sorriso.
Len:"per niente...facci passare o te la vedrai con me...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"Accomodati...non aspetto altro... Twisted Evil ".
Len:"argh...".
Disse il ragazzo stringendo i denti,cosa succederà?,Miku riuscirà a finire di dire quello che dovevo dire a Len?,Miku e Len riusciranno a salvare Rin dalle grinfie di Zatzune?,o sarà Zatzune ad avere la meglio?,lo scoprirete se guarderete il continuo di questa storia ciaoo x comment sapete dove!^^.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 2 seconda parte.   Ven Feb 04, 2011 10:41 pm

CAPITOLO 2 SECONDA PARTE
Dopo che Akaito accettò la sfida di Len,in quella casa si scatenò il finimondo,pugni che volavano di qua e di la,Akaito e Len si picchiavano anche mentre che erano sospesi in aria.
Ma Akaito aveva una forza superiore rispetto a Len,e quindi aveva tutte le carte in regola per stenderlo!,infatti con un attacco di sfera di potenza malvagia lanciata solo con una mano, lo fece passare attraverso la parete rompendola e arrivare sopra il tavolo della sala Karaoke.
Len:"aioo...dannazione...".
Disse Len pieno di dolori.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"Ridicolo...non hai ancora imparato la lezione moccioso?,non c'è la potrai fare mai contro di me...".
Disse Akaito ancora con la mano tesa.
Len:"Mai dire mai...Akaito...fatti sotto...".
Disse il Ragazzo cercando si alzarsi con le ultime forze che gli rimanevano.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"Non aspetto altro...".
Disse il ragazzo rosso lanciandosi in'aria preparandosi per dare un pugno al povero Len ancora barcollante.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len aspetto il Momento che Akaito si fosse completamente avvicinato a lui e quando fu sul punto di sfiorarlo disse:
Len:"Ora!".
Kaito:"Cosa??...".
Il ragazzo fece una capriola al'indietro cadendo in ginocchio sul pavimento,mentre Akaito restò stupito con il pugno bloccato nel muro.
Kaito:"no...no...no...".
Len:"Te l'avevo detto che era troppo presto per cantare vittoria!".
Kaito:"noooo!".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Divertiti lassù Akaito!,sono sicuro che il servizio clienti è eccezionale!".
Disse Len cercando di fare una battuta.
Akaito:"No...aspetta...stupida mano...VUOI USCIRE DA QUII???".
Gridò Akaito quasi sul punto di scoppiare dal nervosismo.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"Nooo....ti prego...dimentica il passato...dimentica quel che è successo aiutami a scendere...soffro di vertigini...non mi sento più la mano aiuutoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo>-<".
Gridò Akaito cercando di levare la mano dal muro.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Spiacente Akaito...ma due damigelle hanno bisogno del mio aiuto...e quindi SAYONARA!...".
Akaito:"noooooooooooooo....non puoi lasciarmi qui...nooo...sono una persona anziana io...ho 27252 annii...aiutooo...".
Len:"Gomen!,non ho aiuti da dare ai malvagi vecchietti come te!".
Akaito:"scherzavo sulla questione del'età....ne ho solo 27251...!...".
Len:"Addio...".
Akaito:"Nooo... T___T .

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un'altra stanza Miku era riuscita ad distrarre Zatzune e a far perdere le sue tracce per dare a Rin il tempo di scappare,ma Miku era rinchiusa nella stanza di Len con le gambe tremolanti in attesa che lui arrivasse per aiutarla.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"ooook...Len arriverà...e mi aiuterà a stendere Zatzune e Akaito...speriamo che non sia morto...se non lo è lo uccido appena lo vedo...ok...se questa porta si apre...io gli do un colpo di questo e stendo l'intruso indesiderato si....si...farò cosi...".
Disse Miku tremolante da tutti i lati.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tutto ad un tratto la maniglia della porta si mosse,e Miku mettendosi in allarme si preparò per accogliere l'intruso in un modo speciale.
Miku:"Ok...entra...non ho paura di te...no...non ho paura...entra brutto intruso...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Appena la porta si aprii completamente...
Miku:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh al attacco!>____________<".
?:"AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH....".
Miku:"eh??°_° ".
Si chiese Miku Confusa di aver sentito una grida familiare.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma non gliene fregò gran che,e presa dal panico continuo la sua manovra.
Miku:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhh...>__________<".
?:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh...aio...aio...Miku...aio...fermati...sono io Len...".
Miku:"Tu non sei chi credi di essere ahhhhhhhhhhh!>_____<".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Esci da questo cooorpooo...".
Len:"Miku...sono...iooo...T___T".
Miku:"Len??°_°...ops...scusa...non ti avevo riconosciuto...".
Len:"e che ti sembrava...-_-"...ehi...aspetta...che sta succedendo?".
disse il povero Len che vide che tutto ad un tratto il suo corpo si illumino.
Miku:"Ops..°_°".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Oh...no...sono tornato normale...non proprio ora...T__T...grazie Miku,sei una vera amica -_-".
Miku:"eh...eh...scusa...^^".
Len:"Ok...e ora come si fa?".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in quella stanza una 3 presenza si stava per unire al gruppo.
Rin:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh...c'è una pazza che sembra Miku versione Vampira che mi insegue per casa aiutoooo.............".
Disse Rin correndo verso i Ragazzi.
Rin:"Emh...Miku?...Len...?...dove siete?...ops...".
Disse Rin guardando a terra.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Emh...ops...scusa Len...non ti avevo visto...ma che ci fai a terra?...".
Len:"aiooo...T___T...".
Miku:"Len??...stai bene??°_°...".
Rin:"Scusa...Len...scusa...scusa...non volevo...scusa...".
Disse la ragazza sul punto di piangere.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"sai...Rin...sarebbe già un perdono se gentilmente ti alzassi...".
Rin:"ah...Già...scusa...è che ho paura...".
Miku:"Rin ha...paura?O_o".
Si chiese la ragazza uno po confusa.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"si...ho...paura...è una cosa cosi strana?...tutti possono avere paura...tutti...".
Disse la ragazza asciugandosi gli occhi lacrimanti.
Il ragazzo guardò la sorella confuso,non l'aveva mai vista cosi spaventata,gli occhi della ragazza esprimevano chiaramente tutto il suo terrore.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Emh...ragazzi...non vorrei interrompere questa scena lacrimosa...ansi la interrompo con piacere...ma vi devo proprio dire che...si stanno avvicinando sono qua...".
Disse Miku sentendo i passi dal corridoio.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Come sono qua?...sono più di uno..?".
Len:"Temo che devo proprio dirti di si...".
Miku:"Guck...°_°...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"ma qui qualcuno puo spiegarmi cosa sta succedendo e cosa sono quei...".
Tutto ad un tratto Rin senti una mano appoggiarsi sopra il suo braccio.
Rin:"...esseri...emh...ragazzi...aiuto...".
?:"Guarda guarda chi c'è...tu non vai da nessuna parte".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"Sei riuscita a scappare a Zatzune...ma non riuscirai a scappare da me...".
Disse Akaito prendendo per un braccio Rin.
Rin:"No...aiuto...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"su forza chiama i tuoi amichetti sono sicuro che non verranno...perchè hanno troppa paura...".
Rin:"Noo...aiuto...Miku...Len...".
Akaito:"stai zitta...bambolina...".
Disse Akaito tappando la bocca a Rin.
Rin:"Mhh...Mhh...".
Akaito:"ormai sei mia...muahahahahah...".
Rin:"mhhh...".
Disse Rin piangendo.
Continua...cosa succederà?...Rin verrà salvata?,lo scopriremo nella prossima puntata ciaoo!=) .

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 2 Terza Parte.   Sab Feb 05, 2011 2:50 pm

CAPITOLO DUE TERZA PARTE
Miku e Len erano andati avanti senza accorgessi che Rin era stata catturata da Akaito.
Akaito aveva lasciato la bocca libera a Rin,ma non le diede nemmeno il tempo di respirare che la strinse a se,e la ragazza terrorizzata cerco di dare pugni nel petto ad Akaito per farsi lasciare.
Rin:"Lasciami...lasciami...lasciami Brutto MOSTRO...AIUTO...MIKU...LEN!...".
Gridò la ragazza.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len finalmente riusci a sentire le grida della sorella e voltandosi sembrava che nel'aria ci fosse musica di rabbia,gelosia...e anche paura...ma aspettate...dov'è Miku?.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Sono qui ok?...non mi sto nascondendo ok...sto...emh...cercando una cosa...ok l'ammetto ho paura...T___T".
Disse infine sconsolata Miku.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Lasciami...ti...prego...ti...prego...abbi pietà....lasciami...".
Disse la ragazza senza forze e sul punto di piangere.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma il piano di Akaito non era quello di catturarla per potarla a Zarzune,ma ben sì un'altro,baciare Rin per prendersi tutti i suoi poteri...ma voi vi state domandando quali poteri?(lo scoprirete più avanti).
Rin:"Lasciami...lasciami...ti prego...lasciami...ho paura...".
Akaito:"tu baciami e io ti lascio andare...".
Rin:"No!...preferirei morire...".
Akaito:"per me questa risposta non fa differenza e quindi...".
dette quelle parole Akaito si avvicino sempre di più a Rin cercando di baciarla e di avvicinarle il viso verso il suo,ma mi sa...che in quella stanza c'era qualcuno geloso...
Len:"Lascia...stare...mia...SORELLA!".
Disse Len quasi prendendo fuoco°_° .

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"ah...guarda chi c'è...il caro fratellino che viene a salvare la sua cara sorellina in pericolo...".
Len:"TI HO DETTO LASCIALA STARE!".
Akaito:"Cosa non ho sentito!...".
Len:"LASCIALA STARE!".
Akaito:"Ohh...c'è aria di Gelosia in giro...".
Len:"COSAA??".
Disse diventando rosso in viso.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Ti ho detto lasciala STARE!".
Akaito:"...mhh...fammi pensare...no!".
Len:"Lasciala stare lei non centra niente!".
Akaito:"centra...centra...e come se non centra...".
Miku:"Cavolo...ha coraggio il ragazzo...".
Pensò Miku.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Ora basta...nessuno puo prendere in giro mio fratello...a parte me!,questo è per te...malvagio dei miei stivali...ah!...".
Disse Rin pestando il piede di Akaito.
Akaito:"...°_°...il...mio...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"PIEDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEET___T agliooo...aii...aii...dannata te!".
Rin:"chi ha mai detto che i piedi non servivano a niente?".
Disse Rin liberandosi dalla presa di Akaito.
Len:"Brava Rin!Very Happy ".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Akaito:"Me la pagherai....ritornerooo...lo promettooooo....".
Disse Akaito scomparendo.
Len:"Io non ci spererei...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Evvaiii!,c'è l'abbiamo fatta!!!siii!!!!!!!,se ne sono andati!^^,possiamo andare a dormire tranquilli!^^...ma dov'è Zatzune?°_°.".
Rin:"Chi?".
Len:"Niente...niente...lasciamo stare...".
Miku:"Ok...io farei una bella festa x festeggiare la nostra vittoria!^^".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma Miku Notò che i gemelli si guardavano in modo strano.

Len:"Riii...n....Emh...io...".

Rin:"Len...ti...senti bene?".

Miku:"Ok ho capito tolgo il disturbo...a domani buona notte".
Disse Miku capendo di essere di troppo.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Riiin...".
Rin:"si che c'è?".
Len:"Se ti dicessi che tutto quello che è successo oggi è causa mia tu...come mi...risponderesti?".
Rin:"Len...ti prego...cosi mi fai paura...in che senso è accaduto tutto a causa tua?!".
Chiese la ragazza Interrogativa e confusa.
Len:"Bhe...emh...sicuramente avrai notato che ultimamente sono un po strano...emh...".
Rin:"allora non è solo una mia impressione...".
Len:"E no mi sa di no...Rin...ti devo dire una cosa...che...ti ho tenuto nascosto...da...un sacco di...tempo...".
disse Len balbettando e permettendo che una lacrima scendesse dal suo viso.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Len...perchè...piangi...".
Len:"Ti prego Rin...se te lo dico non scappare!,non avere paura di ciò che ti dico..".
Rin:"Io...ho già paura dalla tua espressione...ti prego parla...non farmi stare in pensiero...".
Len:"Sono stato...uno sciocco...".
Rin:"Non capisco Len...continua...".
Len:"Ricordi?,ricordi Rin il giorno del tuo incidente?...".
Rin:"E come non ricordarlo...un giorno orribile...".
Len:"Ok...allora...Rin...ricordi anche...quella persona dal volto sconosciuto?...".
Rin:"Si Len...ma non...".
Tutto ad un tratto la ragazza si bloccò per forse avere capito quel che intendeva il fratello.
Rin:"Allora...vuoi dire che...".
Len:"Si Rin...quella persona..................ERO IO!...".
In quella stanza prosegui un'attimo di silenzio,lo stesso silenzio che fu interrotto da Rin che disse:
Rin:"Continua...".
Len:"Bhe...tu subito dopo fosti portata in ospedale di emergenza,mentre io caddi in un crepaccio...e....strano a dirsi,ero morto..si...morto...".
Rin:"Come...m...morto...?..".
Disse Rin andando Lentamente Indietro.
Len:"Ti prego...fermati...".
Disse Len fermando Rin per un braccio.
Rin:"Ti prego lasciami...".
Len:"No...fammi finire...due attimi dopo quando mi ripresi vidi d'avanti a me una ragazza da due code nere,la carnagione bianca e gli occhi gialli,lei mi disse...benvenuto fra noi vampiri...".
Rin:"Vampiri...allora...sei...un...vampiro?".
Len:"Si...Rin...ti prego non scappare..."

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Scappare?...ma...puahahahahahahahah...ahahahaha....".
Len:"Che c'è da ridere?O_o".
Rin:"scusa...ma...puahahahhaha...fai troppo ridere,eri già abbastanza strano prima...e ora...puahahahha....".
Len:"°_°...vuoi dire che non hai paura di me?".
Rin:"E perchè mai?...puahahahah....sarai anche un vampiro...ma sei sempre il mio tonto fratellino...ahahah...non cambia niente...a parte i denti...".
Len:"Eh..°_°...".
Len si coprii la bocca per forse vergogna.
Rin:"ahahaha....ma perchè ti copri?,sei cosi buffo...puahahha....".
Len:"Ok...ora basta..-_-"..
Rin:"Ok...aahahah...ok...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Ok...Len...Buona Notte...mi hai fatto fare quattro risate stasera...aahaha....a P.S: Da vampiro sei più fico!Wink".
Disse Rin facendo l'occhiolino a Len.
Len:"Eh..O_O..".
Disse il ragazzo rimasto bloccato.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il ragazzo rimaste bloccato perchè si chiese come faceva a sapere come era da vampiro visto che non l'aveva mai visto in quel stato,ma non ci restò molto su a pensare,e resto imbambolato a guardare meravigliato la sorella che usciva dalla sua stanza.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma dopo un po pensò:
Len:"aspetta...che ho fatto...gli ho detto tutto ma mi sono dimenticato di dirle il sentimento che provo per lei...ho sprecato la più grande occasione della mia vita...perchè a meeeeeeeeeeeeeeeeT__T".
Disse il ragazzo inginocchiandosi nel pavimento agghiacciato gridando a bassa voce.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ok,ora pensate di avere nella vostra stanza la foto della persona che vi piace e della sua amica,ok...magari l'amica l'escludiamo,ma ogni volta che si entra in quella stanza la prima cosa che si nota è quella foto.
Quella foto era stata scattata da Len durante il periodo in cui Rin era in ospedale,e lei aveva insistito che quella foto la doveva tenere lui e Len dopo un bel po di farsi insistere dalla sorella accettò la foto e l'appese al muro e da quel momento in poi non la scollò più.
Era proprio quella la cosa che fissava mentre che si metteva il pigiama,in quel momento era pentito di non aver rilevato i suoi sentimenti a Rin e parecchio anche.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quella sera Mille pensieri passarono e si affollavano nella povera mente confusa del povero Len che non poteva chiudere occhio pensando a tutto quello che era accaduto quel giorno,due sole persone erano in grado di scatenare l'inferno in due minuti,quasi difficile da credere,ma la cosa che faceva più pensare Len era la questione il perchè ora Zatzune dava la caccia a sua sorella Rin,semplice Mortale,che cosa poteva mai volere da lei?.
La Luce lunare penetrava dalla finestra della stanza del ragazzo illuminando metà del suo viso pensieroso.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Era tutto tranquillo...troppo tranquillo...quasi gli mancava il caos che fino a pochi minuti fa regnava in quella casa,non poteva tornare in dietro e dire a Rin che l'amava,non c'era nessun modo,di sera troppo caos,e di giorno troppe persone ad ostacolarlo dalla sua amata,come avrebbe mai potuto fare?,guardava la porta pensieroso quasi sul punto di dubitare sui suoi sentimenti,era amor vero o solo un'inutile illusione?.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma il ragazzo era troppo stanco di aspettare,stava esplodendo dal'ansia,non poteva aspettare che compiesse 23442 anni per rivelargli tutto,e quindi aveva solo due opzioni:
1)Rivelare il suo sentimento a Rin in pubblico.
2)Rilevare il suo sentimento a Rin di nascosto per risparmiarsi l'umiliazione.
Il ragazzo era troppo stanco per scegliere la prima opzione e cosi prendendo coraggio si alzò di scatto e decise di andargli a rivelare tutto in quello stesso momento,sperando che fosse sveglia.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma arrivato nella sua stanza Notò subito che la ragazza dormiva di già in un sonno profondo,cosi appoggio la testa al muro fissandola teneramente.

Len:"Diamine...quando dorme è ancora più carina".
Disse Len quasi sciogliendosi dal suo pazzo amore.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma la storia non finì tutta in uno semplice sguardo ma anche in qualcosa di più.
Il ragazzo si avvicinò lentamente verso la ragazza cerando di non far rumore e di non svegliarla,infilandosi sotto le coperte.

Dopo di che le accarezzò il viso cercando di voltarglielo,e disse:
Len:"Probabilmente ora non succederà niente,e non capirai niente,ma sono sicuro che domani mi prenderai a pugni,perdonami Rin,ma in questo momento...è il mio cuore che mi parla".
Il ragazzo disse queste parole e dopo di che...

Len:"Rin...".
Il ragazzo si avvicino alla sorella e disse:
Len:"Ti amo...".
e subito quelle parole il ragazzo diede un bacio appassionatissimo alla sorella che dormiva,era una sensazione stranissima per Len a tal punto di fargli venire mal di pancia dal emozione che era arrivato a un punto critico.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
dopo quel bacio il ragazzo volette tornare in camera sua ma...la sorella le mise un braccio attorno al collo bloccandolo,lasciandolo senza via d'uscita.
Len:"Oh...no...cavolo...ora come faccio...me ne sto già pentendo...".
Pensò il povero Len.

Ma restò bloccato a fissare il dolce viso di Rin,era come paralizzato,solo in quel momento realizzò in mente che aveva appena dato il primo bacio alla ragazza dei suoi sogni.
E dopo aver capito che dopo quel bacio non c'erano più ostacoli il ragazzo non pote che far a meno di accarezzare i morbidi profumati e dorati capelli della sorella,sorridendogli e chiudendo gli occhi cercando di addormentandosi vicino a lei.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



FINE CAPITOLO 2
Che succederà?,come la prenderà Rin quando si sveglierà?,lo scopriremo nel Capitolo 3,ciaoo! x comment sapete dove!^^

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 3 "Il Potere dello scambia Carattere".   Lun Feb 07, 2011 3:21 pm

CAPITOLO 3 "IL POTERE DELLO SCAMBIA CARATTERE


Akaito:"Mia padrona,mi dispiace,sono qui a dirle le mie più umilianti scuse ma...non c'è l'ho fatta...mi è scappata...".
Disse Il ragazzo Rosso inchinandosi alla fanciulla dalla pelle bianca come la neve.
Zatzune:"Come sarebbe a dire ti è scappata?".
Disse la ragazza mettendosi le braccia incrociate a abbassando il volto.
Akaito:"è riuscita a sfuggirmi mia padrona...imbrogliandomi...".
Disse Umiliato il ragazzo rosso.


Zatzune:"Akaito...".
Akaito:"si?...".
Zatzune:"SEI UN IMBECILLE!...".
Gridò Zatzune furiosa.
Akaito:"°_°...chi io?...".
Zatzune:"no guarda mia nonna!...ti sei fatto imbrogliare da una ragazzina di 15 anni...
Akaito:"Ma padrona...lei era si una ragazzina di 15 anni ma...una ragazzina molto furba...e poi il fratello...".
Zatzune:"BASTA!...fermati qui...".
Disse Zatzune facendo cenno ad Akaito di fermarsi.


Zatzune:"e tu sai quel che succede a quelli che non obbediscono ai miei ordini vero?...".
Akaito:"...veeengooono...licenziati?...".
Zatzune:"mhh...no...".
Akaito:"puniti?...".
Zatzune:"mhh...ci sei quasi...".
Akaito:"emhh...".
Zatzune:"Trasformati!...in statue di bronzo.
Disse Zatzune Trasformando Akaito in una statua di Bronzo.


Zatzune si girò e mise una mano nel viso di Akaito.
Zatzune:"Mi dispiace Akaito...ti avevo dato una possibilità,ma l'hai sprecata,di persone incapaci come te non ne ho mai viste di cosi nella mia vita,è quasi un peccato togliere al mondo un pezzo raro come te,ma la tua rarità vale meno di un centesimo e perciò goditi la tua nuova vita di BRONZO!...muahahahahha.... Twisted Evil ".
Disse Zatzune Malefica.


Dopo di che Zatzune Piego le gambe alzandosi volando per aria,e salendo sempre più in alto in quel'oscura stanza si fermò d'avanti due ragazzi che vestivano con abiti sicuramente di tempi antichi molto differenti da quelli di oggi.
I due Ragazzi avevano entrambi lo stesso viso,il che dimostrava che erano gemelli,e si tenevano per mano volteggiando nel nulla.
Erano una parte dei Gemelli,la parte dei gemelli che Zatzune conobbe in passato.
Zatzune:"Ai me!,poveri i belli addormentati,voi siete stati il motivo della mia...ROVINA!".
Gridò Zatzune.
Zatzune:"amici della pelle della mia cara sorellina Miku vero?...la cara sorellina che mi avete sottratto in tutti questi anni!,sapevo già che mi avrebbero rovinato la vita!,c'era un motivo se li avevano chiamato i prescelti...o meglio dire...i protettori della luce,era stato già prediletto...ma io non ci volevo credere questa era la predicazione:
Spoiler:
 
Ma il continuo era nel'altra pagina del Libro,l'unica pagina che mancava in quel libro era quella,si doveva trovare,per scoprire il continuo.


Zatzune si avvicinò al ragazzo e mettendogli una mano nel viso disse:
Zatzune:"non si sa che potrebbe accadere se questo potrebbe succedere,ma una cosa è certa,tu stupido ragazzino sei già cotto di quella ragazza,e io dovrò trovar modo di distrarti per distruggere lei e poi te...ma come posso fare...cosa o meglio chi potrebbe mai aiutare me a far questo?".
Si domandò Zatzune Confusa.
?:"Perchè non lo domandi anche più da vicino.
Disse una voce Misteriosa.
Zatzune:"Guarda guarda chi vedo la giù...chi non muore si rivede eh?...".
Disse Zatzune guardando in basso.
[/url
?:"Eh già Zatzune,e vedo con molto dispiacere che sei ancora una morta vivente...".
Disse una ragazza rispondendogli a Zatzune.
Zatzune:"il termine corretto è vampira...-_-"...".
?:"Si si certo come vuoi tu...allora scendi o hai paura?...".
Zatzune:"Paura di te?...ma va...arrivo!".
Disse Zatzune scendendo indirizzandosi verso la ragazza.
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=200&u=16135160]

Appena Zatzune arrivo di fronte alla ragazza, la ragazza disse:
?:"Sto aspettando Zatzune...che tu mi dia una risposta".
Zatzune:"non capisco di quale risposta STAI PARLANDO!".
Gridò Zatzune cercando di dare un pugno alla ragazza,ma lei si piego sulla schiena e piegando le gambe saltò al'indietro facendo una capriola,dopo di che fece un'altro salto e allungando una gamba dette un calcio a Zatzune sul petto,talmente forte da farle diventare la pupilla del'occhio microscopica non facendogli capire più nulla.


?:"Sayonara Zatzune.
Disse la ragazza pronta a spingere con la gamba Zatzune bloccata e incredula che stava per essere battuta da una semplice ragazza.

Dopo di che la ragazza da sospesa in'aria fece una capriola al'indietro per poi atterrare nel punto dove aveva spinto Zatzune,fissandola con sguardo assassino e lentamente alzandosi senza togliere lo sguardo su di essa.
Zatzune:"aaaiooo....>_<".
[/url
La ragazza Bionda alzandosi si diresse verso Zatzune e inginocchiandosi,con una mano le alzo il capo e con l'altra la prese tirandola per la cravatta rossa,dopo di che disse:
?:"Ora basta Giocare Zatzune,ho fatto anche per fin troppo tempo la brava bambina,ma ora sono cresciuta e voglio vendetta!".
Zatzune:"Non...so...di quale vendetta...stai parlando...".
?:"Tu!...tu rovinasti la mia adolescenza,rovinandomi il futuro,ma ora sono qui,venuta dal futuro per vendicarmi di tutto ciò che hai fatto,e per dare al mondo quello che molte persone hanno cercato ma non hanno trovato..."la pace"...Zatzune,un'ultima cosa ti voglio dire prima di andarmene,lascia stare quei ragazzi,siamo intesi?".
Zatzune:"Io...ma aspetta...tu chi sei?".
Domando confusa Zatzune.
[url=http://www.servimg.com/image_preview.php?i=205&u=16135160]
?:"Il mio nome non è degno di essere nominato...tutta via,ti dico solo che in futuro lo pronuncerai molto spesso,e ora se vuoi scusarmi,addio Zatzune ci vediamo".
Disse la ragazza Bionda camminando lentamente nel'oscurità fino a fondersi con essa.
Zatzune:"ma...chi era quella ragazza?...".
Si chiese pensando per la seconda volta Zatzune confusa.


Nel fra tempo nella terra,nella città di Gekydo,in una casa come tante e in una stanza come tante,(ci siamo scordati di svegliare quei poveri ragazzi che dormono ormai da un'anno!xD,ok uno,due tre...ciak!,si gira!,motoore...aaaZIONE!).
Ho detto motore...azione...azione...AZIONE!...AZIONEEEEEEEEEEEEE-_-" ma che gli avete dato il sonnifero?°_°.

Rin:"Mhh...che ore sono?...sto morendo dal sonno...-_-"...Aspetta un'attimo...°_°....q...questa n...non è...la m..mia...mm...mano...°_°...".

Quando la ragazza si accorse che la mano che aveva sul viso non era sua apri di scatto gli occhi e vide che la mano era del fratello che sentendo la sua voce si sveglio e disse:
Len:"Buon giorno principessa,dormito bene sta notte?".
Disse Len dimenticandosi che Rin non sapeva ancora niente.
Rin:"...".
La ragazza restò bloccata perchè non capiva cosa era successo.

Ma dopo dieci minuti di pensare si alzò di scatto,facendo ricordare a Len che non gli aveva detto ancora niente.
Len:"Oh cavolo...".
Disse dandosi uno schiaffo in faccia.
Len:"Emh...guarda Rin posso spiegarti tutto...dunque vediamo emh...è successo tutto emh...poi...non riuscivo a...e questo e quello...".
Disse Il ragazzo immischiando parecchie cose che non centravano niente facendo rimanere la ragazza cosi:
Rin:"°_°...emh...".

Len:"Non sei arrabbiata con me vero?...".
Rin:"arghhh....ti piacerebbe vero?...".
Disse la ragazza incavolata nera.
Len:"(ammazza quanto...T__T...)emhh...ti prego...non fare cosi...ti ho già detto che quando ti arrabbi sei più carina?...".
Rin:"arghhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh....".
La ragazza era sul punto di esplodere°_°.

Rin:"Yaaa... Evil or Very Mad "
Miku:"Oh cavolo...cosè questo rumore di primo mattino?".
sPROONC(Rin da un pugno talmente potente a Len da fargli sfondare la parte e finire in camera di Miku).
Miku:"ahhhhh!....LEEEN??°__°".
Len:"Aiooo...lo sapevo che andava a finire cosiii...T__T".

Rin:"E non ti permettere più a fare una cosa cosi!...brutto Maniaco!>___<".
Len:"Ma se non ho fatto niente...".
Rin:"Osi pure negarla che bugiardo che sei...".
Miku:"°_°...".
Len:"Si però...".
Miku:"Ragazzi...".
Rin:"Ma...".
Miku:"Ragazzi...".
Len:"Sei stata tu non...".
Miku:"RAGAZZIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!>_<".

Miku:"allora...mi sta venendo un mal di testa pazzesco di prima mattina sentendo a voi due litigare cosi...ora mi volete spiegare perchè stavate litigando?".
Rin:"è entrato in camera mia senza permesso e me lo sono trovato accanto nel letto!>___<".
Miku:"°_°...emh...guarda Len che tua sorella non ha tutti i torti...che motivo hai di far questo?".
Len:"Ma non è vero niente!".
Disse il ragazzo gridando e arrossendo.
Rin:"si invece...-_-".
Len:"Ok...ok...è vero...emh...perchè...soffro di sonnabulismo!".

Rin:"Tu non soffri di sonnabulismo,tu soffri di imbecillismo-_-".
Miku:"questo è il modo più strano che abbia mai sentito per dichiararsi...".
Len:"Coosa??".
Miku:"Ammettilo Len! U_U".
Disse Miku indicando Len.
Len:"Len??,ma se io sono Rin!".
Miku:"Come Rin??...aspettate un momento...O_O".

In quel momento successe un fatto strano,Len Parlava con la voce di Rin,e Rin con la voce di Len.
Miku:"Oddio...vi siete scambiati i corpi...O-o".
Rin(Len):"Ma non dire sciocchez...°_°...aspetta...è vero...".
Len(Rin):"cosa??...nooo...non voglio stare nel corpo di mio fratello! >_________<".
Miku:"Calmatevi!,troveremo una soluzione...mhh...".
Ma tutto ad un tratto in quella stanza entrò un quarto personaggio e cioè Luka Megurine.
Luka:"Ma che ci fate ancora in pigiama?...su su!,che oggi c'è il vostro concerto!".
Miku:"ah già...il concerto...>__<".
Len(Rin):"e adesso come si fa?...".
Disse a bassa voce Rin a Miku.


Luka:"Forza Rin andiamo su!,che a te ci penso io!,su...a cambiarsi...forza...andiamo..!".
Rin(Len):"No...aspetta...io non sono Rin....ahh...non per i capelliii!!!".
Len(Rin):"°_°...o si spoglia coi occhi chiusi o gli faccio assaggiare i miei pugni -_-".
Miku:"Cavolo che Violento...".
Len(Rin):"emh...Miku...-_-".
Miku:"Ah...già...scusa,cavolo che Violenta!".

Miku:"Eheheheeh...".
Len(Rin):"Emh...Miku...perchè mi guardi cosi?...".
Miku:"Non dovresti cambiarti anche tu?".
Len(Rin):"ah già...ora come faccio??°_°...".
Miku:"Il bagno è di la,li conoscerai i vestiti di tuo fratello giusto?".
Len(Rin):"si ma...".
Miku:"Vai!U_U".
Len(Rin):"Ok...cavolo...-_-".

Tre Minuti dopo...
Miku:"Rin hai finito?,ha un'ora che stai li dentro!".
Len(Rin):"si ho finito,ma non esco,di sicuro ti metti a ridere appena mi vedi!".
Miku:"No che non mi metto a ridere su esci...".
Len(Rin):"eh oook...-_-".
Appena Rin usci e si fece vedere da Miku.
Miku:"ahahahhaha...che sei buffa...o dovrei dire buffo...ahahahah....".
Len(Rin):"Sei fortunata che ho questo ciuffo d'avanti ai occhi,senno ti avrei già presa a pugni!".
Miku:"Si si ok...comunque ora vado a cambiarmi io aspetta qui ok?".
Len(Rin):"Ok...".

Ma tutto ad un tratto una ragazza dai capelli biondi legati in una coda entrò nella stanza senza far accorgere la sua presenza alla povera Rin che era seduta nel letto disperata.
Ma poi tutto ad un tratto gridò:
Neru:"CIAOOOO LEEEEEEEEEN!^^".

Len(Rin):"ahhhhhhhhhhhhh!°_°".
Facendo schizzare la ragazza dalla paura sopra il letto.
Neru:"ma che fai la su?,forza scendi Len!^^".
Len(Rin):"Non sono LEEEEEN!°_°...Vattene...".
Neru:"Ma perchè me ne dovrei andare?".
Len(Rin):"Cavolo questa è più appiccicosa della colla,povero Len.
Pensò Rin.
Neru:"Leeen...".
Len(Rin):"aiutoooooooooooooooooooooo!>______<".

Nel fra tempo in un'altra stanza.
Luka:"Forza spogliati!U_U".
Rin(Len):"Chi io?".
Luka:"No quello che ti sta dietro".
Len si girò per guardare chi c'era dietro.
Luka:"-_-"...tu!...forza...".
Rin(Len):"Coooosa??°_°...".
Luka:"Ma di che hai paura siamo tutte femmine qui!".
Rin(Len):"(Bhe...quasi...-_-"...)".
Luka:"allora??...".
Rin(Len):"Noooo!>____<".
Luka:"Cosa hai detto???".
(Occhiali con coso luccicante).
Rin(Len):"ok...ok...°_°...però...emh...girati!"
Luka:"Ok...ma non capisco perchè!.




Rin(Len):"Disgrazia delle disgrazie...maledetto io se apro gli occhi...".
Luka:"Finito?".
Rin(Len):"quasi...(ma come cavolo si leva questo coso...ah...ecco...emh...Luka!".
Luka:"Perfetto!,e ora vestiamoci...emh...potresti aprire gli occhi però no?".
Rin(Len):"Preferisco di no! >___<".
Luka:"Oook...vediamo che c'è qui...".



Tre Minuti dopo...
Luka:"TA TAANN...a come sei carina!^^".
Rin(Len):"(Mi sento ridicolo...-_-").
Disse a bassa voce Len incrociando le braccia.
Luka:"Secondo me sei fantastic!^^".
Rin(Len):"No...io sono stufic!-_-".

Nel fra tempo in un'altra stanza...
Len(Rin):"Non sono LEEEEEEEEEEEEEEEN!>_______<".
Neru:"Ma smettila di scherzare scendi giù!^^".
In quello stesso momento arrivò Miku che disse:
Miku:"Uao...Neru ci tieni davvero cosi tanto al povero Len da addirittura torturalo facendolo restare li?".
Neru:"Io??°_°...no...io...non...io stavo andando...Bye Bye...".
Miku:"ciao ciao...".
Miku:"Via libera Rin puoi scendere...però...affezionata è la ragazza a tuo fratello no?".
Len(Rin):"(Un po troppo...-_-")
Miku:"Non è che sei gelosa?".
Len(Rin):"Nooooo!>_____<".
Miku:"si che lo sei se reagisci cosi...".
Len(Rin):"Smettila!>__<".
Miku:"ahahha...ne sei gelosa pazza...".
Len(Rin):"-_-".




Dopo che entrambi i gemelli si erano cambiati,si riunirono tutti in palestra,dove Miku non riusci a trattenere la sua risata.
Miku:"ahahhhh....no!ahahahh...fate troppo ridere haahahahahah....ahahahah<___<".
Len(Rin):"Io non so che ci trova da ridere...-.-".
Rin(Len):"Per una volta sono d'accordo con te,a me viene di piangere invece che ridere...-.-".

Rin(Len):"Ok...non so che sia successo ma questa situazione non mi piace per niente!,voglio ritornare nel mio corpo...questo è troppo basso...-.-".
Len(Rin):"Che hai dettoo???>=O ".
Rin(Len):"Niente niente!°_°...stavo solo scherzando...".
Len(Rin):"Se è per questo neanche il tuo corpo è tanto alto...tappo...".
Rin(Len):"Farò finta di non aver sentito...-_-".
Disse Len offeso.

Miku:"Vieni Rin,al concerto manca ancora un'ora,che dici se andiamo prima in gelateria a mangiarci un bel gelato?^^".
Len(Rin):"Con tre coppette una a nocciola e due al cioccolato?*_*".
Miku:"+ biscottino di sopra!Wink".
Len(Rin):"Si ci sto!*_*".
Miku:"andiamo Len!".
Rin(Len):"Mhh...cosa potrebbe avere scambiato i nostri corpi...mhh...".
Disse Len Pensieroso.
Len(Rin):"LEEEN!,o vieni o il gelato c'è lo paghi tu!".
Gridò la sorella già quasi al'esterno della palestra.
Rin(Len):"COOOSA???°_°...ARRIVOO...ASPETTATEMI!".
Disse Len correndo come un pazzo verso le ragazze.



Arrivati in gelateria,Miku e Rin avanzavano verso i tavoli,mentre Len li inseguiva stanco morto per la bella corsa che si era fatto.
Rin(Len):"ah...ah...basta...fermi...sono esausto...T___T".
Len(Rin):"Almeno mi hai tenuto in forma il corpo!".
Rin(Len):"Brutta...ah...lasciamo stare...".
Miku:"Basta ragazzi!,Kaito!,Kaito!,dove sei Kaito!".
Gridò Miku preoccupata.
Miku:"KAITOOO!".
Len(Rin):Calmati Miku,sarà andato in bagno!".
Miku:"Lo spero...".
?:"No!,non è in bagno!".
Miku&Rin&Len:"Eh?ò_ò".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Kaiko:"Mi dispiace ragazzi,ma Kaito non c'è,è da stamattina che è scomparso!".
Disse Kaiko (la sorella di Kaito).
Kaiko:"e per lui mancare al lavoro...deve essergli successo qualcosa di grave!".
Aggiunse Kaiko.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku&Rin&Len:"Sparitoo?".
Kaiko:"Proprio cosi!".
Miku:"Oh no...e se fosse anche questa opera di Zatzune?"...
Disse a bassa voce Miku,ma Rin e Len l'aveano sentita lo stesso.
Len(Rin):"Non ti preoccupare Miku,vedrai forse si è andato a fare una passeggiata!^^".
Miku:"Speriamo...".
Disse la ragazza preoccupata.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Neru:"Ne accadono di cose strane in questa città,ad esempio una settimana fa hanno detto di aver visto saltare per i tetti dei grattaceli un ragazzo,ma sono tutte sciocchezze...impossibile...".
Miku:"Leeen...".
Disse Miku indirizzandosi verso il ragazzo.
Rin(Len):"Che c'è?,non riuscivo a dormire!".
Len(Rin)":aia iai! >__<".
Neru:"Perchè quella faccia Len?".
Len(Rin):"Emh...niente niente!^^"(-_-").

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Improvvisamente quella discussione fu interrotta da una ragazza dai capelli e i occhi fuxia e un vestito azzurro,con sopra un distintivo con disegnato una spada con delle ali da pipistrello e sotto scritto UTAU,e sotto Utau scritto Teto Kasane,doveva essere il nome della ragazza,e poi nel braccio destro questi numeri: 0401 scritto in rosso,ma la ragazza aveva anche un paio d'ali che le permettevano di volare.
?:"LARGOOOOOOOO,FATEMI PASSAREEEEEEEE,PERMESSOOOOO!".
Neru:"ahhh...i miei capelli!>______<".
Disse Neru abbassandosi e coprendosi i capelli.
?:"LARGOOOOOo!".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?:"LARGOOOOOOOOOOOOOO".
Improvvisamente la ragazza dopo aver avanzato Neru perse il controllo e le sua ali sparirono rischiando di farla cadere su di Miku.
?:"Nooo...cavolo...le Ali...nooo!...ahhhh!>______<".
Miku:"Noo!,cavolo...no su di meeee!!!!ahhhhh!".
Disse Miku cercando di scappare dalla ragazza in caduta verso di lei.
?:"Pistaaaaaaaaaaaaa.....".
Miku:"ahhhhhhhhhhhh!".


-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
POOOOM!.
Miku:"aioooo...T___T".
Rin(Len):"pensi che sia ancora Viva?...O_O".
Len(Rin):"Non so...a me sembra morta stecchita!".
Rin(Len):"a me sembra morta e basta...".
Len(Rin):"Ecco...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?:"Scusate...scusate...non sono ancora tanto brava a volare...sono ancora una dilettante,scusate ho perso il controllo...scusa Miku...".
Miku:"C...come...s..sai il mio nome?".
?:"Bhe...perchè io..."

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma nello stesso Momento che la ragazza stava rispondendo a Miku una ragazza dai capelli corti e viola vestita con un'abito lilla e viola scura e con un berretto con scritto UTAU e sotto Defoko,la ragazza correva sui tavoli inseguita da un'altra ragazza dal aspetto molto più docile,dai capelli lunghi e rosa,dai occhi verdi smeraldo,vestiva con un abito verde con un grembiule bianco,e indossava un capello verde.
?:"Tetoooooooooooooooooooooo!".
Gridò la ragazza dai capelli viola correndo verso la ragazza dai capelli fuxia.
Neru:"ahhh...ma che sta succedendo?>__<".
Gridò Neru.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?:"Teto stai bene?...".
Teto:"si...ho solo perso la concentrazione tutto qui...".
Len(Rin):"Possiamo aiutarvi?.
?:"Ragazze,aspettatemi!".
Gridò la ragazza dai capelli rosa.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Kaiko:"Ma si puo sapere chi diamine siete voi?".
Domandò Kaiko confusa.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?:"Ha ragione signorina,innanzi tutto scusi per il disturbo,io sono Defoko,questa ragazza accanto a me è Teto Kasane,e quel'altra...".
?:"Momo Momone!,piacere di conoscerla!^^...".
Kaiko:"il piacere è tutto mio...".
Defoko:"Siamo Utau e cerchiamo i nostri amici li avete visti?".
Miku:"No!,e non ci teniamo a vederli!".
Gridò Miku.
Kaiko:"Eh...eh...lasciatela perdete!^^"(-_-")".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Teto:"Ehi...aspettate un momento vuoi due!...vi siete scambiati i corpi?O_o".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len(Rin):"Esatto ma...come hai fatto a capirlo?ò_ò".
Teto:"Lo sento...le vostre anime non appartengono a quei corpi e vogliono separarsi!".
Len(Rin)":e sapresti farci ritornare nei nostri corpi?".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Teto:"Quindi voi due mi state dicendo che siete stati in corpi diversi per tutto questo tempo e non siete riusciti a riscambiarvi?O_O".
Rin(Len):"No...se no non ti avremo chiesto di aiutarti -_-".
Defoko:"Teto credo che vogliano una tua risposta -.-".
Teto:"a ok...basta un semplice bacio sulla guancia".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len(Rin):"Baaaciooo???°_°...non ci penso neanche morta!".
Rin(Len):"Allora abituati al tuo nuovo corpo...-_-".
Len(Rin):"Ma che fai ci tieni?-_-".
Rin(Len):"Io?? nooo!°_°".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len(Rin):"Ok allora dammelo tu!...".
Rin(Len):"No tu!".
Len(Rin):"No tu!".
Rin(Len):"No tu!".
Defoko:"è lo stesso chi lo da lo da!-_-".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len(Rin):"D'accordo glielo do io,ma solo perchè sono stufa di stare in questo corpo.
Rin(Len):"°_°...".
Len(Rin):">_________<"".
In quel momento Len era come fra le nuvole!U_U.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Defoko:"Disgustoso...-_-".
Teto:"Nauseante...".
Momo:"Che sono dolciii!**...che c'è?".
Defoko&Teto:"Niente niente...-_-".
Neru:"NOOO LEEEN!O_O".
Disse Neru Salendo sul tavolo sembrando impossessata da un demone.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"O sono ancora traumatizzata dalla caduta oppure sto vedendo Len baciare Rin e lei non lo uccide!O_O...".
Kaiko:"Mi sa che la botta è stata più forte del previsto...o no...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Basta LEEEEN!,Sono tornata nel mio corpooo feeermatiii leeeenn!".
Len:"mhh....>___<".
Rin:"Staccati o ti uccido!".
Len:"°_°...".
Miku:"Mi sembrava strano...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"E comunque ringraziami che ti ho tenuto il vestito pulito almeno per il concerto!".
Len:"Oh guarda sono cosi felice da ringraziandoti in ginocchio...-_-".
Rin:"Villano!U_U".
Len:"ahh...le donne...-_-".
Miku:"Ti ho sentito!".
Disse Miku tirando una scarpa in testa a Len.
Len:"aiii!>__<".
Miku:"Mhh...Prrr...XP ".
Len:"-_-".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Kaito:"Kaikooo....Kaikooo!,dove sei???,sono tornato dal bagno!".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Scomparso eh??-_-".
Kaiko:"Ops...devo aver capito male io...deve essere stato l'ottavo gelato che l'ha fatto stare in bagno più del dovuto...".
Kaito:"KAIKO!°_°".
Kaiko:"Ops scusa...^^".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tutto ad un tratto Meiko entrò in gelateria preoccupata correndo verso i ragazzi.
Meiko:"Miku!,Rin,Len!,Brutte Notizie...".
Miku:"quali?".
Meiko:"hanno cancellato il vostro concerto!".
Kaito:"cosa???,e perchè??!".
Meiko:"questo non si sa,dicono che qualcosa o meglio qualcuno abbia distrutto tutto!".
Miku&Rin&Len:"ZATZUNE!".
Dissero guardandosi a vicenda.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma mentre che Meiko continuava a parlare...
?:"Teto!".
Teto:"Oh no...".
Disse la ragazza.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko:"Eh?...".
Ted:"Andiamo sorellina che è tardi!".
Rin:"è questo ora chi è?".
Len:"Booo...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Defoko:"Vai Teto,il tuo caro fratellone Ted ti sta chiamando!".
Momo:"Che dolce l'ha chiamata sorellina!**".
Teto:"Basta!...non più una parola Momo...-_-".
Disse mettendo una mano in faccia a Momo.
Momo:"Mhh...Mhh...°_°".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ted:"andiamo sorellina che è tardi per te!...".
Teto:"arrivo arrivo...fratellone...-_-".
Meiko:"oh...ò.ò.."

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Defoko:"Poteva anche volare...va be...eviterà il danno di fare un cratere sulla terra ogni volta che cadrà!".
Pensò Defoko.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko però era molto pensierosa e preoccupata e Kaito l'aveva capito.
Meiko:"Non capisco...".
Disse a bassa voce la ragazza.

Kaito:"Tutto bene Meiko?...".
Meiko:"si...ero solo...un po distratta..."

Miku:"Kaito...".
Pensò Miku guardando Kaito arrossendo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Brrp...
Rin:"ZATZUNE!°_°...AL'ATTACCO!".
Disse Rin mettendosi in posa di combattimento.
Neru:"No...eh eh...era solo la mia pancia...ragazzi ho fame...".
Disse Neru Arrossendo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Ma allora che aspettiamo?,mangiamo!^^".
Len:"aia...Rin...non per il ciuffo...>___<".
Rin:"al diavolo il concerto!,si MANGIA!+_+".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Kaiko:"SIII!^^".
Miku:"AIO!".
Disse Miku perchè Kaiko gli aveva dato un pugno senza Volerlo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Teto:"Ecco bravi bravi festeggiate...e io vado a letto alle sette!".
Continua...cosa succederà?,lo scoprirete nel capitolo 4 ciaooo!^^.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------









Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 4 "Midori Hatsune".   Sab Feb 12, 2011 4:56 pm

CAPITOLO 4 "MIDORI HATSUNE".

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo che tutti ebbero mangiato, Miku decise di andarsi a riposare un'attimo in camera sua,si sciolse la coda e si levò i stivali,subito appena toccò il cuscino cadde in un sonno profondo...ma distrurbato...
Miku:"No...no...lasciami stare...no...".
Disse Miku Parlando nel sonno.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Midori...no...Midori...perchè...no...".
Miku continuava a pronunciare il nome della sorella quando tutto ad un tratto...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Una forte luce la trasporto in un posto sopranaturale,era sopra un ponte sospeso nel nulla,c'era un forte vento che facevano volare le sue code teneva gli occhi chiusi,ma quando li riaprii...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"MIDORI!".
Gridò Miku sul Punto di Piangere.

Midori:"m...miku?...."
Miku:"Midori...aspettami arrivo!".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Arrivoooo!".
Gridò Miku correndo verso la sorella,non credeva ai suoi occhi,non riusciva più a fermare le lacrime,era al settimo cielo.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando Miku fu vicinissima a lei non seppe trattenere l'emozione e l'abbraccio piangendo e dicendo:
Miku:"Midori...sei tornata...Sorella mia...ti voglio bene..."

Miku:"Sono io Midori...sono io...Miku...tua sorella...andrà tutto bene vedrai...".
Midori:"sorella...".
Disse Midori dai occhi come senza pupille,era come se non fosse in lei.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Midori...che stai guardando...guardami!...MIDORI!".
Midori alzo la mano indirizzando verso il cielo.
Miku:"Cos'è quello?...".
Disse Miku guardando una grande luce bianca nel cielo.

Tutto ad un tratto Midori si sospese in Volo.
Miku:"Midori?...Midori nooo!".
Gridò Miku,ma Midori andò sempre più sparendo fin a scomparire con la luce bianca.

Miku si inginocchio a terra piangendo e dando pugni al pavimento dicendo.
Miku:"No...no...noo!...non è possibile...".

Miku:"MIIIIIIIIIIIIIII...DOOOOOOOOOOO....RIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!".
Gridò la ragazza disperata.

Miku:"Torna da meeeeeeeeeeeeeeeee....".
Quei due attimi per Miku furono gli attimi più belli della sua vita,quei stessi attimi che scomparvero con la sorella.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Midori...Midori...Midori...".
Rin:"Miku..Miku...svegliati!".
Miku:"ahhhhhhhhhhhhh!".
Rin:"Calmati stavi solo sognando...".
Miku:"ah...ah...ah(respira)...Dov'è?...".
Rin:"Chi?".
Miku:"Midori!...".
Rin:"Chi è Midori?...".
Miku:"eh?...niente nessuno...".
Disse la ragazza infine chiudendo gli occhi.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Rin,mi fai un piacere?,mi prendi quella tazza che c'è sulla mia scrivania?".
Rin:"Si certo...".
Rin si avvicinò per prendere la tazza ma allo stesso momento notò che Miku non si era ancora ripresa dallo spavento del sogno,e la guardò pensando che potesse fare per farle ritornare il sorriso,ma in quello stato sarebbe stato più difficile del previsto.
Pensava a quel nome che Miku aveva pronunciato più volte subito dopo che si era svegliata,"Midori" ma chi era costui?.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Rin per favore...lasciami sola...".
Rin:"Si ma...".
Miku:"Lasciami sola...".
Rin:"Ok...".
Rin avanzò verso la porta per uscire,ma invece di aprirla si appoggiò a essa,pensando e ripensando alla povera Miku e a tutto quello che stava succedendo in quel piccolo pianeta,non accorgendosi che dal'altra parte della porta c'era Len appoggiato anche lui a essa.
In quel momento come se fosse stato un colpo di telepatia i gemelli ebbero in mente la stessa frase.
Rin&Len:"Anche se siamo separati in corpi diversi,quando sono con te mi sembra di essere una sola persona...".
Era una frase molto strana e entrata nella mente dei gemelli spontaneamente finì per confonderli ancora di più.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Appena Len sentì la maniglia della porta muoversi si spostò subito e vide fuori uscire sua sorella sconsolata.
Len:"Come sta?".
Rin:"Non bene...si è svegliata gridando il nome di una ragazza inesistente".
Len:"Chi?".
Rin:"Una certa Midori...".
Len:"Mai sentita nominare!...".
Rin:"Neanche io...sono preoccupata per Miku..."
Len:"Se ci si preoccupa aumenti la paura a Miku...".
Rin:"Ma...ho cercato di non farglielo capire...".
Len:"Si capisce lo stesso...anche se provi a mentire,i tuoi occhi rivelano tutto...".
Rin:"Cosa?O_o".
Disse Rin arrossendo.
Len:"Emh...niente niente...".
Rin:"Ok io vado a cambiarvi,avvertimi se Miku dovesse avere atteggiamenti sospetti".
Len:"Ok...vai...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tre Minuti dopo Rin rientro vestita con un'abito rosa,al collo una sciarpa bianca,indossava dei guanti bianchi,i stivali rosa e il solito fiocco in testa.
Avanzò lungo il corridoio fino ad arrivare alla parte del corridoio che conduceva alla stanza di Miku,fuori da quella stanza ad aspettarlo il fratello,che preso da un'attacco a sorpresa appena vide Rin la tirò per un braccio tirandola a se e bloccandola.
Rin:"ah...Len...Lasciami...che ti prende...".
Ma Rin non ricevette alcuna risposta dal fratello.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin aveva la testa appoggiata nel petto di Len,e sentiva il suo cuore battere al'impazzata,aveva il battito del cuore accelerato,e Rin cominciava ad avere paura.
Rin:"l...lasciami...ho...p...paura...".
Len:"Sono stanco...".
Rin:"Eh?...".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Sono stanco di essere preso a pugni,di essere insultato giorno dopo giorno,di essere calpestato da una persona la cui io rispetto moltissimo,e tengo,e...non mi vergogno d'ammettere che la cui sono anche geloso...".
Rin:"Neru?".
Len:"No...-.-".
Rin:"Miku?...".
Len:"No...".
Rin:"Haku?".
Len:"Nemmeno tra un milione di anni!".
Rin:"Allora chi?".
Len:"TU!".
Gridò Len,in quella stanza prosegui un'attimo di silenzio.
Rin:"I...Io?...io...ti...piaccio??...".
Len:"Si ok...so che è ridicolo...".
Rin:"Per te è ridicolo?".
Disse Rin con voce offesa.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"io...SENTI RIN STAI LONTANA DA ME HAI CAPITO?".
Gridò Len rosso in viso.
Rin:"ma se un'attimo fa hai detto...".
Len:"NON IMPORTA QUEL CHE HO DETTO UN'ATTIMO FA,STAMMI LONTANA HAI CAPITO?".
Gridò Len a Rin.
Rin:"Ma perchè?...".
Domando la ragazza sul punto di piangere.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Perchè...DEVI STAMMI LONTANA!".
Gridò Len spingendo la ragazza verso il muro facendole sbattere la testa e cadere a terra senza forze.
Rin:"aaa...ii...perchè l'hai fatto?...".
Domando la ragazza dolorante.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Il ragazzo si avvicinò alla fanciulla dolorante e inginocchiandosi disse:
Len:"Vedi Rin...non è per cattiveria...ma per il tuo bene...stammi lontana...".
Rin:"Perchè...perchè per il mio bene?".
Len:"Perchè sto diventando pericoloso".
Disse Len infine aiutando Rin a Rialzarsi.
Rin:"In che senso?...".
Len:"Nel senso che fra poco non riuscirò più a controllarmi e potrei anche uccidere...".
Disse Len infilandosi le mani nelle tasche e lasciandosi alle spalle la povera Rin confusa.
Rin:"Len...che ti sta succedendo...".
Pensò la ragazza.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Due attimi dopo la ragazza depressa fino ai capelli prese un foglio di carta e una penna,e scrisse una lettera d'addio ai suoi amici,dopo di che la posò sulla scrivania di Miku e si diresse verso l'uscita piangendo.
Un paio d'ore dopo Rin era stanca,affamata,congelata dal freddo e confusa,era arrivata alla stazione della città di Nagisa e continuava a camminare senza nessun'idea dove andare.
Rin:"Che sto facendo...sono stanca...non ne posso più di camminare!".
Disse la ragazza sconsolata.
Rin:"Sono sola,senza Famiglia,senza amici...e senza nemmeno Len...nada de nada...ma sola ci sto bene...".
Disse Rin chiudendosi le mani in pugni.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Era strano camminare per quelle strade gelate di sera da soli,si notava subito la gran confusione di gente che passava con bagagli chiacchierando,alcuni felici altri tristi...ma mai tristi come me.
L'unico rumore che sentivo era quello della mia delusione,una delusione portata da una persona che non mi aspettavo proprio,non sapevo che si potesse amar cosi tanto una persona fino ad arrivare al punto di odiarla!.
Era talmente depressivo vedere le coppiette tenersi per mano il giorno di S.Valentino (scusate questa è una puntata speciale x San Valentino,so che è stato ieri ma sto rimediando!Wink ) e pensare di essere l'unica ragazza da sola al mondo,ma i miei pensieri furono interrotti quando una ragazza dal vestito bianco e i capelli lunghi Verdi mi sfioro facendomi sbloccare e fermarmi di scatto.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad un tratto la ragazza dai capelli verdi si fermo e disse:
Macne Nana:"Ehi...asp...asp...aspetta un attimo!,tu sei Rin dei Vocaloid Vero??** oooh...me lo fai un'autografo?".
Gridò la ragazza Entusiasta e al settimo cielo salterellando.

Rin:"Io...io...lo ero...".
Disse Infine sconsolata la ragazza.
Macne Nana:"Ma...ma...ma come?".
Disse con voce tremolante la ragazza.
Rin:"Ho abbandonato il gruppo...".
Rispose Rin.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Macne Nana:"COSAAA????".
Gridò incredula la ragazza.
Macne Nana:"Dopo tutta quella marea di canzoni che avete fatto,di dischi che avete venduto!,di fatica che avete fatto ora ti sembra giusto che per colpa tua il gruppo si deva rovinare??,Rin!,tu eri il mio Idolo!,ma ora mi devo ricredere!".
Disse la ragazza dai occhi lacrimanti.
Rin:"Ma ti sembra che sia facile essere una cantante famosa e allo stesso tempo una semplice ragazzina che va a scuola esce con le amiche ecc?...io invidio te!,pagherei per essere una normale ragazzina!,e invece non lo sono!,non ho genitori!,ho una ragazza antipatica che mi sta a torturare per tutta la giornata,un'amica che sta impazzendo!,e un fratello vampiro che dice di amarmi e poi mi fa ritrovare in questa SITUAZIONE!".
Macne Nana:"Ch...che??...".
Rin:"è tutto vero,dalla A alla Z...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma tutto ad un tratto mentre la ragazza continuava a rimproverare Rin,Rin si accorse che una sagoma si muoveva nel cielo,era...
Rin:"ZATZUNE!".
Macne Nana:"Chi?".

Rin:"Giù!...".
Macne Nana:"Ma perchè?".
Rin:"Ti ho detto giù!".
Disse Rin spingendo la ragazza confusa.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Cosa???,no!,Cavolo!".

Rin:"Fiù!...".
Macne Nana:"eeee...O_O...".

Macne Nana:"Tu...tu...mi hai salvato da quella cosa nonostante tutte quelle cose che ti ho detto?".
Rin:"Era il minimo che potessi fare per farmi perdonare no?,e poi a me non importa dei fan,basta che si felice io,poi dei soldi,dei fan...me ne frego...".
Macne Nana:"ahh...saggie parole!^^".
Rin:"Ehi grazie^^".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"oooo...mi stavo quasi commuovendo...quasi!".
Rin:"Zatzune...".
Zatzune:"è il mio nome non rubarmelo!".
Rin:"Arghh...".
Macne Nana:"Chi...chi...chi è?".
Rin:"te lo spiego dopo stai qui!".
Macne Nana:Ma...".
Rin:"Stai qui!".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un'altra casa Miku che si era riaddormentata si risvegliò e lesse il biglietto.
Miku:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!".
Len:"Che succede?".
Disse len correndo da Miku.
Miku:"RIN!".
Len:"Cosa Rin?".
Miku:"è scappata!".
Len:"scappata??".

Miku:"si...c'è scritto che è andata alla stazione di Nagisa!".
Len:"Se ne vuole andare!,dobbiamo impedirle di partire!".
Miku:"si andiamo!".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Forza Marmocchia non avrai paura di me vero?".
Disse Zatzune provocando Rin,ma lei non rispose.
Zatzune:"che c'è il gatto ti ha mangiato la lingua?,o è la tua grande delusione d'amore?".

Rin:"La pagherai per quello che hai fatto a mio fratello,è per colpa tua se ora si trova nei guai!".
Zatzune:"ma non mi dire...".
Rin:"Zatzune non sono in vena di scherzare...".
Zatzune:"Bhe...se è per questo neanche io...".

Zatzune:"Ma sono in vena di omicidi!".
Disse Zatzune pronta ad attaccare,che succederà?,lo scoprirete nella prossima puntata vi lascio in compagnia di una foto di Macne-Nana terrorizzata!xD ciaoo!,alla prossima!Very Happy

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



CONTINUO CAPITOLO 4 "MIDORI HATSUNE"
Zatzune:"Ora basta stupida mocciosa,non hai altra via di fuga,smettila di fare la piccola eroina,perchè tu non sei niente!,non sei nessuno!,sei uno 0 spaccato senza il tuo caro fratellino a farti da scudo,ma sono sicura che anche se lui fosse qui...non ti aiuterebbe...".
Rin:"non capisco Zatzune...spiegati meglio...".
Zatzune:"Come non capisci?,ma cara mia qui la questione è più facile di quanto immagini!,tutto quello che ti ha detto...sono solo bugie...non ti ha mai detto la verità,ti ha sempre usata...".
Rin:"n...noon...è vero!".
Disse Rin lentamente andando indietro.
Zatzune:"è tutta la più deludente verità...quella che non ti saresti mai immaginato vero?,non ti stupisce che abbia aspettato solo adesso per abbandonarti meschinamente?...".
Rin:"io...io...io non ci credo!".
Zatzune:"la verità è che ti ha sempre odiata,l'ha detto anche a quelli che ti sembravano i tuoi amici,quelli che si fingevano i tuoi amici!,ora sei distrutta vero?,debole...senza forze,ti tremano le gambe per te la vita non ha più senso vero?"...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"mi ha sempre usato come la sua pedina...ha sempre deciso il mio destino...mi ha sempre usata...".
Disse Rin a bassa voce permettendole che delle lacrime amare le rigassero il viso.
Zatzune:"e cosi cara,sei stata la sua pedina,e sulla sulla scacchiera sei stata usata per tutto questo tempo,questo non è amore cara mia,questo è tradimento!,meschinità!,ora non ti fa schifo?...".
Rin:"uno schifo immenso...e io stupida che ci ho creduto fino alla fine...credevo che...fosse un sentimento vero e sincero...ma mi sbagliavo...L'AMORE FA SCHIFO!".
Gridò Rin alla fine scoppiando in una cascata di lacrime.
Rin:"Uccidimi Zatzune cosa aspetti?,non avere pietà di me,voglio andarmene da questo mondo schifoso!,con persone false,gente che ti tradisce...ormai è tutto finito...UCCIDIMI!".
Zatzune:"non aspettavo altro credimi...chiudi gli occhi se vuoi sentire meno dolore...".
Rin:"fra poco tutto finirà...Sayonara traditori...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma quando Zatzune era pronta per uccidere Rin,Una sagoma si mosse nel'oscurità della sera e spingendo Rin disse:
?:"NOOOO!".
Zatzune:"arghh!...cooosa???,ancora il moccioso?!".

Len:"Rischiati a torcere anche un capello a mia sorella e sei più morta di quanto lo sei già...".
Zatzune:" ma..."

Rin:"cc...cosa...è successo...sono già morta?,il paradiso è identico alla terra...".
Len:"mhh...mi sa principessa che ha sbattuto la testa...".
Rin:"Principessa?...°_°...LEN!".

Len:"Avevo promesso che non ti avrei più chiamato cosi...ma per me lo sei...".
Rin:"si certo come no...mi hai sempre usata...".
Len:"io??...ma che diamine dici??,senti è vero ho sbagliato!,ma l'ho fatto per il tuo bene...e poi io non ti ho mai usato chi ti ha detto queste fesserie?...".
Rin:"zatzune...".
Len:"e tu credi a quella la invece che a me??...tuo fratello?...".
Rin:"ti ho creduto per fin troppo tempo...ma sono stanca di essere presa in giro...".
Len:"Rin...non mi credi più?...".
Rin:"non ho più motivo per crederti...".
Len:"questo vuol dire che mi hai fatto venire fino a qui per salvarti la vita e poi essere scaricato cosi??,io tengo a te se no ti avrei già lasciata morire lo capisci QUESTO???".
Rin:"io...mi...dispiace...hai ragione...".

Len:"allora mi perdoni?".
Rin:"si...".
Len:"perchè sei scappata?...".
Rin:"perchè...avevo paura di te...sei cambiato...non ti riconosco più!...".
Len:"Ti prometto che resterò per sempre quel che sono...".
Rin:"è una promessa?".
Len:"si...".
Rin:"promesso?...".
Len:"Promesso!".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"ORA BAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAASTA!,questa scena è nauseante!,ho deciso!,vi farò fuori tutti e due una volta per tutte!".
Len:"Spostati Rin...".
Rin:"ahhh...>___<".
Len:"Ho detto spostati non abbracciami!°_°...".
Rin:"ho paura...".
Len:"Tieniti forte!".
Rin:"ti prego non lasciarmi...".
Len:"sarà l'ultima cosa che farò!...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"Basta sono stufa di voi dueee!,ahhhhhh!".
Miku:"FERMA!,hai cantato vittoria troppo presto...lascia stare i miei amici o ti sparo...".

Zatzune:"Miku??...".
Disse Zatzune quasi incredula.
Miku:"benissimo sai il mio nome?,ora che siamo entrati in confidenza addio!".
BEEENG!(SPARO).
Zatzune:"nooo...aiiii...".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku fece un salto talmente alto da oltrepassare i binari e finire dal'altra parte della sfonda dove Zatzune era caduta a causa dello sparo.
Miku:"arrenditi Zatzune...ormai è la fine...".
Zatzune:"allora e cosi...tu vuoi uccidere me...ma tu sai chi sono io vero?...".

Miku:"tu sei...mmm....mi...dooo...rii...aspettate un momento...".
Disse Miku tremando.

abbassò il braccio e alzando la testa guardando il cielo disse:
Miku:"che sto facendo...io sto uccidendo?...io stavo per fare un'errore?...io...".
Len:"Miku!,sparagli che aspetti!".
Rin:"Miku!,o adesso o mai più!,prendi quella pistola e puntagliela addosso!".
Len:"Smuovitiiii!!!!!!".
Miku:"spiacente amici...non posso...".

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"perchè non puo??...".
Rin:"perchè non vuole colpire Midori...".
Len:"caspita hai ragione!,Miku me l'aveva detto e io l'ho scordato...".
Miku:"io...io...".

Miku:"non c'è la faccio...non voglio ucciderti Midori...".
Zatzune:"bene...e ficcati in testa che io non sono MIDORI!".
Disse Zatzune furiosa rialzandosi e scomparendo nel nulla.

Rin:"Miku Miku!stai bene?".
Disse Rin inseguita dal fratello mentre che correva verso Miku.
Miku:"si...voglio solo...mia sorella...voglio che ritorni la Midori che era una volta...".
Len:"vedrai che riusciremo a farla ritornare normale,non so come ma ci riusciremo!".
Rin:"Len ha ragione...(chi l'avrebbe mai detto...)mai perdere la speranza!".
Miku:"Grazie amici...vi adoroo...".
Disse Miku scoppiando in lacrime.

Miku:"Ok!,ora basta piangere!,è l'alba di un nuovo giorno!".
Len:"Brava Miku!,cosi ti vogliamo!".
Rin:"sii!,saremo una squadra contro il male!".
Miku:"Tutti per uno...".
Tutti:"uno per tutti!sii!ì^^".

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Super_Rin
Admin
avatar

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.01.11
Località : Sicilia,Palermo.

MessaggioTitolo: Capitolo 5 "IN OGNI AMORE C'è SEMPRE UN'OSTACOLO"   Lun Feb 28, 2011 12:32 am

CAPITOLO 5 "IN OGNI AMORE C'è SEMPRE UN'OSTACOLO

Miku:"ahh...finalmente un meritato risposo!,ma quante ne abbiamo passato oggi eh?"
Rin:"bhe...se sarebbe stato solo per oggi sarei contenta,ho la schiena a pezzi!,e pensare che domani ricomincia la scuola...".
Miku:"già...il solo pensiero mi fa rabbrividire il sangue...".
Len:"non ditelo a me,so già che stanotte sognerò i sorci verdi!>___<".
Rin:"i sorci verdi o le Neru verdi?...".
Len:"ma lo fai a posta?>__<".
Rin:"ahaahahah....".
Miku:"Comunque tu Len oggi di certo non sei stato uno scansa fatiche come gli altri giorni!,ti dovremo ringraziare,non credi?".
Disse Miku dando una gomitata a Rin.
Rin:"aioo...si si ok...grazie Len...-__-".
Len:"figurati...".
Miku:"ahh...quel figurati l'hai sentito come te lo ha detto?".
Disse Miku al'orecchio a Rin.
Rin:"Ok ora basta smettiamola...-__-".
Miku:"come vuoi tu...ma non ti ha salvato la vita solo perchè sei sua sorella!U_U".
Rin:"-_-...".
Len:"che hanno da dirsi quelle due?...".
Pensò Len interrogativo.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma mentre che le ragazze parlavano una quarta presenza entrò in quella stanza interrompendole.
Neru:"oh cavolo...ma non avete niente di meglio da fare che raccontarvi storielle di fantascienza?...".
Domandò la ragazza con disgusto.
Miku:"ma non è fantascienza...è tutto vero...".
Disse Miku con voce timida.
Neru:"ah si?,a me non sembra,dimmi la verità Miku,è stata questa pazza di Rin a metterti queste cose in testa vero?".
Disse incrociando le braccia.
Miku:"no...e poi Rin non è pazza!,perchè l'hai tanto con lei?".
Rin:"già...non capisco io non ti ho fatto niente...".
Disse Rin alzando le spalle.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Neru:"vediamo da dove posso iniziare....a ecco...non sei carina,non sei simpatica,non mi fai ridere non...".
In quel momento la ragazza inizio a dire una rubrica di cose che non andavano in Rin per i suoi gusti,ma stava esagerando,e Rin accorta di pazienza stava per esplodere dal nervosismo.
Rin:"arghhhh....".
Miku:"emh...Neru la potresti fare finita?...esce fumo dalle orecchie di Rin...è diventata viola...azzurra...rossa....STA ESPLODENDO!,SMETTILA PRIMA CHE SCOPPI!".
Neru:"naaa...ne ho un'altra cinquantina e poi...".
Rin:"arrrghhhh....".
Miku:"ti prego ascoltami...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Brutta bastarda con la coda di cavallo che va al centro commerciale e si da tante arie che non sei altro...".
Neru:"aaahhh...Mi...kuuu....".
Miku:"te l'avevo detto...T__T".
Neru:"a...iu...tooo...".
Miku:"non ti sta mica strozzando...-_-".
Neru:"fa lo stesso aiutami!O_O!".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"arrivo...ahhh...>___<".
Rin:"brutta...non posso nemmeno vederti di quanto sei falsa....".
Ad aiutare Miku accorse Len che prese Rin e cercò di Tirarla per far lasciare la presa da Neru.
Len:"ahhh...Rin...staccati...>___<".
Rin:"noooo,deve rimangiarsi quello che ha detto...".
Len:"staccatiii!".
Rin:"Nooo!".
Sentendo il gran rumore corse subito nella stanza Haku che restò sbalordita con la bocca aperta.
Haku:"OH MIO DIO!".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma dopo essersi ripresa dallo shock subito intervenne,staccando le due ragazze.
Haku:"Rin smettila...ora basta...".
Rin:"no...ehi...che stavo facendo...O_O...".
Len:"ah...finalmente...T___T".
Miku:"Neru Neru!,stai bene?".
Disse Miku andando da Neru che era caduta.
Rin:"oh cavolo...che ho fatto...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haku avanzò verso Neru e abbassandosi disse:
Haku:"Neru forse è meglio che ti vai a riposare un po...sarebbe meglio ansi per tutti se andremo a dormire un pò...".
Miku:"eh già...io vado...".
Len:"per me non c'è bisogno...sono già nel paese dei sogni...buona notte...".
Disse Len cadendo con la testa nella spalla di Rin.
Rin:"-_-"ok bel addormentato,emh...scusa Neru...".
Neru fece finta di non aver sentito Rin e disse:
Neru:"andiamo Haku...".
Haku:"si...".
Neru:"aiutami...non mi sento bene...".
Haku:"Metti il braccio sul mio collo ti porto io...".
Neru:"Grazie Haku...".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Arrivati in camera Haku fece sedere Neru nel suo letto,e avanzando verso la porta disse:
Haku:"hai bisogno di qualcosa?".
Neru:"No...".
Haku:"acqua?...".
Neru:"no...non ho sete...".
Haku:"biscotti?...".
Neru:"no...non ho fame...".
Haku:"Birra?...".
Neru:"Quella la vuoi tu...-_-".
Haku:"eh già...ora ricordo perchè l'ho detto..."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fratempo nel'altra stanza Rin era ancora sconsolata,ma Len sembrava felice che stava quasi per ammazzare Neru!O_O.
Rin:"non so più controllarmi...".
Len:"tranquilla...una strozzatina ogni tanto ci vuole...".
Rin:"se lo dici tu...".
Disse rassegnandosi di dare ragione al fratello sospirando.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ritornando da Neru,Le due stanno ancora parlando e Haku non sa più che suggerire a Neru...o quasi...
Haku:"un biscotto?...".
Neru:"no...".
Haku:"un...motore?...".
Neru:"che me ne faccio non ho la patente...".
Haku:"emh...Len?...".
Neru:"O_O c'è?...".
Haku:"no...sono finite le confezioni di clonazione...".
Neru:"-_-"
Haku:"allora un...".
Neru:"HAKU!".
Haku:"ok ok...tolgo il disturbo buona notte...^^...".
Neru:"notte...-.-"

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Andata Haku,Neru si distese nel letto mettendosi le mani sulla testa e pensando disse:
Neru:"devo trovare un modo per tenere lontana Rin e far cadere Len a i miei piedi...ma come posso fare?...le sta sempre intorno intanto non mi viene nessun piano malvagio per sbarazzarmi di lei...a chi posso chiedere...chi mi puo aiutare...vediamo...ah ecco!,il mio cellulare...no aspetta...è morto...-_-"...devo decidermi a comprarmelo uno nuovo...ahh...lasciamo perdere per stasera...buona notte...".
Disse fra se e se la ragazza rassegnandosi.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Un'ora dopo quando la ragazza era riuscita a chiudere occhio e addormentarsi una sagoma misteriosa si piazzò d'avanti a lei chi era codesta sagoma?...lo spirito del cellulare di Neru?...noo...non poteva essere lui,ma una cosa era sicura qualsiasi cosa fosse quella cosa non sarebbe stata una buona notizia per i gemelli.
?:"mhh...tu mi sarai molto utile...".
Disse la sagoma misteriosa dai capelli neri.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma in quel istante il vento fece andare i capelli della sagoma misteriosa in faccia a Neru e disturbandola la svegliò.
Neru:"mhh...Miku...altri dieci minuti...non ci voglio andare a scuola...no...".
Disse sbavando tutto il cuscino.
?:"-_-"
La sagoma misteriosa scagliò un suo attacco verso di lei questa volta però svegliandola.
Neru:"ahhhhhhhhhh!,lo spirito del mio ceeelll!O_O...no aspetta...mi devo convincere a comprarmi gli occhiali...ahhhhhhh....ma chi sei?O_O".
?:"Piacere Zatzune,Tu sei Akita Neru vero?".
Neru:"s...si...ma tu che ci fai qui?".
Chiese interrogativa la ragazza.
Zatzune:"ah...mi domandi perchè sono qui!...lo scoprirai presto!...".
Rispose Zatzune facendo un sorriso malvagio.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"e bhe cara...se vuoi proprio saperlo io sono qui per aiutarti!...".
Neru:"aiutarmi?...".
Zatzune:"si se non sbaglio tu hai problemi d'amore non è vero?...".
Neru:"si...ma..come fai a saperlo?...".
Zatzune:"sai...io potrei aiutarti ma...".
Neru:"ma?...".
Zatzune:"tu devi aiutare me...".
Neru:"In cosa?".
Chiese interrogativa la ragazza.
Zatzune:" che ne dici se ti tolgo di mezzo quella ragazzina?".
Neru:"intendi Rin?".
Zatzune:"Esatto ci stai?...".
Neru:"aspetta fammi capire...tu mi togli di mezzo Rin e io ho il via libera con Len???!!".
Zatzune:"Esatto capisci al volo le cose,c'è un motivo se ho scelto te per aiutarmi!".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune:"allora ci stai?...".
Neru:"Ammazza se ci sto!,puoi contare su di me Zatzune!,sai che hai un'aria familiare?...dove ti ho già visto...".
Zatzune:"emh...no non credo di averti mai vista,comunque per completare il nostro contratto domani mattina devi trovarmi un innocente come dire...idiota...".
Neru:"a che ti serve?...".
Zatzune:"te lo dirò domani...credi di poterlo fare?...".
Neru:"bhe...questa casa brulica di idioti...".
Zatzune:"benissimo...allora a domani!".
Disse Zatzune Scomparendo nel nulla.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Neru:"e già...e so anche chi usare come mia vittima...finalmente potrò mettere in atto la mia vendetta...muahahahahha!.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
L'indomani mattina,Neru si svegliò,si lavò,vesti e subito scese a fare colazione.
Dopo aver finito la solita colazione diciamo al di poco orrenda cucinata da Meiko corse subito verso la città,facendosi accompagnare da Haku a Scuola.
Quella era una mattina molto soleggiata,la città splendeva come la rugiada sulle foglie e si respirava aria di buon mattino.
Ma c'era troppo silenzio ansi...forse anche troppo,quello stesso silenzio che fu interrotto da Haku che disse:
Haku:"Scusami Neru,ma perchè non hai fatto come tutte le mattine andando a scuola insieme Miku,Rin&Len?....mi sembra un po strano che oggi tu sia voluta andare con me...".
Neru:"ogni cosa al suo tempo cara Haku...".
Haku:"io comunque non continuo a capire cosa ogni cosa al suo tempo?...".
Neru fece un mezzo sorrisetto malvagio e abbasso il capo,poi lo rialzo e puntando lo sguardo verso Haku disse:
Neru:"Ora vedrai...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tutto attorno a Loro si tramutò in nero,di un nero come la pece.
La città scompari e con essa le persone che la abitavano,il felice e spensierato cielo azzurro si tramutò in un cielo pieno di nubi grigie,e il cielo perse il suo celestino e lo cambiò in un grigio scuro.
Haku:"che...che...succede Neru?...".
Neru:"gli hai dato il tempo?,ora capirai...".
Disse facendo mezzo sorrisetto malvagio.
Zatzune:"ah Brava Neru!,hai mantenuto la promessa,sei una ragazza di Parola!".
Neru:"io mantengo sempre la parola...".
Zatzune:"non ne dubitavo...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haku:"chiii....chi è Neru?....ho paura andiamocene..."
Zatzune:"ma no...te ne vuoi già andare?,di già?,che peccato io stavo per offrirti il dolce....".
Dopo quelle parole Zatzune scagliò un'attacco ad Haku.
Haku:"ahhhhhhh".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un posto più tranquillo.
Miku:"che strano...di solito Neru è sempre la prima ad arrivare a questa fermata...".
Rin:"Da quando esiste la regola "preoccupati per Neru?"..."
Miku:"avanti Rin!,Neru Ok...sarà vanitosa,egoistica,malvagia....ma è pur sempre un essere umano...e poi...guarda non mi prendere in giro ma è anche mia amica ok?".
Rin:"oh my god...siamo già nel 2012???...Jibun no tame ni subete no hito!".
Len:"Che???...".
Rin:"Si salvi chi puoooo!!!!!!!".
Len:"-_-"...non ti preoccupare nessuna Dark Neru invaderà la terra!".
Rin:"a posso stare tranquilla?....fiù...".
Miku:"comunque io sto cominciando a preoccuparmi...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"ehi...aspettate un'attimo ma quella la giù non è Neru?...".
Rin:"si è proprio lei...(sfortunatamente...).
Miku:"Neru Neru!,aspetta!".
Gridò la ragazza correndo verso Neru.
Miku:"Neru la scuola è da quella parte!".
Neru:"oh no cavolo...faccio finta di non vederla...".
Miku:"NERU!".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"ah...ah...ah...ferma Neru...ah....ma che diamine stai facendo la scuola è da quella parte...".
Disse Miku piegandosi in due.
Neru:"ahhh...giààà!....chissà dove ho messo la testa oggi!^^".
Miku:"Vieni dammi la mano andiamo insieme".
Neru:"Gh...O_O...non tirare!".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"andiamo!^^...".
?:"Fermi tutti!U_U".
Disse una ragazza dai capelli rosa fermando le due ragazze che si stavano dirigendo verso la scuola.
?:"Allora ciao a tutte e due,mi presento,io sono Tonarine Sai,e sono la migliore amica di Neru dalle elementari è con me che deve venire a scuola!".
Miku:"ma...credevo fossi io la tua migliore amica...Neru...".
Neru Pensiero:"fantastico...ci si mette anche Sai...-_-".
Ma sai fece l'occhiolino a Neru e neru subito capì che Sai era...
Neru:"Zatzune!...".
Miku:"cosa?...".
Neru:"Niente niente!..."
Sai:"allora andiamo?...".
Neru:"emh...ok..."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"e mo questa ora chi cavolo è???".
Len:"un'amica di Neru?...".
Rin:"Impossibile Neru non ha amiche...".
Len:"Bha...non so che dirti...".
Rin:"Ma noi non siamo solo amici verooo???>___<".
Len:"ahhh...fatemi parlare con la scema che scrive queste battute sul copione!!...".
Rin:"Ci voglio parlare anch'io...-_-"
Len:"ansi meglio di no...bella scena!! =S...".
Len (Suda come una Fontana).

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sai:"andiamooooooooooo!^^....".
Rin:"è impressione mia o mo questa qua è tutta matta??...".
Miku:"cosa ti ha dato quest'impressione?....".
Neru:"che vergogna...ç___ç...".
Len:"...".
(wow sei uno di molte parole!).
Sai:"FOOOOORZAAAAAAAAo_o".
Sai Aveva la voce da cantante lirica maschile e fece crollare tutti i palazzi dietro di Lei.
Tutti: O_O...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Arrivati a scuola salirono le lunghe scale e entrarono di corsa in classe seguiti dalla campanella che ormai era suonata da più di 15 minuti,e più o meno questa era la situazione:
Kuri (Modello creato da MusicasnowBurny) fissa continuamente la parete sperando che da li esca un genio del muro.
Sai è entusiasta del suo primo giorno a scuola in quel corpo (la sua trasformazione le deve aver smosso qualche rotella).


Miku Invece e accolta di ossigeno,non puo stare in quel ambiente deve subito uscire se non vuole crepare stecchita dopo un calcolo alla lavagna.E stranamente senza motivo la luce penetra da una finestra inesistente!.



Invece spostandosi a Sinistra Notiamo Subito:
1)Neru?,morta dal'imbarazzo,e non per niente anche depressa per la morte del suo nuovo cellulare Nokia,l'aveva comprato solo ieri e già era esploso dopo una battaglia di Messaggi stellari.
2)Len...emh...sta facendo il bello addormentato sul banco.
3)Rin??...in stato di coma.
Insomma qui la situazione non è delle migliori chi potrebbe mai cambiare tutto?.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma quando la situazione stava andando dritta per la miseria come il cellulare di Neru che per ultima parola disse: wind: la informiamo gentile clientela che il suo traffico disponibile è di 0 euro e 0 centesimi,wind....bye bye...
insomma dopo il flashback del ricordo del cellulare di Neru qualcuno entrò in stanza.
Era un'uomo dai Capelli Biondi e gli occhi verdi,con una maglietta nera e un paio di Jeans e ovviamente con un paio di scarpe.
?:Buon giorno a tutte,inanzi tutto mi presento,io sono il vostro professore Leon,e vorrei iniziare l'anno dandovi il benvenuto in questo istituto scolastico...

Ma alla maggior parte delle ragazze non fregava gran che...ansi!,non gliene fregava na mazza queste erano le situazioni:
Sai...emhh...sta avendo un blocco cardiaco...qualcuno l'aiuti!O_O...
Kuri era crepata con la bava alla bocca sul banco...

Miku aveva ripreso colore e si perse completamente nel mondo dei sogni a sognare arcobaleni,unicorni e Porri e Hachune che volavano.

Rin sembrava avesse preso la scossa,aveva il fiocco teso teso e le pupille dei occhi ridotti al minimo.
Rin:"ammazza che professore!...con questo ci studierei fino alla fine della mia vita!*O*".
Len:"ehi bella io sono qui!".
Disse Len svegliandosi dal sonno apparentemente profondo.
Rin:"eh cosa?...si ti ho visto già...**..."
Len:"-_-" giuro che la strozzo a quella che scrive ste battute".
Neru:"che è?...".
Disse Neru alzando la testa.
Neru:"a un professore super fico che sta parlando addio...".
PROONC!,e sbatte la testa del banco rompendolo però a lei non puo fregagliene di meno e continua il suo sonnellino piegata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fratempo al'esterno della classe Kaito stava portando a Miku un libro che si era scordata ma quando bussò alla porta notò subito che Miku era affascinata da quel uomo dai capelli biondi,restò paralizzato a guardare col pugno fermo a un centimetro dalla porta.

Non c'era più niente da fare nonostante tutto quello che Kaito facesse per Miku,lei lo respingeva sempre e ormai Kaito stufo di provarci e riprovarci gettò la spugna e volto le spalle alla porta e si diresse verso l'uscita dicendo:
Kaito: è finita...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku però aveva sentito la sua presenza e girandosi disse:
Miku:"k...kaito...".
Rin:"che c'è Miku?...".
Miku:"quello non è Kaito?".
Rin:"si...è proprio lui!".
Miku:"ma che ci fa qua...".
Rin:"Bo...".
Disse la ragazza alzando le spalle.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sai nel fra tempo non si sentiva affatto bene e alzando la mano disse al professore:
Sai: professore posso fammi accompagnare da Neru in infermeria mi sento poco bene..."
Leon:"si se è urgente...".
Sai:"è urgentissimo!,andiamo Neru!".
Neru:"aspetta Sai dove stiamo...ahhhh...".
Disse Neru facendosi tirare per i capelli da Sai che la trascinava verso l'infermeria.
Neru:"Feeeermaaa...non sono una Betty spaghetti!....".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Arrivati in infermeria...
Neru:"agliai ai...che dolore ai capelli...allora che vuoi zatzune?...".
Zatzune:"in forma umana sto perdendo colpi e i sentimenti mi danneggiano,dobbiamo procedere subito!".
Neru:"fantastico!,non aspettavo altro!,procedi! Twisted Evil ".



Sai:"Ok ma ti avverto sentirai molto dolore..."
Neru:"ma che dolore e dolore....".
Sai:" >=)...".
Neru:"ahhhhhh...che succede???...".
Sai:"eh cara...io ti avevo avvisato!".
Neru:"che sta succedendo cos'è questa luce??".
Disse Neru agitandosi.
Sai:"Fra poco lo scoprirai...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Neru:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh...."
FINE CAPITOLO 5
Cosa succederà?,l'ho scoprirete nel prossimo capitolo.
Nella prossima puntata:
Neru assumerà molti cambiamenti sia di carattere che di aspetto,Zatzune avrà problemi nel trattenere i suoi sentimenti.
Haku è scomparsa e tutti la cercano disperatamente.
La storia fra Miku e Kaito è in pericolo di caduta,mentre quella di Rin&Len sembra in salita anche se con qualche disagio.
Tutto questo nel capito 6 non perdetevelo!Wink.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------














Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://forum-vocaloid.forumattivo.it
Rin Kagamine

avatar

Messaggi : 675
Data d'iscrizione : 14.02.11
Località : Patatinacity

MessaggioTitolo: Capitolo 6 "HARU AKINE"   Lun Mar 21, 2011 5:02 pm

CAPITOLO 6 "HARU AKINE"

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Neru: aiutoo...che è successo qui?,mi sento un uragano in testa,ricordo una specie di incendio e poi...il nulla....".

Neru: aspetta...ora ricordo...è stata Zatzune,ma ora dov'è??..."
Si chiese la ragazza confusa poi dando un'occhiata al suo corpo disse:
Neru:"ahhh che succede?,ho i capelli Grigi!,gli occhi rossi!°_° e questo vestito???...".

Zatzune: ehilà Neru!,ti sei risvegliata,o dovrei chiamarti Haru Akine!".
Neru:"Haru?...ma ma...dove sei?".
Zatzune: sono nella mia base ti sto comunicando un messaggio telepatico,ora vai e fa quel che ti dico io!".
Neru:"e cioè?".
Zatzune:"Uccidi quella mocciosa di Rin!".
Infermiera:"La signorina Neru Akita?...ahhh!,chi è lei!?".
Neru:"emh...tu vai a farti pure un pisolino prima ho una faccenda da sistemarmi!".
Zatzune:"ma...".
Neru: faccio subito".
Disse attaccando l'infermiera
infermiera: ahhhhhhhhhhhhhhhh.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo mezza classe era già uscita ma Rin era ancora li a cercare un libro che aveva perso e non ritrovava più.
Rin:"mhh...dove l'avrò messo...e pure ero sicura che l'avevo messo qui...che strano...ma ero sicura era qui!".
Ma Neru o meglio Haru si avvicinò silenziosamente alla ragazza che cercava il libro ma quando lei stava per attaccare...
Rin:" TROVATO!".
Peeng!,e un pugno in faccia colpi Haru al'improvviso.
Haru:"aiooo....".
Rin:"ehi...aspetta un secondo...io ero da sola...°_°...".


Quando tutto ad un tratto la ragazza si girò avvolta dai dubbi e subito inizio a gridare alla vista di quel'orribile creatura.
Rin:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh>___________<".
Haru:"ehi!,non sono mica cosi orribile!".
Rin:"eh...un pochino lo sei...".
Haru:"a grazie...-_-".
Rin:"ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh".
Haru:"fatela smettere! °-°".
E subito Haru dette un calcio a Rin per farla cadere a terra e farla smettere di gridare.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"aioo...ma tu chi sei?...".
Haru:"è un po tardi per le presentazioni non credi?,ma se lo vuoi proprio sapere io sono Haru....Haru Akine,e tu sei una mocciosa,quella che eliminerò una volta per tutte!".
Rin:"ahhhhhh".
Gridò la ragazza cercando di scappare dal'aula.

Ma Haru la fermo le mise le mani attorno al collo e lo strinse.
Rin:ahhh...lasciamii!...soffoco...".
Haru:"e questo che voglio...finalmente ti potrò togliere dai piedi una volta per tutte!".
Rin:"ahh...ma... perchè!'??...".

Haru:"il perchè non posso dirtelo...".
Disse Haru stringendo Rin ancora + forte.
Rin:"ahhhhhhhhhhhhhhh".
Miku che era nel corridoio la senti e subito corse da lei.
Miku:"RIN!".
Haru:"oh cavolo...".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru Sollevò Rin e la tiro dietro a se e subito dopo le dette un calcio talmente violento sulla pancia che la fecce piegare in due.
Rin:ahhh...".
Miku:" Rin No!".
Ma in quel momento qualcosa di strano accadette il corpo di Rin si illumino di una luce verde e le due ragazze rimasero sbalordite a guardare.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In quella stanza la luce verde aumento occupando tutta la stanza e accecando quelli che erano al suo interno.
Haru:"ahhh...miseriaccia...la luce è troppo forte!,non vedo Niente!!!"...
Miku:"si deve fare qualcosa non si vede niente,dov'è Rin?...".
Disse Miku cercandola in quella stanza piena di luce.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad un tratto la luce cessò la sua potente illuminazione,lasciando in evidenzia la povera rin che per uno strano motivo si era trasformata in qualcosa che non era lei.
Rin:"aioo...meaoo..."
Haru&Miku:Shocked
Bhe Haru&Miku erano scioccati non credevano ai loro occhi non potevano credere a quello che avevano d'avanti e che avevano sentito.
Rin:"che avete da guardare cosi?,non avete visto mica un fantasma vero?...aspetta un attimo...q...q...queste che sono?...".
Miku:"Rin credo che siano...delle...".
Rin:"O..orecchie...da...da...gatto???...."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Oddio come cavolo hanno fatto ha spuntarmi...aspetta un'attimo se ho le orecchie..."
Disse Rin poi girandosi per guardarsi dietro.
Rin:"Oddio...NO!,ho pure la coda...T___T".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru:"Pwuahahahahha...un gattino...ahahahahha...che vuoi farmi?,sputarmi una palla di pelo?....pwuahahahah....basta basta,sono troppo morta dalle risate per farti fuori ora,ti lascio un paio di tempo per dire addio ai tuoi cari!,sayonaraaa!!!...gattina!...muahahahhaha".
Disse Haru Scomparendo nel nulla.
Rin:"mh...ma....".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"M...Miku che è successo??...".
Miku:"non so come spiegartelo,perchè non lo so nemmeno io...".
Rin:"andiamo...".
Miku:Ok andiamo Rin...ops...ho sbagliato volevo dire...Andiamo Kitty! pwuahahahah....".
Rin:"Ehh???...molto divertente...-_-".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tornati a casa la situazione non era una delle migliori,Rin si era chiusa in camera e aveva spento tutte le luci lasciando Miku al'esterno.
Miku:"Rin...ti prego apri...è un'ora che stai rinchiusa li dentro,esci oppure aprimi!".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Aprimi...non fare cosi...se mi apri ti aiuto...".
Rin:"nessuno può aiutarmi...non mi fido più di nessuno...".
Disse Rin a bassa voce tra se e se.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"aprimiii...T__T".
Ma quando Miku si stava per rassegnare.
Len:"Che succede Miku?,qualcosa non va?".
Miku:"ehhh...°_°....".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Che stai nascondendo?".
Disse Len incrociando le braccia.
Miku:"ehh...Niente Niente assolutamente niente!^^ (°_°)".
Len:"Ah Si?...".
Miku:"Si si...".
Len:"Ok allora entro se non stai nascondendo niente".
Miku:"Noo!".
Disse Fermando Len.
Len:"Lasciami Miku!".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Lasciamiii....".
Miku:"aio...".
Len:"Ah ecco!".
Disse Len liberandosi da Miku così allungo la mano verso la maniglia della porta.
Miku:"noo...è la fine...T__T".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Rin sei qui?!...".
Disse Len aprendo la porta.
Miku:"ahhh...ero appoggiata...Shocked ".
Len:"Dove sei Rin?".
Rin:"ehhh...°_°".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Plink Plink (Sbattito d'occhi)
Len:"Strano sento il rumore dei miei occhi eppure non vedo un cavolo...chi ha spento la luce?...".
Miku:"prova ad accenderla...°_°..."
Len:"appena la trovo lo farò...U_U".
Miku:"e se non la cerchi come fai?...".
Len:"ah...già...LUCE???...DOVE SEI???".
Miku:"-_-"...è qui!".
Len:"a ecco...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Plimk (Luce accesa).
Len:"a eccoti qui Rin!^^...ehy...aspetta un'attimo...tu...tu...".
Rin:"lo so ti prego non me lo dire...>__<".
Len:"tu...".
taaa....taaan...taaan...tuuu....tuun...(musica di terrore).
Len:"hai un'acconciatura diversa.... Shocked ".
PEEEM PEEEEEEE!.

Peeeng (Ricade Miku).
Len:"che c'è che ho detto??...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Idiota!!!,ma non lo vedi che è metà gatto???".
Disse Miku prendendo a calci in testa Len.
Len:"Aglio...aglio...ma...come metà gatto...feeermatii!>___<".
Rin:" Suspect "

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"Len???...Len??,un'attimo fa era qui...guck°_°...Len...".
Len:"che strano...non sapevo che nelle ragazze crescessero anche le orecchie da gatto,e non sapevo nemmeno che tu fossi una ragazza,quando ti sono spuntate?...".
Cri Cri Cri...
Rin:" ._."
Miku:" Suspect "

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"ehh...però mi piace...ancora ancora!,gratta ancora! *W*".
Len:" -_-".
Miku:"in che gabbia di matti sono finita?Suspect "

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"bye...bye...vi lascio alla vostra miserabile stranezza...-.-".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fratempo nel corridoio...
Neru:"Shineeeeeee.....Shineeeee....Shineeeee...na na na!!! shineeeee!,tutti con me!,shineee shine!! cheers
Miku: Shocked è impressione mia o ho qui d'avanti a me Neru che canta come una pazza la parola muori? Suspect
Neru:"Shineee Shinee,tutti insieme!!".
Miku:"Pensa per te...-_-".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Nuuu...ancora ancora!!,mi piacevaaa!!!,ancoraaa!!".
Len:"No...mi secca...-.-"
Rin:"Niuuu ancoraaa!!>___<".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:Ti ho detto che mi seccaaa!".
Ma in quel momento Len mise la mano nella spalla di Rin.
Rin:"ehh...."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:"Sciuuu...sciu...sciuu...(fischietta).
Rin:"Ch...ch...che hai?....".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"L...Leen....che stai facendo...".
Disse Rin cercando di allontanarsi ma Lui si avvicinava sempre di più e cominciava a spaventarla.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
e ai me!,successe quello che la ragazza temeva la baciò!xD scusate adoro troppo queste scene Kawaiii!!!,adoro i bacinii!** xD sorry scusate mi piacciono troppo queste scene! >.<

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma in quello stesso momento.
Miku:"Rin...Len!,è pronto a tavo....ugh!°_°...perchè capito sempre nei momenti sbagliati...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"eh...sto disturbando?...".
Len:"No...no ansi me ne sto andando ciaooo.......sciu sciu sciu...(fischia)".
Miku:"°_°...".
Len:"Ti prego non dire niente a nessunoo!>__<".
Miku:"Non ti preoccupare vai...".
Len:"Arigatou Miku-Chan!T__T".
Rin:"oi...O_o".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku segui coi occhi Len rosso come un peperone che stava scendendo di sotto,dopo di che avanzò verso l'amica si sedette sul letto e dopo di che disse:
Miku:"Ma che fai?...".
Rin:io??...è stato lui...io non ho fatto niente giuro!°°".
Miku:"Si ma sei stata tu che ti sei fatta baciare...".
Disse Miku dando una gomitata a Rin.
Rin:"Aglio...ok...ok...ma ha cominciato lui...".
Miku:"si si come no...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku:"ehi aspetta un'attimo!,sei tornata normale!".
Rin:"ah si?...".
Disse Rin cercandosi le orecchie.
Rin:"e già non le ho più...".
Miku:"Forte forse il bacio di Len è come il bacio del principe azzurro che sveglia la bella addormentata!".
Rin:"che dici...".
Miku:"sbaglio o sei tornata normale dopo il bacio?...".
Rin:"bhe si ma...".
Miku:"ok siamo d'accordo e stato il bacio ti aspetto giù per mangiare!Wink...".
Rin:"Ehy!...aspetta! no Mikuuu....T__T".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo aver Mangiato tutti se ne andarono a Letto dopo essersi fatti il bagno e Rin restando l'ultima si dovette recare in bagno a mezzanotte facendosi il bagno con l'acqua gelata che se non stava attenta vedeva passare anche il mostro di loch nes!xD.
Rin:"Oddio...me lo sento morirò...".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"bRRR...è Geeelaaaataaaa....>__<".
Disse Rin tirando fuori il dito dal'acqua gelata,quel dito che ormai più che un dito era un ghiacciolo!xD.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"ahhh i'm Dead!! >____<".
Disse Rin tirando fuori un cartello rosso con scritto sono morta.
Rin:"non c'è la facciooo,preferisco puzzareee!>__<.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko:"uhm uhm (colpo di tosse finta),che stai facendo signorina?U_U".
Rin:"Secondo te Meiko?,aspetto che un genio magico esca dal bagno no?-_-".
Meiko:"non esistono geni che escono dal bagno!".
Rin:"appunto...-_-".
Meiko:"Cos'è quello?...".
Rin:"Questo??...niente niente!^^ (-_-").
Disse Rin mettendosi il cartello dietro le spalle.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko:"e allora?...".
Rin:"cosa?...".
Meiko:"aspetto che entri!".
Rin:"a già ecco...".
651414131 ore dopo...
Meiko:"ZZzZzZz...ehh??O_O vuoi entrare!>__<".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"Noo!,è FREDDAA!>___<".
Meiko:"Ti...ho...detto...ENTRAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ARGHHh!!!!!!!!!!".
Disse Meiko prendendo fuoco!.
Rin:"ahhh!,siamo già alla fine del mondo??ç__ç".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko:"aaaarghh!".
Splooosh!
E meiko tirò Rin dentro la vasca da bagno.
Meiko:"com'è l'acqua?..^^".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"ahhh!,Annego!,non so nuotaree!>___<".
Meiko:"ma va...nella vasca da bagno...-_-".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:"ahhhh! pfff...(sputa l'acqua) >__<...ma chi ti ha detto di tirarmi dentro???>__<".
Meiko:"mi sono data il permesso da sola sbrigati che fra poco se ne va l'acqua!U_U".
Rin:"dannata tee...T__T".

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Dopo che Meiko se ne andò Rin rimase a pensare dentro la vasca da bagno,quando ad un tratto senti uno strano rumore provenire di sopra preoccupandosi scatto fuori dalla vasca e
vestendosi rapidamente salì le scale per andare a vedere che succedeva.



-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: Eccomi!,zatzune stai allerta sono qui,ti faccia fritta maledetta dove sei??".

Rin: eh??...dov'è Zatzune?.
Miku: non c'è zatzune!.
Rin: e quel rumore?".
Domando Rin sbalordita.
Miku: questo scemo di tuo fratello voleva fare la capriola al'indietro e ha rotto il vetro -_-"
Rin: Len!-_-".
Len:"...almeno io la so fare!".
Rin: non so perchè ancora non ho lo stimolo di ammazzarti!".
Miku: comunque non preoccuparti Rin!,a Protergerti da Haru e da Zatzune Ci pensiamo Noi!".
Rin: non so perchè non sono così sicura...".
Len: avanti che vuoi volere di meglio di un fratello vampiro e un'amica che i calci li fa volare!".
Rin: ook...".

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: ma giratevi mentre mi cambio!".
Miku&Len:"oook!".
Miku: anche se non capisco perchè mi devo...".
Rin: MikU! Girati!".
Miku: ok ok ho capito che tipa strana...".
Len: puoi dirlo forte...".
Miku: ma statti zitto!".
Disse Miku dando un pugno in testa a Len.
Len: aioo che ho fatto!".
Miku: Hai aperto l'occhio per sbirciare lo visto!U_U".
Rin: a chi devo fare crepare??".
Miku&Len: a nessunoo! °__°".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: ok allora voi sareste le mie guardie...

Rin: del corpo si come no...-_-".
Miku&Len: ZzZzZZ.
Rin: mai viste guardie del corpo così... -_-"

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fratempo in un altro luogo Zatzune sedeva maestosamente sul suo trono fatto di pietra,con le gambe acavallate rideva maleficamente guardando
con sguardo incattivito la ragazza di fronte a se,era diventata più forte di prima e lo sarebbe diventata ancora di più una volta aver ucciso i gemelli per
questo si rivolgeva alla sua fedele serva domandandogli:
Zatzune: e allora?...
Haru: mi dispiace...ma...io...
Zatzune: tu cosa?
Haru: io non c'è l'ho fatta ad...mi...dispiace...veramente...chiedo perdono!.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune: non hai fallito hai migliorato la situazione brava sono fiera di te!...
Haru: cosa??...
Zatzune: non uccidendola hai già segnato terrore nel suo cuore,ora sapendo che c'è pericolo avrà avvertito i suoi amici e questo voglio,di sicuro loro la difenderanno e noi
essendo i più forti...li abbatteremo uno per uno...".
Haru: Uno per uno??...anche Len??".
Zatzune: bha magari quello te lo lascio in vita sta nel nostro patto!".
Haru: a fiù...e che cosa hai intenzione di fare?".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune: per adesso aspettare domani mattina si scateneranno le guerre adesso vai Haru vai a riposare e riferiscimi ogni singolo movimento dei mocciosi
al resto ci penseremo domani!".
Haru: ok zatzune buonanotte!.
Zatzune: buonanotte...e sayonara...".
Disse Zatzune facendo un sorriso malvagio.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune: però c'è qualcosa che mi preoccupa...è un qualcosa come se non esistesse....".

Zatzune: come se dovesse ancora nascere....

Zatzune: e quel qualcosa....

Zatzune: si chiama...APPENED!.

Zatzune: esso non ha un cuore!...".

Zatzune: ed è perfetto per i miei Piani...MUAHAHAHHA.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Come finirà?,lo scoprirete nel capitolo 7 ciaoo!=).






FINE CAPITOLO 6 "HARU AKINE"


Ultima modifica di Rin<3 il Dom Mag 01, 2011 1:25 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rin Kagamine

avatar

Messaggi : 675
Data d'iscrizione : 14.02.11
Località : Patatinacity

MessaggioTitolo: CAPITOLO 7 " Nuovi Incontri".   Dom Mag 01, 2011 12:40 pm

CAPITOLO 7 "Nuovi Incontri
Era ormai mattino nella città di Gekido,e ancora Miku,Rin&Len dormivano profondamente non accorgendosi che erano già le sette e mezza passate.
Quella notte fu molto riflessiva per tutti,ma riuscirono anche a dormire al pensiero della malvagia zatzune e della sua complice Haru.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma quando Len si svegliò si trovò Rin che dormiva su di se,bhe...quella visione per dire poco e niente gli stava facendo venire un'infarto,(per dire poco e niente)

Len: ahhhhhh!!! c...che ci fa lei qui??? non stava a dormire sul letto??".

e caro mio i scherzi di chi vi anima XD,mi sto facendo odiare!xD.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: wow...super protettivo che c'è avevi paura che il letto te la mangiassi?".
Len: cosa?? nooo!,io non ho fatto niente...me la sono trovata addosso ti giuro...ansi toglimela di dosso!!...".
Miku: perchè?...".
Len:"MIKU!".
Miku: non c'è ne bisogno...".
Len: e perchè??°_°

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: guarda tu stesso cocco...
Len: la smetti di chiamarmi così!...ahh si è svegliata °-°.
Rin: buon giorno!^^...".
Len: aspettate questo è uno scherzo vero???,mi state prendendo tutti per fesso vero?,non puo essere che Rin non mi ammazza aspettate è uno scherzo vero?...ditemi di si °-°".
Miku&Rin: come vuoi...o quasi...forse...non lo sappiamo...".
Len: guck °-°"

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fratempo che Rin...bhe...non so che faceva mi confondo fra il strozzarlo e abbracciarlo!xD...Miku aveva assunto un'aria triste e pensierosa,le mancava Midori,Len&Rin le facevano
ricordare lei e sua sorella quando erano ancora amiche,in quel momento non avrebbe saputo che avrebbe fatto per riaverla indietro,ma...certo il suo volto triste non passava certo
inosservato e fini per attirare l'attenzione di Rin&Len che invece di consolarla finirono per farla piangere ancora di più in preda alla disperazione.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un altra stanza Meiko aspettava pensierosa che i ragazzi scendessero per fare colazione.
Meiko: e pure non capisco...io cucino bene...non possono assentarsi per questo...non è così?...
Kaito: ZzZz...eh?...si si è come dici tu....ZzZz...".
Disse Kaito dopo aver trangugiato il settantaduesimo gelato della giornata.
Meiko: però emh...ecco...non è tanto deserta questa cucina no?...".
Cri...cri...cri....
sfiurriuum (lattuga che passa).

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko: emh...e...ecco...forse è questione di tempo...ma dove sono?....".
Neru: non so dove sono ma una cosa è certa...se non arrivano entro dieci minuti salgo di sopra e gli spacco la tavola in testa....".
Haku: meglio una birra!...".
Neru: zitta Haku o ti rispedisco nelle prigioni di Zatzune.
Disse Neru al'orecchio di Haku.
Haku: ok...d'accordo...".

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Luka: ho cercato da tutte le parti...ma non li trovo...com'è questo fatto?...".
Len:" siamo quii!!".
Meiko: eccovi!,ma dove eravate?...
Len: dove eravamo...dove eravamo...".
Rin: a ripassare per la verifica di lunedì...
Suggeri Rin al orecchio di Len.
Len: a prendere la fermata del autobus per vià mercoledì!...".
Rin: la verifica di lunedìì...>.<"
Miku: vabbè...abbiamo sentito fame e siamo qua ora contenti??...".
Luka: oook...l'importante che siete qua...sedetevi....".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ma quando si stavano per sedere,Meiko li fermò dicendo:
Meiko: aspettate prima di sedervi!,c'è una sorpresa per voi!,non vorrete vederla da seduti vero?".
Miku: noi tutti?.
Meiko: no,mi dispiace Miku la sorpresa è per i gemelli...
Miku: ah ok...ne farò al meno...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: una sorpresa?...
Rin: non ho la minima idea di cosa possa essere...
Len: mhh...una cosa è certa se è uno dei suoi "piatti" sorridi annuisci ringrazia e poi scappa!".
Rin: ok...ma speriamo di no...".

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Meiko indico la sua destra ai gemelli e dopo di che disse:
Meiko: li riconoscete?...
Rin&Len...ma...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin:" papà...".
Len:"mamma...".
Miku: caspita...i genitori di Rin&Len...".
Disse Miku fissando i gemelli stupiti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: ma noi credevamo che...
Rin: eravate morti...
Papà:" credevate male,la verità è che siamo stati degli sciocchi per tutto questo tempo...e solo oggi iniziamo a capire la gravità del nostro gesto,ci dispiace e ci siamo pentiti di avervi abbandonato quando siete nati,io e vostra madre eravamo disperati non sapevamo come nutrirvi...".
Mamma: e ora...c'è ne siamo pentiti amaramente...e se non ci volete perdonare...possiamo ben capire...".
Disse la madre dei gemelli scoppiando in lacrime.
Ma insieme a loro c'era un altro bambino di nome Yuiki era l'ultimo fratello dei gemelli,l'ultimo che i genitori avevano avuto dopo i 12 anni dei gemelli.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Papà: noi veramente chiediamo perdono...".
Rin: perdono?...".
Disse Rin mettendosi una mano d'avanti alla bocca piangendo.
Len invece non dette nessuna risposta e abbasso il capo quasi come arrabbiato.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Mentre Rin corse subito ad abbracciare i genitori e il fratellino con le lacrime ai occhi.
Rin: mi siete mancati...
Papà&Mamma: ci siete mancati anche voi...
Papà: anche...voi...
Disse il padre dei gemelli alzando lo sguardo verso Len che in quel momento aveva stretto i pugni.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un angolo di cervello mai utilizzato da Len,stava per partire una specie di film di tutte le idee che si era formulato Len in quel momento
mangiandosi le unghie a una velocità pazzesca per la paura.
Len: lo sapevooo!! sta accadendoo!,tutto il mondo è contro di noi...naaaaa,sta diventando tutto come nelle nostre canzoni!!,si sta avverando la prima....sta diventando come Adolescenceeee....mamma e papà ci divideranooo!!!"....
Rin: Suspect mi sa che mangiare troppe banane gli sta dando al cervello...
Len: naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa >.<
Rin: ansi...ne sono sicura...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: Len ti senti bene??...".
Splink...(Len apre l'occhio e gli si rompe la faccia U.U)

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: iooo???...sto benissimoo!!! Shocked non lo vedi sono anche intelligente 2+2 = una banana,la gallina viene prima del'uovo...e..."
Rin: tu hai seri problemi...".
Len: non quanto quelli che mi stai causando tu..."
Len (arrossisce e diventa pazzo ù.ù)
Rin: avanti...mi stai dicendo cose assurde...tu sei pazzo!...".
Len: io non sono pazzo io sono Lady Gaga! U.U".
Rin: eh??? Shocked

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Spleesh (Schiaffo di Rin).
Len: ahh...vedo le stelle...@__@...però vedo anche un bellissimo angelo dai occhi azzurri...@__@ ".
Rin: uh...oddio...non l'avrò ammazzato vero?...Shocked
SpoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooNCH! (Len Cade a Terra stecchito)
Rin: Len...però...un pò....mi piacevi.... Embarassed
Len: *RISORTO*
Rin: UGH °_°.
Len: ok ora con tutta serietà...qui sembra di rivivere adolescence!!...".
Rin: emh...ma adolescence l'abbiamo cantato tanto tempo fa...".
Len: non intendevo la canzone...intendevo la storia!,sta esattamente accadendo quello che dice la canzone!".
Rin: oddio...è vero...mamma e papà sono tornati...".
Len: e ci impediranno di stare insieme...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Tutto ad un tratto la maniglia della porta si apri scricchiolando...
Len: oddio è papà mi fa fritto!><
Rin: ma tu dovevi proprio scegliere la stanza da letto per parlarmi??".
Len: era la stanza più vicina...SN INVISIBILE! >.<
Madre: Rin...hai visto Len?.
Len: Non sono qui!!.
Rin: idiota... -.-"
Madre: dovevo dirvi una cosa comunque...
Rin: cosa?...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Madre: emh...sarebbe una cosa che vi vorremo parlare io e vostro padre...quindi per favore fatevi trovare fra 10 minuti in salotto ok?".
Rin: ok...
Madre: ah Len per piacere togliti da li non voglio che dai l'impressione di un pervertito...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: cosa??°__° ahhh vattene...>.<"
Len: noo Rin aglioo non per il ciuffo non l'ho fatto apposta!!".
Rin: si invecee!!>.<".
Madre: uhh...crescono così in fretta ^^".
Disse La madre dei gemelli uscendo dalla stanza.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: non so te...ma io ho l'impressione che papà mi fa fritto...".
Rin: e cosa ti dice che non ci fa fritti tutte e due?".
Len: la canzone Romeo&Cinderella...li fritto mi facevano solo a me...".
Rin: ma la vuoi finire con queste canzoni!!"
Len: ma sta accadendo tutto quello che abbiamo cantato!!".
Rin: che dici ci conviene andare?".
Len: se non mi invii aerei di carta ci andiamo (Paper Airplane).
Rin: ok ma tu non mi lasciare da sola scappando con la nuova giacca (Renrunka Mada?).
Len: ma lo vedi che a queste canzoni credi anche tu?...".
Rin: zitto o ti faccio risentire Fear Garden °-°"
Len: ok andiamo?...
Rin: andiamo guck...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo dalle 9.31 del mattino passarono alle 3.00 del pomeriggio,(tutto questo tempo impiegato solo per decidere chi entrava per primo).
Però dopo l'ennesimo passa paperino decisero di entrare entrambi.
Padre: a finalmente eccovi!,come mai tutto questo tempo?.
Len: "perchè c'è la stavamo facendo a dosso...."
Rin: " Zitto idiota!".
Disse Rin dando un pugno in testa a Len.
Len: aglio ma che...
Madre: "per favore potreste fare parlare noi?".
Rin: ok parlate...

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Padre: innanzi tutto ci sono parecchie cose di cui vorremo parlarvi su di voi che vorremo che cambiassero...
Rin: ecco ci siamo grazie Len...ma perchè fra tutte le ragazze del mondo dovevi scegliere proprio me!>.<
Len: il perchè te lo devo dire adesso? -.-"...
Madre: emh...ragazzi?...".
Len: emh...si si che stavi dicendo papà?...
Padre: ho notato ora ora che fra le tante cose che dovete cambiare c'è anche la vostra confidenza...ai miei tempi per parlare con la sorella ci voleva il permesso del papà! (Fiamma nei occhi).
Madre: emh...caro ma tu non hai sorelle...
Padre: fa lo stesso io parlavo con la gatta comunque...no no e no! questo non va per niente bene!.
Len: cosa?.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Padre: la prima cosa che mi dovete spiegare è quel poster!.
Rin: emh quello...c'è l'ho hanno chiesto i fan...sai quando si devono fare i poster ci chiedono di metterci e fare cose che magari...".
Padre: NO!.
Disse il padre dei gemelli dando un pugno al tavolo.
Rin: uugh...Len mi fa paura parlaci tu! pale
Len: si in effetti Rin ha rag...
Padre: NO NO è POI NO!,sei tu l'uomo non loro sei tu che devi reagire! quand'è che ti deciderai a impararti a dire anche di No? quand'è che finirai di comportarti come una femminuccia? quand'è che la smetterai di disonorare la famiglia!.
Len: io...disonoro la famiglia...?
Si chiese Len confuso.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Padre: ooh e non ho ancora finito!...questa era solo la parte per te...ora andiamo a noi signorina!".
Disse il padre dei gemelli dando un'altra volta un pugno al tavolino.
Rin: che ti ha fatto quel tavolino??...>.<...
Disse Rin tremando col fiocco teso.
Padre: su di te ho di rimproverarti il tuo carattere!.
Rin: il mio carattere? cos'è che non va?...
Padre: hai il carattere di un maschiaccio...ai miei tempi...
Madre: (eccolo che ricomincia...-.-)
Disse mettendosi una mano in faccia.
Nel fra tempo Rin abbasso il capo arrossendo.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Padre: e ai miei tempi una ragazza della tua età con questo carattere veniva definita una vergogna per tutta la società e non trovava marito proprio per questo...e poi...".
Rin: basta papà...non c'è la faccio più...*sigh sigh* (piange).
Len: Rin...
Disse Len guardando Rin.
Len: questa...io...non la faccio passare liscia...
Disse Len arrabbiandosi lentamente.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad un tratto Len alzo il capo infuriato.
Rin: Len che fai?...
Len: Quello che avrei dovuto fare tutte le volte che ti offendevano.
e cioè 0 se qualcuno offendeva Rin erano cavoli amari per sto qualcuno (ma Len che me sta a dì! >.<)
Len: ok ora basta!POTRAI ANCHE OFFENDERMI,INSULTARMI,DIRE CHE PORTO DISONORE ALLA FAMIGLIA,MA NON TI PERMETTO DI DIRE ANCHE SE SEI
MIO PADRE QUESTE COSE A MIA SORELLA SIAMO INTESI?".

Rin: Len no...
Len: smettila di tirarmi e arrivata l'ora che mi ribelli!.
Rin: ma...non sai nemmeno alzare un cucchiaino T___T.
Len: possiamo passare sopra a questa cosa?...".
Rin: come vuoi...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Padre: che cosa?? io non riesco a crederci...mio figlio sangue del mio sangue mi ha risposto male..."
Len: e ne avrai altre di male risposte se non la smetti di offendere Rin!.
Padre: ma come cavolo ti permetti!,difendere una donna in situazioni così banali...che poi lei neanche donna è,è solo una bambina viziata di quattordici anni!".
Rin: cosa..."
Madre: ok ora smettila...fermati!...
Padre: no lasciami!!...sono i miei figli e devono capire l'educazione...
Madre: ma non se la insegneranno mai se li picchi!...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: onore??? è questo per te è onore?...tu non hai capito niente della vita!".
Padre: che cosa brutto...
Len: se la situazione si deve risolvere con la violenza non mi sembra che ci siano altre soluzioni.
Rin: Len no non farlo!.
Len: stai indietro....
Rin: ma...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len avanzò verso il padre ed entrambi si guardavano fissi nei occhi.
Padre: allora...ma che gusto ci provi a lottare solo per difendere tua sorella?...".
Len: se si lotta non è per gusto ma è per la ragione che si deve fare,per te l'onore è solo sembrare gente educata e niente più,scommetto che hai sposato mamma solo perchè i nonni l'avevano deciso già da quando eri nato eh?...non è così?...e bhe devi sapere caro papà...che mentre tu ti sei goduto i tuoi genitori e ai fatto un'altro figlio facendo la bella vita io e Rin eravamo in mezzo alla strada a morire di fame,se non era per Kaito e Meiko a quest'ora saremo ancora li...
Padre: ... io non ti ho chiesto cos'è l'onore ti ho chiesto perchè lo stai facendo...".
Len: perchè io...".

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: perchè io la...
Rin: LEN NO! SE è QUELLO CHE CREDO TI PREGO NON LO DIRE..."

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: PERCHè LEI MI DEVE ANCORA I 10 CENTESIMI CHE GLI AVEVO PRESTATO!>.<
PPPEENG! (Cadono tutti a Terra).
Padre: per i dieci centesimi?? Shocked
Disse il padre dei gemelli che teneva Len per la maglia (però poi l'ha fatto cadere per quanto ne è rimasto stecchito).

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: oh Len stai bene??...
Len: si lo vedi...non gli ho detto che era perchè ti amavo! ^^...
Padre: AmORe????°___°
Rin&Len: ops... Shocked "

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Padre: Non esiste l'amore fra fratelli!,mi avete deluso in tutto!,io vi proibisco di stare insieme!,e da questo giorno in poi guai anche se i vostri sguardi si dovessero anche solo sfiorare!,Rin! vatti a mettere vestiti più decenti,e tu Len sparisci dalla mia vista...ORA!.
Rin&Len: si...
Madre: sei meschino e poi se tu quello che vuole insegnare a loro...
Padre: cosa?...ma che ho fatto?...
Madre: niente...solo schifo!....
Padre: ma...
Madre: per carità non farti più vedere fai pena...
Padre: io...non capisco...
Pensò il padre dei gemelli preoccupato.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
"DISCORSI FRA AMICHE"
Miku: che succede Rin?...perchè piangi?...
Rin: quello che temevo che accadesse...(Canta)kimi wa oujo boku wa mesi-tsukai...unmei wakatsu aware na hutago... (Servant of Evil).
(Io sono un servo) (Tu sei la principessa)
Miku: Rin non capisco...che succede?...

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len:(Canta) Anata nashide wa sekai no tame ni unmei zuke rarete iru...(Proof of life_soundless voice)
(Sono destinato a un mondo senza di te...)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len&Rin Cantando: "Romio to jurietto wa, doko ga ushinawa... (Presa dalla storia di romeo e cinderella)
(Dove Romeo e Giulietta persero...)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len&Rin Cantando: "Shikashi, watashi wa kokufuku shiyou to suru"
(Ma, sara quello che tenteremo di superare).

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Continua...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rin Kagamine

avatar

Messaggi : 675
Data d'iscrizione : 14.02.11
Località : Patatinacity

MessaggioTitolo: "CAPITOLO 8 SENZA DI TE"   Dom Mag 22, 2011 3:53 pm

CAPITOLO 8 "SENZA DI TE"
si era fatta sera nella città di Gekido,e Rin guardava le stelle pensierosa e con le lacrime ai occhi,era una bellissima serata se non fosse stato per le parole del padre.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad un tratto dal cielo scese qualcosa di magico,piccoli fiocchi di neve che scendevano lentamente per sciogliersi poi al'impatto col pavimento.
Rin: ma...sta nevicando...ma...siamo in primavera...
?: è strano vero?...
Rin: eh?...
Disse Rin voltandosi verso la voce misteriosa.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Madre: si dice che quando nevica in primavera,una principessa sta piangendo,e guardandoti non mi sembra che sia solo una diceria.
Disse la madre dei gemelli incrociando le braccia.
Rin: uffa ma si puo sapere perchè mi chiamate tutti principessa?..."
Madre: oh...perchè qualcun'altro ti chiama così?...".
Disse la Madre dei gemelli avanzando lentamente verso la figlia.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: si mi ci chia...sigh..."

Madre: su non piangere piccina...dimmi...chi ti chiamava così...
Rin: mamma...non sono più piccola...ma perchè solo perchè sono la più bassa mi trattate come una bambina?...".
Madre: perchè tu sei una bambina...".
Rin: MAMMA!...
Madre: intendevo dire che tu sei la mia bambina...".
Rin: bhe...non si direbbe...andava tutto meglio prima che arrivasse voi...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Madre: io non direi i problemi c'erano anche prima,ad esempio c'era zatzune,c'era Haru...
Rin: cosa??? e come fai a saperlo?...
Madre: fidati ho avuto a che fare con Zatzune...molto molto...tempo fa...emh...ma non mi hai ancora detto chi ti chiamava principessa!".
Disse la madre dei gemini cercando di cambiare discorso.
Rin: chi mi chiama...cavolo mi devi fare prendere per pazza vero?...".
Madre: no su dai...lo puoi dire alla tua mamma...".
Rin: embè...Len mi chiama così...".
Madre: o.o...dimmi la verità che è successo in tutto questo tempo..."
Rin: MAMMA! >.<
Madre: ok scusa...ma sappi che comunque io non sono della stessa opinione di tuo padre! U.U"
Rin: davvero??...tu stai dalla mia parte?..."

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Madre: ma certo voglio dire...UGH!O.O
Rin: Mamma sei la migliore!...ti voglio bene!...".
Madre: te ne voglio anch'io...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: aww che dolcii!**..."
Disse Miku sbucando dal nulla.
Rin: eh??°__°...Miku mi hai fatto venire un'infarto...
Madre: Miku?...ah ciao!.
Rin: Miku potresti gentilmente dirmi che ci fai qui?...-.-"

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: che ci facevo io qui...emh...ah ecco!,ti va di venire al centro commerciale??^^
Rin: a quest'ora?...
Miku: di solito la sera il centro commerciale è più bellooo!!**
Rin: e che ci dobbiamo andare a fare li?...
Miku: ma che domande un po di shopping no???...
Rin: uao... -.-..."
Miku: bhe non è ha torto tuo padre sei proprio un maschiaccio..."
In quel momento arrivò Len che seguì molto interessato la discussione delle ragazze.
Rin: eh allora??...non sono la ragazza maniaca dello shopping!".
Miku: mo dove l'ho capitata questa?...scommetto che se glielo dico a tuo fratello lui viene,almeno lui ha più gusto di te! ù.ù
Len pensiero: senti chi parla mi sta paragonando a una femminuccia... -.-...".
Rin: sarà! ma io non ho la minima intenzione di diventare una ragazza rosa fiori e shopping!.
Miku: ok ma non te la prendere con me quando ti scambieranno per un maschio! U.U
Rin: ma la vuoi smettere??!!...
Disse Rin entrando in camera.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
in quel momento Miku insegui Rin ,e Len per la paura di essere scoperto si nascose dietro il divano continuando a spiare le ragazze che parlavano.
Rin: si ma comunque cambiamo discorso...come va con Kaito?...
Miku: emh...a dire la verità è da un bel po che non si fa vedere...e tu con L...
La ragazza non riuscì a terminare la frase che il volto di Rin si tinse di nero
Miku: ah già...mi dispiace scusa...
Rin: non fa niente...
Len pensiero: d'avanti ai altri fa tutta la "neanche ti voglio vedere" e poi vedila questa qua come fa finta che non gli piaccio...ù.ù..."

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sguardo a raggi X di Len °__° glielo ha insegnato Kaito.
Len: eh??...e quelle che sono??°_°...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Disse Len così forte da farsi scoprire.
Rin: eh??...LEN! CI STAVI SPIANDOO!!...
Len: ...veramente stavo guardando un'altra cosa...
Disse Len cercando di scappare.
Rin: eh?...°_°...
Miku: Rin...
Rin: che c'è?...
Miku: aahahahagafafsgsfaafhwtrwfaah (parla al'orecchio di Rin).
Rin: eh??°__°

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: BRUTTO PERVERTITO COME TI PERMETTI IO TI AMMAZZO!!!...
Len: aspetta...non è colpa mia se te le sei rifatte!!!>.<
Rin: cosa??°__°...non sono rifatteee...
Peeeng Puung pooong spreench (pugni e calci).
Miku: oh my porro ma perchè devo essere presente sempre in queste situazioni??>______<

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: io ti...UGH °__°

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
*Sblinck sblick* (Battiti d'occhio)
silenzio assoluto e lattuga che cammina per la stanza.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: che c'è improvvisamente hai cambiato idea?...
Rin: io...io...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: bleeeahh...che schifoo >.<
SBEEENG....(Sbatte contro il tavolo).
Len: attenta che ti scoppiano...
Rin: non sono rifatte!!!.
Miku: caso mai si rompe il tavolo con la testa dura che ha Rin.
Rin: la smetti... (faccia di Haku)

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un altro luogo una piccola fanciulla giaceva sul pavimento

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Quando tutto ad un tratto la giovane fanciulla si risvegliò.
Zatzune: guarda guarda chi si è risvegliata!...
?: zatzune...?
Zatzune: mh...che c'è mocciosa?...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?: d...d...da...dam...dammi qualcosa d...a...mang...iare per...fa...vore..."
Disse la fanciulla balbettando e piangendo.
Ormai erano mesi che non mangiava il suo corpo era tutto pelle e ossa e il suo viso stava diventando di un violetto scuro

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune: tu mi hai mica detto dove si trova la nota a chiave da violino??..eh?...
?: no...ma...io le dico la verità...non so dove si trovi questa nota!...
Zatzune: sei una...BUGIARDA!...tua sorella è una delle più grandi cantanti del Giappone,e tu mi vorresti fare credere che magari non hai mai visto il sigillo
a forma di chiave di violino??!!
?: no...mai...
Zatzune: continui a smentire eh??...allora morirai!!...morirai dalla FAME!.
?: ma...
Zatzune: NIENTE MA!

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Zatzune: Haru tienila d'occhio!...
Haru: agli ordini zatzune...
?: H...ha...haru!...
Haru pensiero: ch...che vuole da me?...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
?: n...neruu...
Haru: c...coockie??...

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Coockie: Neru aiutami!...salvami!!...
Haru: sei...davvero tu??...cockie??...mia sorella coockie??...

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru: coockie!!!.
?: Ugh...non sono coockie...°___°

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru: ehy...aspetta un attimo ma...tu sei...MIDORI!.
Midori: esatto e tu sei Neru!^^...mi sei venuta a salvare ti ha mandato mia sorella Miku??^^...
Haru: emh...io veramente...
Midori: (occhi dolci pronti a piangere).
Haru: emh...io...ok! ma solo perchè non sopporto i bambini che piangono!.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru: anche perchè...mi ricordi mia sorella...
Midori: perchè ti ricordo ora dov'è?...
Haru: lei è...lei non è da nessuna parte...
Midori: cosa?...che significa?...
Haru: le sono spuntate le ali...ora è un angelo...
Midori: c...cosa vuoi dire che...
Haru: si...mia sorella è morta...
Midori: e come è morta?...
Haru: a causa mia...era gravemente malata...ma...io la odiavo così...
Midori: così?...
Haru: le ho tolto la vita....
Disse Haru facendosi scivolare una lacrima

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Midori: haru...
Haru: mh?...
Midori: tua sorella non è morta...ne scomparsa....
Haru: cosa?...
Midori: fidati me lo sento!...
Haru: è impossibile...l'ho uccisa io...con le mie mani...le mie mani sporche di sangue...
Midori: eppure quello che credi tu non è così...ti fidi di me?...
Haru: io...non...si...mi fido!....
Midori: ^w^ benissimo andiamo!..."

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru: dove??...
Midori: a cercare tua sorella ci stai?...
Haru: ma prima non vuoi andare da Miku?...
Midori: so...aspettare!...andiamo!
Haru: si! ^^

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Haru: ma zatzune...
Midori: lei ti sta portando sulla strada sbagliata...
Haru: ma perchè aveva detto che lei eri tu? se tu sei qui?...
Midori: è una lunga storia te la spiego strada facendo andiamo dammi la mano!.
Haru: ok!

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un'altra casa Kaito era corso da Miku per fare le sue solite lamentele...o quasi...
Kaito: ora basta Mikuuu!!!! ç__ç
Disse Kaito sbucando fuori dal bagno.
Miku: ma da dove sei uscito fuori dal WC??°__°
Kaito: no cosa ti ha dato questa impressione? U.U
Disse Kaito alzandosi i pantaloni.
Miku: ma che cavolo vuoi non l'ho vedi che qui stiamo parlando di cose serieee??°___°"
Kaito: ...guardando Rin&Len in questo momento mi sento l'uomo più intelligente del mondo piango dalla gioiaaaa ç__ç
Miku: O___O mo dove l'ho preso a questo?...
Kaito: comunque...Mikuu!!!...ci ho provato ma non c'è l'ho fatta!!! ho provato a scaricare tutto il mio doloree!!".
Miku: per fare la cacca?o.o
Kaito: no!!°_° ma che hai capito??...intendevo dirti che ho provato a nasconderti il mio amore...ho visto come guardavi quel professoreee...oh Miku...Oh Miku...perchè l'hai fattoo!!
Miku: Kaito sei pazzo?O_O
Kaito: Oh Miku perchè mi hai tradito per il figlio del tuo insegnantee!!!...oh Mariaa!!...emh..°_° no scusa...ho sbagliato pagina...dove ero arrivato...O_O...
Miku: STAVI LEGGENDO UN ROMANZOO???Shocked
kaito: no Shocked
Miku: MA CHI ME L'HO FA FARE A SOPPORTARTII???...CHE ABBIAMO FATTO DI MALE IO E RIN PER MERITARCI DUE IDIOTI DIPLOMATI IN QUESTA MATERIAAA???T___T
Kaito: ehy idiota a chi? U.U (si scaccola)
Miku: o_O è inutile...non ci puo neanche un miracolo T__T.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
sprinch...sbiinch...spinc...(piccoli rumori di passi).
Rin: cosa è questo rumore?...
Len: sembrano passi...
Miku: ci sono pazzi in casa??°_°
Len: ho detto passi non pazzi -.-"
Kaito: c'è Patty in casaaa!**
*Kaito esce fuori il suo assortimento da fan di Patty del mondo di Patty (odio quella serie U.U)*
Tutti: Ha detto PASSI!>ò<
Kaito: °_° non c'è Patty?...
Miku: no...


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: ahhh...cos'è questa lucee???...
Len: non lo so non si vede un cavolo!...tieniti forte!...
Rin: mi stai schiacciando T__T
Len: non preoccuparti che non te le faccio scoppiare!
Rin: la vuoi smettere??? NON SONO RIFATTE!!!>.<
Len: a me questa sembra la luce del paradisoo! stiamo morendoo!!
Rin: la luce verde?-.-"
Len: e che ne so che colore è...se non è la luce del paradiso allora sono gli extraterrestri!.
Rin: tu sei un extraterrestre...-.-"

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: aiutooo!!! riesco a malapena a non avere paura della bilancia...ma gli alieni noo!! No
Kaito: MIKU!!! STIAMO PER MORIREE!!...dammi un bacioo!! un abbraccio qualcosaa!!!T__T
Miku: l'unica cosa che ti do è un pugno se non la smetti...awww...>.<
Disse Miku tirandosi su di Kaito.
Kaito: ugh °___° va bene lo stesso!**

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: che banana sono quelle cose???
Rin: a me più che cose sembrano mostri °__°
Miku: oh my porro pure i mostri no eh °_°
Kaito: fate venire anche gli zombie!!! così questa mi riempe di coccole!!**
Rin,Len&Miku: -.-"

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
c'mell Miku: quante volte ti ho detto che ci devi andare a casa prima di scendere eh?...
C'mell Len: scusa capo!!! mi scappa!!>.< dov'è il bagno??...
Len: di la...EHY! ASPETTATE UN MOMENTO!!...chi banana siete voi??°___°
C'mell Miku: noi veniamo da un altro pianeta!...
*Sviene Miku*
Kaito: ...continua!**
C'mell Miku: e siamo qui per compiere una missione!...
Rin: quello di fare andare in bagno quel poveretto?...
C'mell Miku: bhe...no...ma anche si...insomma...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: chi porro li ha invitati a questi??...ammazza che so brutti,se li vede il mostro di Loch ness va in pensione e lascia il posto a questi qua...
Kaito: oh santo gelato...a sto punto credo di essere più bello io..."
Miku: ok ora non esageriamo eh?...
Len: che banana dice??...
Rin: non ci sto capendo una arancia...°__° questa parla arabo francese...
C'mell Miku: ed è per questo che voi dovete aiutarci l'avete capito?!
Miku,Kaito,Rin&Len: na... Neutral

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C'mell Miku: ahh...ok d'accordo ricomincio da capo...voi...
Len pensiero:* banana quanto sono brutti...aspetta un attimo!! chi è quella creatura magnificaaa?? :Q_________
Penso Len voltandosi verso C'mell Rin.
C'mell Rin: oh...*arrossisce*...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: c'mell Riiin...che carinaaa!!...:Q__________
Rin: Len! dove stai andando??...sono io Rin!!...che c'è ti sei rimbambito!!...Len!!...
Len: è troppo carinaaa....:Q__________

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: c'meeelll....:Q____
C'mell Len: ehy lascia stare mia sorella non toccarlaa!!!...
Len: ehh...ciao...ti sposti??...:Q____
C'mell Rin: aiuto che vuole questo da me...
C'mell Len: LEVATIIi!!!

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: Non guardala Kaitoo!!!...è una rovina coppiee!!...
Kaito: mhh...non respiroo!!!...puoi andare più su??**
Miku: -.-...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C'mell Len: ehy...chi è quella fanciulla dietro di te!!**...
Len: -.-...
Rin: io sono...
Len: E' MIA SORELLAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!! NON LA TOCCARE NON LE TORCERE UN CAPELLO OK???°______________°
C'mell Len: mi stavo solo informando...bye bye...°__°
Rin: -.-...c'era bisogno di rispondere così?...
Len: quello aveva gli occhi da maniaco! U.U
Rin: tu mica li hai tanto normali...-.-
Len: *faccia da scemo*

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
c'mell Miku: ok ora basta!...abbiamo scherzato abbastanza!!...
C'mell Miku tese la mano in alto e fece tramutare la stanza in un posto tutto nero,facendo scomparire Kaito e i gemelli C'mell.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: mhh...che...

Miku: dove sono?...


C'mell Miku: sei nel mio mondo cara...nel mio piccolo mondo virtuale!...
Miku: pensavo che Kokoro l'avesse fatto già Rin...-.-...
C'mell Miku: questo non è uno scherzo...è questione di vita o di morte...
Miku: di vita o di morte?? dove sono i miei amici??...
C'mell Miku: guarda tu stessa!...


---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: Rin!Len!...che gli hai fatto!?...
C'mell Miku: non ti preoccupare sono vivi! controlla tu stessa...

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: Rin!...
Rin: emh??...che...

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: Oddio...Len!...svegliati!!...
Tutto ad un tratto il viso di Rin si coloro di nero.
Miku: Rin che hai?...
Rin: n...non...
Miku: non cosa?...
Rin: non sento il suo battito cardiaco...
Miku: cosa???...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: è...è...mo...morto...sigh sigh (piange)
Miku: Rin...
Rin: non capisco come sia potuto succedere...
Miku: bhe...sarà strano ora...eravamo abituati a chiamarvi in coppia...
Rin: è...t...tutta colpa mia...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: R...Rin...
Rin: eh??°__°

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: sai è strano ho sognato che una principessa piangeva...però quando mi sono svegliato...me la sono vista d'avanti...perchè piangi principessa?..."
Rin: io stavo piangendo??!!°___°

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: si...eri tu che piangevi...o mi sbaglio?...
Rin: ti sbagli di grosso! >.< io non piango mai e non piangerò ora per te °__°
Len: meglio...non ho voglia di vederti piangere...
Rin: ...emh...auguri e figli maschi...
Len: con te...
Rin: eh??...
*SPRIIIIIIIIIIING*(Super pugno in faccia).

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: aioo che ho fatto??>.<
Rin: che hai detto!...ma lo sai che stai diventando un pervertito di quelli diplomati??...
Len: e tu lo sai che sei diventata più carina?...non per farti un complimento ma ti vedo cambiata...
Rin: bhe...neanche tu sei tanto normale...sei più alto...
Len: tu sei più bassa...ma hai più tette! U.U
Rin: ti avrei già dato un pugno ma non ci arrivo...-.-...
Len: da oggi in poi non puoi più chiamarmi tappo! U.U al proposito...come abbiamo fatto a diventare così?...
Rin: bo...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: emmh...ragazzi non voglio interrompere la discussione ma questa qui ci guarda male...
Len: oh...banana!...
Rin: ma la smetti di dire banana??
Len: sono finiti i cavoli! U.U
Rin&Miku: -.-...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
C'mell Miku: da ora voi siete gli Append!, chiamati da noi solo per una missione,proteggere il sigillo a forma di chiave da violino a tutti i costi,per non farlo cadere in mani sbagliate come quelle di Zatzune.
Rin: sigillo??...quale sigillo??...
C'mell Miku: quello che porti al petto tu!...
Rin: oh...quindi mi vorresti dire che tutto questo caos è nato solo per sto cosino qua???O_o
C'mell Miku: quel cosino la come lo chiami tu in realtà è un sigillo potentissimo che solo i predestinati possono utilizzarlo!
Rin: come sarebbe a dire "predestinat"I"??"
C'mell Miku: tu e tuo fratello!...
Rin: perchè anche lui? il sigillo l'ho solo io...
C'mell Miku: Quando siete nati la regina vi ha legati come unica persona con quel sigillo...
Len: la regina??...chi è?
C'mell Miku: "ogni cosa al suo tempo ora vi lascio con Luka...fate del vostro meglio,so di lasciarvi in buone mani con lei"
Luka: sai bene...
C'mell Miku: ok vado! fate del vostro meglio!.
Rin: aspetta chi è la...
Len: Regina...
Disse Len continuando la frase.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: la regina era una donna bellissima...dai lunghi capelli...dalle guance rosa e il volto bianco come la neve,ma il suo viso era coperto da un velo nero,nessuno aveva mai visto il volto della donna..."
Rin: e perchè l'ho copriva?...
Miku: diceva che solo coloro predestinati avrebbero potuto vedere il suo viso...
Len: scusami ma allora perchè non andiamo da questa regina?...
Luka: è impossibile!.
Rin,Len&Miku: cosa?
Luka: la regina scomparve molto tempo fa,nessuno la trovò,come sua unico ricordo lasciò sulla scrivania della sua camera un foglio con scritto col suo sangue "ridatemi il sigillo,ridatemi mia figlia!",con accanto una rosa con uno stelo pieno di spine,le stesse con cui si era punta per scrivere il suo messaggio!".
Miku: ma...la Regina aveva una Figlia??..."
Luka: si...ma si venne a sapere troppo tardi!..."
Len: mhh...quindi ricapitolando queste sono le cose che dobbiamo fare:
1) ritrovare la regina
2) dagli il sigillo
3) ritrovare sua figlia.
ma come banana facciamo se non sappiamo nemmeno chi è...
Miku: sento che qualcosa c'è l'ho dirà...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Luka: "allora vi siete convinti?? venite con me o state li come cani abbandonati?"
Disse Luka fluttuando in aria.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: s...sai volare???...
Luka: certo come tutti gli Append!
Rin: sblick sblick (apertura e chiusura dei occhi)...oh my arancia...sono fortunata se non mi viene un'infarto ora O__O
Len: oh my banana...anche i capelli di Miku sanno volare! ._."
Miku: state attenti che se questa vi cade a dosso solo con le tette vi fa finire al cimitero..."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Luka: allora??...nessuno vuole venire con me? *Faccia e Musica Provocante*
Luka: non mi ci vorrete mandare tutta sola vero...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Luka: Chi viene con me?...
Len: iooo arrivoo!!!...:Q___________
Rin: uh...NYAAAAAA!!!**
Miku: oh my porro che succede??°___°

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: ehh???...Rin che stai facendo???°__°
Rin: NYAAAAAAAAA**

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: Nya!!! <3
Len: -.-...si puo sapere che cavolo ti prende??..."
Rin: resta per sempre così sei troppo ficoo!!** farlo per tutte le tue fan!!!**
Len pensiero*: bhe...almeno eviterà di picchiarmi...e magari...
Rin: NYAAN!! smettila di pensaree!**
Len: perchè riesci a sentire quello che penso??°_°
Rin: no!...ma dalla tua faccia da pervertito si capisce cosa pensi! ù.ù
Len: °__° non ci si puo fidare nemmeno dei pensieri..."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: andiamo voi due!,per le coccole ci pensate a casa per adesso dobbiamo pensare al presente...prima facciamo prima usciamo da questo inferno..."

Miku: spero che un giorno riesca a ritrovare anch'io quello che ho perduto...sconfiggendo zatzune potrei uccidere anche Midori...non so che fare...ovunque sia in questo momento...spero che stia bene...anche se nel corpo di zatzune..."

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Nel fra tempo in un altro luogo.
Neru: bhe...mi sa che dovremo fermarci qui,con questo buio è impossibile proseguire.
Midori: è una brutta cosa?...
Neru: bhe...se hai paura del buio e di bestie affamate che ti vogliono sbranare mentre dormi si!.
Midori: cooosaa??...
Neru: stavo scherzando!,comunque dobbiamo trovare un modo per fare luce.
Midori: scusa Neru ma quelli sono i tuoi vestiti normali?...
Neru: cosa?...no!,ma...che è successo...
Midori: ti sei trasformata in Append!...FICO!
Neru: ma pensavo che gli Append fossero solo personaggi di fantasia...dimmi la verità hai frequentato mio fratello Nero ultimamente?? non mi piace quel fico! U.U
Midori: na...

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Neru: almeno essere un append mi è comodo!.
Midori: mh.
Neru: che c'è? qualcosa non va?...
Midori: eh?...no...ho solo freddo.
Neru: con questo bel fuoco in men che si dica ti riscalderai!^^
Midori: mh...se lo dici tu...
In realtà Midori era triste perchè pensava a Miku.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: baaaaaasta....stiamo a camminare da 3 oreee!! T__T
Luka: ma se veramente per venire qui abbiamo usato il teletrasporto...
Rin: in effetti Luka ha ragione...ma mi fanno male le gambe...
Len: voi donne vi stancate troppo facilmente! U.U

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: chi è che si stanca subito????
TUUUUUUUUUUN TUUUUUUUUUUUUN (Musica del terrore).
Len: ugh Shocked

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: NYAAA ho pauraaa >.<
Len: -.- la trasformazione append ti ha smosso qualche rotella...EHY MIKU!.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: che c'è...oh O_O
Luka: cavolo ma...
Len: n...non è...

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: m...m...MIDORII!!!
Gridò la ragazza dalle lacrime ai occhi quasi incredula.
Midori: MIKUUu!
Rin: ammazza che fortuna io con la sfortuna che mi ritrovo manco se pagavo la ritrovavo o.o
Len: tu già sei fortunata ad avere me! ù.ù
Rin: maa vaa!! *spinge len e lo fa cadere stecchito a terra*
Len: che ho fatto oraa T___T
Rin: non farmi parlare va!...=__=
Neru: m...midori...
Luka: ah tutto è bene quel che finisce bene!^^
Rin&Len: *faccia della fatina quando sentono parlare di excalibur*
Luka: che c'è?o.o
Len: ora vai a sentire papà...T___T
Rin: T^T destino crudele...
Luka: mhh...vedremo di aggiustare anche questo problemino.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Miku: qui ci vuole una festaa!!! si deve festeggiaree!!!
Midori: M...Miku così mi strozzi!! >.<
Miku: ti adoro sorellinaa!!
Midori: non dirai la stessa cosa quando inizierò a ficcanasare nei tuoi affari!...
Miku: eh?o_o
Midori: no niente!^^"
Neru pensiero: p...perchè tremo...perchè voglio staccare miku da midori??!!...s...sono g...elosa?

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: emh...scusa Luka ma non possiamo ritornare normali?,rin è così bassa che per abbracciarla mi viene mal di schiena! >.<
Rin: semmai sei tu troppo alto cocco! =__=
Len: NON SONO UNA NOCE DI COCCO!! ç__ç
Luka: in effetti stando troppo tempo sotto la forma di un append stanca ci penso io!.
Luka tese la mano in alto e fece ritornare i ragazzi come erano prima però con abiti formali.
Luka: ora potete festeggiare!^_^

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
-----------
Luka: ecco...emh...non ho molti gusti nel vestire ma spero che questi vestiti vi piacciano...^^"...
Len: am...am...am...am... Shocked
Rin: Len che c'hai?...
Len: am...am...am...
Luka: =-=...*tappa bocca a Len* ok ora parla con calma senza balbettare!
Len: am...ammazza che se carina...*sangue dal naso*
Rin: eh?o.o
Luka: è normale Rin!,non preoccuparti fra un po vedrai quanti ragazzi avranno la stessa reazione d'avanti a te ù.ù
Rin: se lo dici tu...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: emh...ecco Rin potresti venire un'attimo ti devo parlare...
Rin: ok!^^
Luka: hoooo capito...tolgo il disturbo...
Disse Luka capendo di essere di troppo.
Rin: allora dove mi porti?
Len: dammi la mano.
Rin: ok!...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sembrava tutto normale,fino a quando Rin non gli dette la mano e Len se la tirò a se.
Da quel momento ci fù un pò di imbarazzo nel aria,e i due finirono in una specie di abbraccio involontario,era come se in quel momento tutto e tutti si fossero bloccati,come se il tempo si fosse bloccato in quel instante.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: ...Len...?
Len: mh?
Rin: ...che sta succedendo?...
Len: è il destino,da le carte e decide la nostra sorte,ma...
Rin: ma?...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Len: siamo noi a giocare la nostra partita,e la stiamo perdendo...
Rin: ...Len quelli li non sono mamma e papà...
Len: in che senso?...
Rin: non lo so ma c'è qualcosa che mi puzza,come mai sono comparsi proprio al ultimo secondo?,proprio ora che Zatzune e Haru ci danno la caccia?...
Len: non penserai quello che sto pensando io vero?
Rin: perchè tu pensi?
Len: EHYY!! che ti credii!! io l'ho il cervello!ù.ù
Rin: è vero piccolo ma l'hai...
Len: *sgrunt* ok...ricordi quando Luka ha parlato del famoso "Sigillo a Chiave di Violino" che hai tu?
Rin: si e allora?
Len: mamma stava lavando i vestiti,io sono passato d'avanti bevendo un succo di frutta...
SBREECNK! *pugno di Rin*
Len: AGLIOOOO!! che ho fatto adesso?ç__ç
Rin: Non me ne frega na mazza di cosa stavi bevendo!
Len: ok scusa scusa...potevi anche dirmelo ç__ç...comunque...si è fermata sulla tua maglietta e ha preso il ciondolo a chiave di violino fissandolo con aria sospetta,poi quando ha visto che la stavo guardando ha riposato il ciondolo ed è passata agli altri vestiti.
Rin: quindi tu staresti dicendo che i nostro "presunti" genitori sarebbero d'accordo con zatzune??
Len: questo è quello che sono riuscito a capire...

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: ALLORA CHE ASPETTIAMO???ANDIAMOLI A FERMARE!!!
Len: ASPETTA RIN NOO!!
Rin: L...
Rin&Len: wruuah...>-<
( Rin cadde sopra a Len)

Rin: s...scusa n...non volevo...
Disse la ragazza diventando rossa in viso.
Len: R...Rin ti puoi alzare per favore?...
Rin: si...hai ragione...

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin si alzò ma quando lo fece...
Len: ok...perfetto...alza la testa guardami
Disse len con sguardo assassino.
Rin: in che sen...AHHHHHH
Gridò Rin essendo stata addentata da Len.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Rin: Lasciamii!!! LASCIAMII!!!...
ma le parole della sorella non furono ascoltate,o meglio furono ascoltate ma non ubbidite.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
FINE CAPITOLO 8



































































Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Rin Kagamine

avatar

Messaggi : 675
Data d'iscrizione : 14.02.11
Località : Patatinacity

MessaggioTitolo: Capitolo 9 "L'inizio della Fine"   Sab Lug 23, 2011 3:08 pm

CAPITOLO 9 "L'INIZIO DELLA FINE"
Gekido City,ore 21.35.
Posizione:non disponibile
Soggetti in vita: 4.
Dopo il morso a sorpresa ricevuto da Len,Rin finì in un sonno profondo,non risvegliandosi più.
Len ne rimase spaventato da quello che aveva fatto,ma non riuscì a rimediare alla ferità che causò a sua sorella.



Rin: b…basta per favore…a…iuto…>_<
Queste erano le parole pronunciate dalla fanciulla mentre dormiva disturbata dagli incubi causati dalla ferita.
Ma Quella sera,il peggio doveva ancora arrivare.
Quel’uomo lo stesso che divise i gemelli per la prima volta aveva deciso di vendicarsi,nessuna divisione,ne castighi o cose del genere,l’uomo non provava una semplice rabbia dentro di se,ma al contrario il suo cuore era ripieno d’odio verso il figlio.
La sua vendetta stava nelle più crudeli di tutti,non era la morte certo no,ma quella vendetta per i gemelli sarebbe stata tale e quale alla morte.
Sin dalla loro nascita,i loro genitori erano indecisi se dividerli o no.
Si narra che se in Giappone nascono due gemelli uno di loro è di certo la reincarnazione del Diavolo,e che quindi si dovevano dividere da appena nati.

D’avanti a loro si presentò una donna dal passo elegante,e vestita con vesti bellissime e rare,con dei lunghi capelli che scorrevano lungo il suo corpo.
La donna tese le braccia verso i bambini e con una voce che ricordava la melodia di una Ninna Nanna disse:
-<<Il mondo non sarebbe più sicuro se questi doni si dividessero>>.
Disse accarezzando la testa dei bambini dolcemente.
I genitori Interrogativi si domandarono il perché,alla donna bastò solo un piccolo sguardo verso i bambini per dire:
-<<loro sono speciali,sono come uno specchio,sono due riflessi,ma si sa che una parte dello specchio rifletterà sempre il contrario. Loro sono come Ying e Yang,il Bene e il Male,ma il Male lascerà il corpo di uno di loro solo quando capiranno cosa significa essere quello che sono loro,nati e disprezzati alla nascita ma amati e curati quando salveranno tutti noi>>.
L’uomo e la Donna ancora più confusi domandarono che si doveva fare in quella situazione,la donna alzò lo sguardo verso di loro e disse:
-<<datemi i bambini,li custodirò e li curerò nutrendoli fin che non saranno in grado di camminare,parlare e pensare di loro,dopo di che li lascerò al loro destino,e farò sì che sia il tempo a comporre la loro storia>>.
La Madre anche se preoccupata,diede piena fiducia alla Donna e gli consegnò i suoi figli.
Quattro anni dopo furono abbandonati in un orfanotrofio,e adottati da Kaito e Meiko.
Anche sapendo che avendo i gemelli in casa avrebbero avuto il diavolo attorno,decisero di tenerli e li nutrirono e si presero cura.
Ma dal loro quattordicesimo compleanno non gli fu detto niente dei loro genitori,della donna che li prese e li curò per tutto il tempo,ma sapevano solo il fatto che erano stati adottati.
Questo era il pensiero che si era fatto il padre dei gemelli in quelle lunghe ore che Rin passò a dormire non dando nessun segno di vita,ma alla fine,l’uomo uscì dalla camera per andare a parlare con il figlio.


Il Ragazzo stava a pensare in camera sua seguito dai sensi di colpa,non sapeva come liberarsene e mille pensieri giravano nella sua testa,ma quello che stava più a galla era il pensiero per sua sorella,voleva sapere le sue condizioni,se si era ripresa,se almeno aveva aperto occhio.
Ma niente,nessuno gli disse nulla,lo lasciarono nel silenzio più assoluto e nella disperazione più profonda.


Sperava!Sperava!,sperava in qualcosa che non gli avrebbe detto nessuno,o che sarebbe successo e non gliene sarebbe stata fatta parola,sperava nel risveglio di sua sorella,sperava nel perdono per quella sua azione senza controllo che aveva commesso.
Padre: Insulso ragazzino,è tutta colpa tua,lo sapevo che tu mi avresti portato solo sfortuna e miseria, guarda in che condizioni è ridotta tua sorella!
Len: l’avrei già visto…se mi avreste permesso di vederla!.
Padre: ah molto divertente!,DEVI STARE LONTANO DA LEI HAI CAPITO??!
Len: papà lasciami in pace…
Padre: fino a quando avrai questo carattere schifoso,e sarai così pericoloso tu non potrai vederla nemmeno attraverso una foto!

Padre: E CHE RAZZA DI FOTO SONO QUESTE??!!
Disse l’uomo dando un pugno a un poster Romeo&Cinderella.
Len: te l’ho già detto…sono Fan-art!... -.-
Padre: Fan-art o no devono sparire da questa casa immediatamente!
Len: senti prova a togliere anche un adesivo da questa camera e ti ritrovi un bel occhio nero!.

Padre: COME TI PERMETTI DI USARE QUESTI TERMINI CON TUO PADRE??!!
Len: senti…”papà”…dovresti ringraziarmi se Rin non è morta già tanto tempo fa!.
Padre: che vorresti dire?...
Len: il giorno del suo incidente fui io a salvarla però perdendo la mia vita,e per questo che ora sono così “pericoloso” come preferisci definirmi tu!.

Padre: MENZOGNE! Ti prendi anche gioco di tuo padre!,scordati la mia fiducia,e scordati di vedere Rin!,ne oggi ne domani!...MAI!
Len: credila come vuoi,chiedilo anche a Rin e poi vediamo chi è il bugiardo!.
Padre: bastardo e bugiardo ma che razza di figlio…
Nel fra tempo nella stanza dove dormiva Rin arrivarono i suoni delle discussioni fra padre e figlio,svegliandola di scatto.
Rin: ahhh…LEN!...d…dove sono?...


Padre: ma che devo fare…ho perso la paziensa… mi sa che devo arrivare per forza nella divisione sentimentale…
Rin: divisione sentimentale??...questo non mi fa pensare nulla di buono…devo avvisare Len!...
Pensò Rin in un angolino spiando il padre.

Padre: vediamo se non sono l’unico a pensare così…
Disse l’uomo andando a chiedere alla madre dei gemini,mentre rin si intrufolava lentamente per non farsi scoprire.
Rin: (a bene la mamma era d’accordo con noi non credo che gli dirà di si…almeno spero…)

Rin: *parla sottovoce* Len…aprimi…sono io!...
Len: vattene via Papà! Ti ho detto che non voglio sentire altro!
Rin: Len non sono papà!

Len: si si e chi sei mio nonno…?-.-
Rin: LEN!...apri questa porta o la butto giù con un calcio!>_<
Len: eh??°°…aspetta…RIN!...=D

Len: ASPETTA ARRIVO!!**
Disse il ragazzo cadendo dal letto,sbattendo la faccia nella scrivania,rialzandosi dal letto tappandosi il sangue che gli usciva a litri dalla faccia,avanzando verso la porta,inciampando nella spina del pc portatile,ribattendo la faccia nel pavimento facendo un cratere per terra,rialzandosi ritappandosi il sangue che gli riusciva a cascata,avvicinandosi alla maniglia della porta e poi…
Rin: LEN TI HO DETTO APRI!>-<
SBEEENG! *porta aperta con un calcio di Rin e Len rivola via*
Rin: Len?...dove sei??o.o
Len: s…sotto di te!...@_@
Rin: a eccoti!o.o
Len: RIIN STAI BENEEE!** *abbraccia Rin soffocandola*
Rin: si…sto bene…ora lasciami che soffoco!!!>.<

Len: scusami veramente per tutto quello che ti ho fatto passare,scusa per il morso ero senza controllo credimi!non ero in me quel momento!>.< *parla sudando*
Rin:ok ok…ora calmati mi stai facendo una doccia di sudore…
Len: ah…però…molto sentimentale!-.-
Rin: che intendi dire che sono senza cuore?=_= *faccia scura*
Len: WRUUUUUUUAH°__° *vede la faccia di Rin e si terrorizza*
Rin: allora?=_=
Len: CERTO CHE NO MIA PADRONA TU SEI COSI’ DOLCEEE!!^^”…*trema per terra mentre si inginocchia a Rin*
Rin: ora va meglio ù.ù

Padre: emh…e quindi che ne dici?...è una buona idea?...
Madre: ti ho detto che sono stata sempre contraria a queste cose,quindi non contare sul mio aiuto!
Padre: ma!...guarda che non lo faccio mica per me!,io lo sto facendo per Rin! Non è sicura se continua a stare con Len!
Madre: e cosa te lo fa pensare?? Quel ragazzo ne sta provando di tutte per proteggerla!
Padre: si ma!...
Madre: ma?!...

Padre: e se li dividiamo solo dal sentimento?
Madre: in che senso?...
Padre: troviamo un ragazzo a Rin e una ragazza a Len,per Len ne ho una già scelta!,Akita Neru! Quella si che è una ragazza per come si deve!.
Madre: (oddio povero Len non sopravivrebbe nemmeno un secondo con quella là =_=)
Padre: e per Rin!...il figlio di un mio migliore amico!
Madre: e chi sarebbe?
Padre: il nome non lo so ancora,ma so che è un ragazzo per bene!ù.ù
Madre: (ah si…prendi a casaccio tutti i ragazzi della città e mettili affianco alla povera Rin…=_=)

Len: DANNAZIONE! Con quel cesso io non ci sto!
Rin: io non voglio stare con uno che neanche conosco…
Len: e non ci starai fidati di me!
Rin: la frase “fidati di me” è diventata un’abitudine?
Len: ma..BANANA!>.<…ti fidi o no?
Rin: ecco…
Len: lo sapevo tranquilla!,ti capisco dopo quello che ti ho fatto neanche ci penseresti per tutto l’oro del mondo di fidarti di me!
Rin: diciamo…che preferisco essere meno socievole con chi non è normale…
Len: ah! Grazie del complimento!
Rin: prego dracula!

Len: HEY! Io non sono dracula! >.<
Rin: DRACULA DRACULA!!LEN è DRACULA!!^^
Len: SMETTILA!>.<
Rin: DRACULA IMBRANATO!!
Len: NON SONO DRACULA E NON SONO IMBRANATO!>.<
Rin: INVECE SI!^^
Madre: eh?o.o…che succede fuori?...*si gira e si dirige verso la finestra*

Len: °°ohy…ci hanno sentito…giù!>.< *spinge rin a terra*
Rin: hey e questa confidenza?>_< sei un imbranato e poi non dire che non lo sei! >.<
Len: come questa confidenza?...non dirmi che…
Rin: che cosa?=_= scusa ma devo cercare la mia sedia a rotelle…
Len: SEDIA A ROTELLE??? Rin ti sei rincretinita???...tu sei guarita già tanto tempo fa!
Rin: come sarebbe a dire che sono guarita??...aspetta dove sono??questa non è la casa di Meiko e gli altri!!
Len: (oh mamma…il morso gli ha fatto ritornare la testa e le memorie a dopo l’incidente…quindi non sa nulla di quello che è successo…e questo significa che non si ricorda delle mie…CONFESSIONII!!!T^T)
Rin: allora sei sordo alzati non ti ho dato tutta questa confidenza!
Len: (però…se la tengo un po’ all’ oscuro dalla verità potrei proteggerla per un po’,farò il sacrificio!>_<)
Rin: ma che ci stai mica provando con me??!!>_<
Len: eh??...provando con te?? Te lo sogni! >_<
Rin: allora se me lo sogno sarà un incubo!
Len: oh grazie molto gentile!...(tutto quel tempo che ci ho impiegato per confessare…tempo perso T^T)
?: hey tu ti sembra il posto adatto per stuprare una ragazza?
Len: chee??°°

Len: e tu chi saresti??
?: Piko Utatane piacere nuovo Utau!,come stavo dicendo perché non lasci in pace quella…emh…bambina?
Rin: HEY!! IO NON SONO UNA BAMBINA SE VENGO LI TI AM…mhh >< *Len gli tappa la bocca*
Len: eh…scusa mia sorella a volte non sa frenare la lingua…^^”
Piko: ma perché hai una banana in testa?
Len: b…banana??°°…HEY QUELLI SONO I MIEI CAPELLI!>.<…
Piko: ah si?...per essere una ragazza non hai gusto nel pettinarti!
Len: NON SONO UNA RAGAZZA SONO MASCHIO IO!>_< PARLA QUELLO CHE C’HA UNA SPINA NEL SEDERE!
Piko: parla quello che c’ha la sorella senza tette!ù.ù
Rin: °° *faccia nera* mhh!!><…*morde la mano di Len*
Len: aglioo!!! E poi chi era dracula??°° T^T
Rin: IO C’è LE HO LE TETTE è SOLO CHE…che…
Piko: che?...
Rin: mi hanno creato senza…ecco…*diventa rossa*
Len: PMD Editor fa miracoli sai? o.o
Rin: *guarda male Len*
Len: ok ok…mi sto zitto!°__°


Len: comunque che banana sei venuta a fare qua??!!,vai a giocare con le altre ragazze a sparlare gli amici -.-
Piko: io sono un ragazzo non sono una ragazzina!
Len: ma và c’hai un corpo meglio di mia sorella!
Rin: ORA CHE FAI IL CONFRONTATORE DI CORPI?? *da cazzotto in faccia a Len*
Len: aglioo! >-< *si massaggia la guancia* che ho fatto adesso?T__T
Rin: devi smetterla di guardare le persone dal corpo! Le devi guardare in faccia!
Len: *guarda Rin in faccia*
Rin: *sguardo assassino*
Len: WRUUUUUUUAH…mi fai pauraa!°__° *si nasconde dietro a Piko*
Piko: ehy levati!-.-
Rin: -.-“ oh ma bravo ora ti fidi di più di quelli che non conosci!
Len: -.-…tu sei solo gelosa ù.ù (oh mannaggia…mi è scappato T___T)
Rin: io??°__°…ma vatti a sparare! >-<

Len: comunque ripeto!,che sei venuto a fare qui?!
Piko: sono venuto a prendermi la mia fidanzata!
Len: ah bene la disperata non è qui te ne puoi andare ciao ciao!,andiamo Rin!
Piko: ah ah!ù.ù…la “disperata” l’hai appena chiamata!
Len: COOSAA?? Dimmi che ho capito male per favore!
Piko: no no hai capito benissimo!,la tua sorellina sarà la mia ragazza siamo intesi?
Rin: INTESI UN CORNO IO NON SONO UN OGGETTO!! MA CHE MI AVETE SCAMBIATO PER UN PUPAZZO?? >////<,Len di qualcosa!!! >__< *scuote Len*
Len: scusa sono troppo traumatizzato per parlare…°°…*bloccato come nella foto*
Piko: allora Rinni andiamo?
Rin: NON CHIAMARMI RINNI ODIO QUESTO NOMIGNOLO! >_<
Piko: ma è dolce come te!*sguardo furbo*
Rin: NON MI INCANTI! >_<

Nel fra tempo in un altro luogo…
Defoko: non possiamo continuare così!! Hanno mandato uno di noi per dividere due ragazzi!!
Gumi: ormai non creano più gli Utau di una volta…questo sembra più sveglio…
Defoko: rispetto a qualcuno…-.- *guarda Teto*
Teto: *canta* baka!baka!baka! =w=
Defoko: TETO CI SEI O TI DOBBIAMO FARE CONNETTERE NOI?? *punta bazuka verso Teto*
Teto: eh?...°°…secondo me il nuovo Utau…Pippo…
Gumi: Piko =_=
Teto: che ho detto?ù.ù…Piko non creerà problemi!
Defoko: e cosa te lo fa pensare?-.-
Teto: ha il tuo stesso cognome “utatane” se non sbaglio il tuo vero nome è “uta utatane” non è vero?
Defoko: si e allora?-.-
Teto: non sei riuscita a concludere niente tu pensa quello lì!...ù.ù
Defoko: RITIRATI QUELLO CHE HAI DETTO! *carica bazuka*
Teto: WRUUUUUUAH °°…BAKA!! >.< *fa spuntare le ali e svolazza per tutta la classe inseguita da Defoko*
Defoko: TORNA QUI! >_<

Gumi: ma dov’è Momo?
Teto&Defoko: … *silenzio di tomba*
Gumi: emh…siete sorde???...DOV’è MOMO??!!>.<
*grilli*
Gumi: =___=”…ook…c’è qualche buon anima disposta a rispondermi?
Suor Nausica: ci sono io!...
AAALLELUIAAA!!! *cel della suora*
Suor Nausica: emh…devo andare…*risponde al telefono* si! Una vite e una goccia d’acqua e vi faccio una piscina ù.ù…non ci credete???...ve ne do tante! Ma tante ma tante!...che la piscina la riempirete voi non le vostre lacrime! *mentre parla si butta dalla finestra e atterra sulla Bat-mobile e se ne va*
Gumi: oh…fantastico…dov’è MOMO??>__<
Chuck Norris: hey aspetta sono in quella storia dove ci sta Microfono (Miku),codice Pin Caga (Rin Kagamine) e Ben?(Len)
Gumi: no sei in quella storia dove ci sta Miku,Rin e Len!=_=
Chuck Norris: ah ecco quelli!,io sono il sensei di Ben!=w=
Gumi: Len dove ti ha trovato in un Bar?=_=
Chuck: a dire la verità si in uno dei suoi momenti depressi delle chat di msn ù.ù
Gumi: a capisco doveva essere ubriaco per averti fatto sensei -.-
Chuck: io sono norris! Chuck norris! =w= *sorriso che brilla*
Gumi: l’ho capito sai dov’è Momo?-.-
Chuck: nella nintendo DS!
Gumi: eh??°°
Chuck: Coockie Mama! =w=
Gumi: MOMO NON MAMA!! >.<
Chuck: a mamma sta bene grazie!^^
Gumi: =_= ma quanto è scemo…
Chuck: come ti chiami?
Gumi: Gumi!
Chuck: ahh come il minestrone! =w=
Gumi: eh??...
Chuck:sei un legume!=w=
Gumi: …DEFOKO DAMMI QUEL BAZUKA! >.< *leva il bazuka a defoko*
Defoko: HEY! >-<
Gumi: dopo te lo ridò! >_< *spara a Chuck Norris e il bazuka si spaventa e si tira dalla finestra °°*
Chuck: io sono Norris Chuck Norris! =w=
Gumi: =_=…WRUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUAHHHHHHHHHHHH!!!!!!!°_______°



Ritorniamo a noi.
Len: ok…ora tu e la tua spina ve ne andate e fate finta che non è successo niente!,torni a casa ti bevi un po’ di tè,coca cola quello che vuoi e lasci in pace mia sorella siamo intesi?-.-
Piko: ah ah!ù.ù…io non me ne vado senza Rin ù.ù
Rin: tu non te ne vai senza un occhio nero!>.<
Piko: ma Rinny che violenta,preferisci stare con uno che ha un casco di banane in testa o con il sottoscritto che ti tratterebbe come una regina?
Len: *si mette d’avanti a Rin prima che riesca a dire una parola* preferisce stare con me ok??!!
Rin: qualcuno ha chiesto il tuo giudizio?-.-
Len: perché preferisci stare con lui??ç__ç
Rin: per me siete tutti e due nello stesso livello di stupidità,fra poco vi laureate in questo!.
Piko: io non sono stupido,ho un intelligenza superiore a quella di tre robot messi insieme!ù.ù
Len: (resta sempre stupido come fa a volere una senza tette =.=)
Piko: riesco a leggere anche nella mente,rin tuo fratello ti ha detto che sei senza tette ù.ù
Rin: COOOSA?? *prende motosega* LEN VIENI CHE TI AMMAZZO!!! >__<
Len: TI PREFERIVO QUANDO ERI SVENUTA WRUAHHHHHHHHHHHHH °° *scappa*
(da notare la mamma che spia la conversazione)

?: Hey ciao Ben!^^
Len: *frena e fa le striscie per terra* wruuah..°__° *si nasconde dietro a Rin* chi è questo???°___°
?: Hey c’è anche Pippo!^^
Piko: WRUUUUUUAH questo era quello che mi voleva usare come presa!°° *si nasconde dietro a rin*
Len: hey c’ero prima io =__=
Rin: ragazzi è solo Chuck Norris =__=
Len&Piko: adesso è ancora più terrorizzante!!°°
Rin: -.- chuck per favore te ne vai?
Chuck: a non vi ho raccontato quando…
Rin: VATTENEEEEEEEE!!!!!!!!!!!! >_< *fa volare chuck con il grido*

Piko: a questo punto non so se è più terrorizzante chuck o tua sorella…o i tuoi capelli…°°
Len: tutte e due °°…aspetta che centrano i miei capelli?-.- *sguardo assassino a Piko*
Piko: lo sai che quasi li odio più di te?ù.ù
Len: e tu lo sai che sei odioso dalla testa ai piedi?-.-
Piko: io sono solo figo!=w=
Tutti quelli che stanno leggendo: SEEEEE!!!-.-

?:Hey Rin!
Rin: Chuck ti ho detto di and…
Len: Rin non è chuck!°°
Piko: è un digitale terreste ahhhhhhhhhhhh!!!!!!!!>.< *scappa girando sempre attorno*
Len: si dice extra terrestre comunque non è nemmeno quello -.-
Rin: è Miku!°°

Miku: Rin devi venire c’è un emergenza!
Rin: aspetta no!!dove mi porti?? Come fai a volare??>.<
Miku: eh?°°…ma che ha?*guarda Len*
Len: non si ricorda più niente! O_O
Miku: oddio °°…PRESTO TRASFORMATI! >.< *da calcio a Rin*
Rin: oi!>.< *si illumina*

Rin: eh?°° *si guarda* forte…o.o
Miku: possiamo mandarle a dopo le osservazioni?T_T
Rin: ah ok o.o…Len tu non vieni?

Len: eh??certo che vengo senza di me siete spacciate ù.ù
*Miku e Rin si guardano*
Rin&Miku: ma và -.-
Len: perché non mi credete??ç__ç
Miku: andiamo “eroe”!...
Rin: del cavolo -.-…
Len: hey ti ho sentita!!ç__ç

Miku: e poi erano le ragazze a metterci di più per prepararsi?T_T
Rin: tranquilla Miku!,fra poco arriva!=w=
Miku: lo spero per lui se no vado li e lo riempo di cazzotti!
Rin: hey quello è compito mio!
Miku: ok allora vado lì e te lo porto a te per fartelo cazzottare ok?T_T

Len: eccomi mi sento ridicolo master mi ha conciato come un pagliaccio T__T
Rin: master?...chi è?o.o
Len: quella che ci scrive le battute!-.-
Rin: ahh…ciao master!^^
Io: mi sono salutata da sola o_O
Miku: Len hai la testa più grande del corpo…°°
Len: maledetta master T__T
Io: Rin! Riempilo di cazzotti!
Len: NOOO STAVO SCHERZANDOO!!°°
Rin: non mi va per adesso!-.-
Io: OO devo andare a controllare se rin non è messa in modalità pigra -.-

Rin: Len ma non stai tanto male così!^^
Len: dici??*Q* (caariinaaa…meglio di primaaa…**)
Rin: Len tutto apposto?o.o
Len: si sto benissimo! :Q_______________ (master gli hai fatto le tette ottimo lavoro!*Q*)
Io: °°…ah grazie…
Rin: ti sei imbambolato?o.o
Len: (è così pucciosaaaa*w* *allaga la pag di bava °°* )

*Miku guarda la scena*
Miku: emh…non vorrei disturbare ma…ABBIAMO UN EMERGENZA NON ABBIAMO TEMPO PER LE SMANCIERIE! >_<
Rin&Len: quali smancerie?o_o
Miku: wruah…venite teletrasportiamoci -.- *prende Rin per il fiocco e Len per il ciuffo*
Rin&Len: aii!!>_<
Miku: ooh…eccoci ar…oh…cavolo…
Rin: che è successo?...
Miku: sono diventati tutti statue di bronzo…
Rin:qui c’è lo zampino di Zatzune
Miku: lo credo anch’io…

Rin: ma se Zatzune non è Midori chi diamine è?
Miku: è quella che mi sta rovinando la vita…*abbassa testa *
Rin: calmati Miku…ma perché siamo tornati normali?
Miku: non lo so e non mi interessa rivoglio la mia vita…
Rin: ormai mi sa che è troppo tardi...

Miku: prima mia sorella…poi la mia famiglia…ora l’unica cosa che mi rimane è la mia vita..e presto mi leverà anche quella…
Rin: Miku non tutto è perduto…
Miku: ti sbagli…
Rin: eh?
Miku: abbiamo perso Len…vai…vallo a cercare io cerco di risvegliarli!
Rin: ok…

Miku:*si volta di scatto* RIN ATTENTA!
Rin: cos…°°…

Rin: M…Miku…ch…succede?...
Miku: i…i…*trema*

Miku: i…io sto facendo un brutto sogno…n…no non puo essere…*continua a tremare*
Len: *sorrisetto malvagio* è invece lo è…
Rin: m…miku chi c’è dietr…*cade a terra*
Miku: RIN! *prende Rin al volo*

Miku: RIN MI SENTI??? RESISTI RIN! NON LASCIARMI!...NON LASCIARCI!*si mette a piangere*
Len:*butta il coltello a terra rendendosi conto di quello che aveva fatto e si mette a tremare*
Miku: rin…rin…*abbraccia Rin*
Rin: m…iku…*filo di voce*
Miku: sono qui…non ti lascio!!...
Rin: ch…chi è stato?
Miku: *gli tremano gli occhi* sei sicura di volerlo sapere?
Rin: *chiude gli occhi*
Miku: RIN!! RESTISTI! *scuote rin*
Rin: *apre per metà gli occhi* per favore…dimmelo…

Miku: è…è…è stato…
Rin: *inizia a perdere l’equilibrio* per favore fai presto!
Miku: E’ STATO TUO FRATELLO *lo dice tutto ad un fiato piangendo*
Rin: L…len?...perchè?...
Len: i…i…io…*trema e si guarda le mani* perché l’ho fatto?...ch…che sono diventato?...*gli tremano gli occhi*

Miku: PERCHE’ SEI UN MOSTRO ECCO PERCHE’ è QUESTO CHE SEI DIVENTATO!
Len: u…un mostro?...*si mette le mani nei capelli*
Miku: TUO PADRE AVEVA RAGIONE! SEI PERICOLOSO!...SIA PER GLI ALTRI CHE PER TE STESSO!
Len: non è vero…io non sono quel che credete!...*indietreggia*



Len: *voce di zatzune nella testa: hai il sangue di un assassino che scorre nelle vene…unisciti a me…*
Len: NO!! NOO!! Non lo farò mai! *si inginocchia per terra mettendosi le mani in testa*
Voce di Zatzu nella testa: ma non lo vedi? Ti odiano!,il bene non fa per te! Unisciti…unisciti…*eco*
Len: HO DETTO DI NO!!...*grida dal dolore*
Miku: STAI LONTANO DA RIN! VAI VIA! PER SEMPRE!!*grida piangendo*

Voce di Miku nella testa di Len tipo FlashBack/eco: VAI VIA!...PER SEMPRE!
Len: *trema*
Voce di zatzu nella testa: hai visto? Non ti vogliono…vieni con me…
Miku: HO DETTO VATTENE VIA!,VATTENE VIA DA CASA MIA! TU E LA TUA FAMIGLIA NON SIETE NORMALI! RIN LA TENGO IO CON TE NON è AL SICURO!

Voce di zatzu nella testa di Rin: sei sempre stata la sua pedina…
Rin: nella sua scacchiera…
Voce di zatzu: ti ha sempre…
Rin: usata…meschinamente…
Voce di zatzu: questo non è amore…questa è disonestà
Rin: per una volta zatzune ha ragione…Len…io mi fidavo di te…ma sei come tutti gli altri!
Len: aspetta Rin! Non capisco che mi era successo non è colp…
Miku: VAI VIA DA CASA MIA! *sbatte Len fuori di casa e chiude la porta*
Voce di zatzu nella testa di Len: allora…ora che ne pensi?
Len:i…io non capisco…l’ho trattata sempre come una regina,mi sono sottomesso a tutti i suoi capricci,sono stato sempre gentile con lei…e ora…che mi è successo…
Voce di Zatzu: è successo che il male dentro di te si è libbellato!...ora non appartieni più a questo mondo…ora stai con me…ora stai con noi…gli amici sono meglio pochi ma sinceri,io sono stata sempre sincera con te…ti ho anche salvato la vita…ricordi?
Len: *abbassa la testa* hai ragione…*gli diventano gli occhi rossi* LA PAGHERANNO!
Voce di Zatzu: ora si che parliamo la stessa lingua…*sorrisetto malvagio*.
Rin Pensiero: perché?...come hai potuto?.

Miku: ok e ora…RISVEGLIATEVI!
Meiko: WRUUAH!..>.< *cade a terra*
Midori: oi! >.< *cade nel divano*
Haku: aglio >_< *sbatte la schiena nel tavolo*
Luka: eh?o.o *si alza* che è successo?...
Kaito: MEI..*cade a terra* aglio..T^T…*si rialza*
Luka: Miku che è successo?
Miku: è riuscita di nuovo a fare scacco matto…
Luka: chi?
Miku: Zatzune…
Haku: chi è zatzune?=w=
Midori: Zatzune è…*Luka gli tappa la bocca*
Luka: Nessuno!^^”
Meiko: basta ho sentito troppo…vado a farmi una doccia…>_< *si massaggia la schiena mentre si dirige verso il bagno*

Haku: perché quel’aria triste Miku?
Miku: no non è niente è solo che…
Luka: è solo che?
Miku: Rin è stata pugnalata alle spalle…
Midori:da chi?o.o
Miku: da Len…
Luka: ahhh tranquilla Miku! Quei due litigano sempre vedrai che faranno pace!^^
Miku: non era un modo di dire…
*Tutti si guardano con aria preoccupata e prosegue un minuto si silenzio*
Kaito Pensiero: Che motivo avrebbe avuto per farlo…Miku quanto sei dolce…ti preoccupi prima degli altri e poi per te…

Luka: oh…*guarda Kaito*
Kaito: …
Luka: ah…ah…*sguardo furbo*

Luka: forza tutti fuori lasciate Miku da sola!
Haku: vado a bermi una birra! =w=
Midori: noo non mi vaa =.=
Luka: sho sho!...*spinge Midori*
Midori: uff…T^T
Kaito: *si dirigge verso la porta silenzioso*
Luka: ah ah! *ferma Kaito* tu stai qui!
Kaito: eh?._.

Luka: smettetela di nasconderlo tanto si vede!,ora mi aspetto che vi parliate e iniziate a confessare ok?*-*
Kaito: non capisco cosa…
Miku: una parola…
Luka: vi lascio soli! Appena torno vi voglio vedere insieme! Buona fortuna! +.+ (fuoco nei occhi)*esce dalla stanza*

Miku: eh eh eh…è strana Luka avvolte vero?
Kaito: non sempre…
Miku: che intendi dire?...*si gira verso la sua destra*
Kaito: *mette le mani sul viso di Miku*Miku…
(Mitico Kaito è serio per la prima volta nella sua vita °°)
Miku: k…kaiito?...*trema*
Kaito: so che sono sempre stato uno stupido pervertito con quella infantile passione per i gelati che li ritenevo più importanti di tutto…ma ora…
Miku: o…ora? *gli tremano gli occhi*
Kaito: ora è la prima volta che sono serio…e ti ho visto molto turbata nei ultimi tempi…

Miku: si in effetti…questi per me non sono stati giorni per niente normali…
Kaito: d’ora in poi…se hai qualche problema…chiama me!
Miku: tu non capisci è più difficile di quanto pensi…
Kaito: invece io capisco e come!...
Miku: che intendi dire?
Kaito: Mio fratello Akaito è vittima di Zatzune so quello che provi…
Miku: allora tu sai tutto?...non so più che fare…*appoggia testa nel petto di Kaito e mette le mani attorno al suo collo*
Kaito: stai con me e non ti succederà niente…
Miku: strano sentirselo dire da uno che è stato sempre il contrario di com’è in questo momento…*sorrisetto*
Kaito: *piccola risatina* e lo so…non capisco che mi succede…

Rin: *entra nella stanza (era in bagno a medicarsi)*
Miku: Kaito…
Kaito: mh?
Miku: sarà che…ti sei innamorato?
Kaito: forse…
Rin: oh…*sposta lo sguardo verso Kaito e Miku*

Miku: sai…forse è la stessa cosa che sta succedendo a me…
Kaito: se è di chi penso io…io…
Miku: *bacia Kaito*
Kaito: O////O
Rin: uhh!! KAWAII DESUU!! >w<


(Scena Bacio per i KaitoxMiku fans)

Rin: KAWAAII!*-*
Miku: °°..RIIIN!!! >///<
Rin: wruuah °__°…gomen non volevo disturbare!! >///.///<
Miku: VATTENE VIA RIN! ç////ç
Kaito: emh…no vado via io vi lascio fra amiche ciao…*si dirige verso la porta la apre e se ne va*







Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: "If I'm jealous ... it means that I love you!"   

Tornare in alto Andare in basso
 
"If I'm jealous ... it means that I love you!"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Comunione e liberazione.
» Jogging-love e prostitute
» Love bombing
» aglia i love nails

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Vocaloid fan Forum Italian. :: Storie Vocaloid-
Andare verso: